martedì 5 aprile 2011

Melagrana incontra Raffaele Cantone - che presenta il libro I Gattopardi - Venerdì 8 aprile 2011, ore 19.00

Centro Melagrana - Via Napoli 227, Loc. Ponti Rossi, S. Felice a Cancello (CE)

 

L'associazione Melagrana, Presidio territoriale di LIBERA Associazioni Nomi e Numeri Contro le Mafie, con il patrocinio del Comune di S. Felice a Cancello (CE), in collaborazione con l'associazione "Amici della Melagrana – Circolo ARCI", la Cooperativa sociale "Koinè" Impresa Sociale, le Edizioni Melagrana, la Comunità educativa per minori "Tetto Rosso" e il periodico d'informazione "Impronte sociali – Melagrana News" organizzano nell'ambito dell'iniziativa "Incontro con l'autore" la presentazione dl libro "I Gattopardi - Uomini d'onore e colletti bianchi: la metamorfosi delle Mafie nell'Italia di oggi" di Raffaele Cantone e Gianluca Di Feo, Mondadori.

Intervengono: Raffaele Cantone, magistrato e autore del libro, Valerio Taglione, responsabile provinciale di LIBERA, Associazioni Nomi e Numeri Contro le Mafie, Raffaele Sardo, scrittore e giornalista de La Repubblica, Roberto Malinconico, presidente di Melagrana, modera Francesco De Filippo giornalista ANSA e scrittore.

 

Che le mafie abbiano connessioni e collusioni con parti del sistema economico, politico, giudiziario del Paese lo leggiamo da anni su libri e giornali; come pure ci sentiamo spesso ripetere, troppo genericamente, che la mafia è soprattutto una "cultura mafiosa". Non sappiamo però quali sono concretamente i ruoli dei diversi protagonisti, chi davvero fa cosa. Raffaele Cantone ce lo spiega in questa conversazione con Gianluca di Feo, mettendo in evidenza il nodo cruciale dell'intreccio, il circuito vizioso in cui le organizzazioni criminali, gli imprenditori, la società fanno "sistema" e traggono reciprocamente vantaggio gli uni dagli altri. Cantone, grazie a uno straordinario lavoro di ricerca giudiziaria, ricostruisce infatti la rete di connessioni messa in piedi dalla criminalità organizzata in Italia negli ultimi vent'anni, racconta nei dettagli quali sono i business, i mercati, le regioni, gli appalti, i clan e gli enti coinvolti nel circuito e qual è il ruolo svolto dai diversi protagonisti: i gattopardi, appunto. La ricostruzione di come funziona davvero il sistema criminale nel nostro Paese.

 

Raffaele Cantone è stato sostituto procuratore a Napoli, dove nel 1999 è approdato alla Direzione distrettuale antimafia e attualmente è magistrato presso il Massimario della Cassazione. Nelle ultime tre legislature è stato consulente della Commissione parlamentare antimafia. Ha scritto numerosi articoli su argomenti giuridici, apparsi su riviste specializzate, e alcune monografie in materia di diritto penale. Collabora con il giornale "Il Mattino". Da Mondadori ha pubblicato "Solo per giustizia" (2008).

 

Gianluca Di Feo, giornalista, da vent'anni si occupa di inchieste sulla criminalità organizzata e sulla corruzione. Prima al "Corriere della Sera" e ora a "L'Espresso", dove è caporedattore, dal 1990 ha seguito tutte le principali vicende di mafia, riciclaggio e collusione politica: da Mani Pulite alle stragi del 1992-93, dall'infiltrazione delle cosche al Nord all'evoluzione imprenditoriale della camorra casalese.

Nessun commento:

Posta un commento