venerdì 28 ottobre 2016

Al via la rassegna "Monday Dance - I lunedì della danza", al Teatro Nuovo di Napoli

Teatro Nuovo di Napoli
Monday Dance - I lunedì della danza
Un percorso in quattro appuntamenti, da ottobre a dicembre,
fra le più interessanti espressioni coreutiche della Campania
 
Prenderà il via lunedì 24 ottobre 2016 alle ore 21.00, al Teatro Nuovo di Napoli, la rassegna Monday Dance, quattro appuntamenti con la danza, da ottobre a dicembre, che il palcoscenico partenopeo ospiterà unicamente di lunedì.
Monday Dance nasce dalla funzione di antenna della danza contemporanea campana, che il Teatro Pubblico Campano svolge all'interno della Rete Anticorpi XL, prima rete italiana dedicata alla Giovane Danza d'Autore, e che, da dieci anni, rappresenta una delle più significative "buone pratiche" della scena in Italia.
La rete, esempio concreto e indicativo di promozione della "più nuova" generazione di coreografi italiani, è composta di operatori che condividono l'ideazione e l'attuazione di azioni, attraverso la condivisione delle risorse di ciascun partner.

mercoledì 26 ottobre 2016

Mondi Dischiusi Disclosed Worlds Photosculpture aA29 Project Room 28 Ottobre 2016


Photosculpture, mondi dischiusi si incontrano, fondono, contrastano 

Il 28 Ottobre 2016, in Via Leonetti 29 a Caserta, dalle 18:30, aA29 Project Room di Gerardo Giurin presenta un opening sulla Fotoscultura, un esperimento nato dall'incontro tra immagine e materia. L'artista visuale Patrizia Posillipo esplora percorsi di ricerca individuale e collettiva, nel cui percorso formativo studia e incontra grandi nomi della fotografia quali Gianfranco Arciero, Italo Zannier, Charles Henri Favord, Anne Cartier Bresson, Walter Rosenblum ed Erich Hartmann, dando, inoltre, il proprio contributo a riviste specializzate quali ad esempio la rivista Cinema Sessanta diretta dal prof. Mino Argentieri. Lo scultore Francesco Alessio, opera nel campo della scultura e nella continua alternanza e compresenza di lavorazioni e materiali diversi, formatosi con il maestro Augusto Perez, in occasione della II Biennale del Sud la Rai ha realizzato un documentario per la serie 'Grandi Mostre' trasmesso nel 1994, in cui sono illustrate e commentate le sue opere esposte.

Seminario formativo in Sala Conferenze. L’AIB per il riconoscimento della professione Venerdì 28 ottobre 2016


Venerdì 28 ottobre 2016, alle ore 16.00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana, in piazza Duomo, 11 – Caserta, dopo l'assemblea regionale dei soci dell'Associazione Italiana Biblioteche (AIB), si terrà un seminario tecnico dal titolo "L'AIB per il riconoscimento della professione".
Dopo i saluti di Giovanna de Pascale, Presidente AIB Campania, interverranno per tematiche Raffaele De Magistris, Comitato Esecutivo Nazionale AIB – Professione e Lavoro, che relazionerà su "Cenni sulle ultime novità legislative a tutela della professione", e Anna Maria Vitale, Comitato Esecutivo Nazionale AIB – Formazione ed Editoria,  che riferirà su "La formazione AIB per il bibliotecario"
Il seminario nasce dalla necessità di approfondire il percorso formativo di chi lavora in ambito bibliotecario, in particolar modo per chi si affaccia per la prima volta in questa realtà lavorativa e per chi invece già è inserito in questo settore non come dipendente pubblico. Il dibattito infatti partirà da uno studio sulla legge n. 4 del 14 gennaio 2013 (Disposizioni in materia di professioni non organizzate) soffermandosi sul miglioramento del livello di qualificazione e sviluppo professionale del bibliotecario, mettendo a fuoco quanto l'AIB ha realizzato in questi anni.

A CASTELVENERE (BN) LA RASSEGNA ENOLETTERARIA 'LA VENDEMMIA DEI LIBRI' DAL 28 OTTOBRE AL 2 DICEMBRE

DAL 28 OTTOBRE SEI INCONTRI CON PROTAGONISTI UN LIBRO E UN VITIGNO STORICO
Un contenitore culturale organizzato da Comune e Pro Loco per sensibilizzare
la conoscenza delle peculiarità dei vini locali stimolando l'interesse per la lettura

Un libro e un vino. Nasce da quest'idea la prima edizione della rassegna enoletteraria 'La vendemmia dei libri' proposta dal Comune e dalla Pro Loco di Castelvenere. Ogni venerdì sera, nella suggestiva cornice dell'Enoteca comunale di piazza San Barbato, si incontreranno la passione per il vino e l'amore per la lettura. La rassegna – che vede come direttore artistico il giornalista Marzio Di Mezza, per anni impegnato nella direzione del Festival del libro e della scrittura di San Giuseppe Vesuviano (in provincia di Napoli) – propone reading, dibattiti, anteprime e degustazioni che animeranno sei venerdì, dal 28 ottobre al 2 dicembre.

Cancello ed Arnone: al via il bando Concorso Poesia Calliope 3

Cancello ed Arnone – L'Associazione musicale-culturale "New Melody" col patrocinio del Comune di Cancello ed Arnone, della Provincia di Caserta, della Regione Campania, del Ministero Istruzione Ufficio Scolastico Regione Campania ed in collaborazione con i Portali on line "Cancello ed Arnone News" e "La Voce del Volturno", bandisce il Premio Nazionale di Poesia inedita "CALLIOPE 3" – 3^ Edizione.
A tal proposito, il Comitato Organizzatore invita poeti e neo poeti a partecipare numerosi al Premio di Poesia, il cui regolamento è riportato in calce alla presente.

Ottime notizie dalla ginnastica maschile per gli atleti della Ginnastica Gymnasium di Casagiove

Ottime notizie dalla ginnastica maschile per gli atleti della Ginnastica Gymnasium di Casagiove dove nel campionato regionale di alta specializzazione, il livello tecnico più avanzato, i due alfieri del team del presidente Carla Aquaro hanno conquistato due medaglie di valore. Emanuele Nacca nella Categoria Allievi e Massimo Salvione negli juniores infatti hanno conquistato rispettivamente l'oro e l'argento portando a casa un titolo che offre un ottimo viatico per il prosieguo della stagione che continuerà con i campionati interregionali di novembre a Castellammare di Stabia e gli Italiani di Dicembre in Lombardia. "Gran bella gara" ha commentato il DS Carlo Senatore "che ha visto gli allievi del prof. Stefano Laudadio primeggiare dal primo all'ultimo attrezzo. Sono ragazzi che meritano per i sacrifici che quotidianamente compiono a cominciare da Massimo che vive a Telese e tutti i giorni raggiunge Casagiove per il suo quotidiano allenamento di tre ore. Con queste medaglie ci presentiamo in pole nella prossima prova di Castellammare e puntare diritti alle finali nazionali" 

Salvatore Candalino

Unfinished – “Architetture criminali”, viaggio tra beni confiscati e opere mai terminate: 27 ottobre inaugurazione mostra fotografica di Adelaide Di Nunzio

Unfinished – "Architetture criminali"
Inaugurazione mostra fotografica di Adelaide Di Nunzio
Giovedì 27 ottobre 2016, alle 18
Mediterranea – via De Cesare 60, Napoli


NAPOLI - "Unfinished – Architetture criminali" è il viaggio di Adelaide Di Nunzio, fotoreporter napoletana, nel sud Italia tra beni confiscati e opere mai terminate. La mostra, curata da Saverio Ammendola, sarà inaugurata giovedì 27 ottobre alle 18 a Napoli, negli spazi della Mediterranea, in via Carlo de Cesare 60. Un percorso fotografico tra Campania, Calabria, Puglia e Sicilia per catturare il degrado di edifici abusivi mai terminati, il kitsch delle ville sequestrate alla criminalità organizzata, tra marni, stucchi e tessuti barocchi, e interrogarsi sul territorio. La mostra resterà in allestimento fino al 26 novembre.

IL NUOVO SPETTACOLO TEATRALE SCRITTO DAI DETENUTI DEL CARCERE DI ARIENZO

"Aspettando S. Gennaro": il testo teatrale dei detenuti della Casa Circondariale di Arienzo per il progetto "Oltre le mura" con il sostegno del CSV ASSO.VO.CE.
"Aspettando S. Gennaro": È questo il titolo dell'opera teatrale a cura dei detenuti Antonio Caputo, Giuseppe Mazzone, Fabio Allegretto, Gianluca Di Paola e Antonio Esposito, nell'ambito del progetto "Oltre le mura" dell'Associazione Koinè, sostenuto dal CSV Asso.Vo.Ce attraverso il Bando della Microprogettazione sociale 2014/15.

Al teatro di San Carlo premio Diva e Donna a Carla Fracci

Domani al Massimo partenopeo, consegnano i riconoscimenti sul palco all'Etoile 
ed alla sovrintendente Rosanna Purchia il direttore Angelo Ascoli e Martina Ferrara.   
           Napoli, 26 ottobre 2016 – Sarà effettuata domani, giovedì 27 ottobre alle ore 19.00, sul palcoscenico del Teatro di San Carlo di Napoli, al termine dello spettacolo che celebra la carriera dell'etoile Carla Fracci, la consegna del premio Diva e Donna alla leggenda della danza mondiale.  Saranno il direttore del rotocalco Angelo Ascoli e Martina Ferrara, presidente dell'Osservatorio Familiare Italiano, a consegnare il riconoscimento alla più grande ballerina di tutti i tempi ed alla sovrintendente Rosanna Purchia, a sua volta destinataria di un premio per l'impegno profuso nel rilancio del San Carlo di Napoli.

CINEMA E' TEATRO SABATO 29 OTTOBRE SECONDO APPUNTAMENTO AL TEATRO DELLE ARTI


La pellicola "L'amore" di Roberto Rossellini al centro del focus
Con Stefano Pignataro, presidente del Consiglio degli studenti Dipsum Unisa
il professore ed autore Michele Ingenito ed il direttore del teatro Claudio Tortora
Alle 18 la proiezione del film del 1949 con Anna Magnani: l'ingresso è libero

Salerno, 26 ottobre 2016 Con Michele Carfora e Giorgio Pasotti, due volti di primo piano dello spettacolo italiano, ha preso il via Cinema è Teatro. L'evento, nato da un'idea di Claudio Tortora e il Maestro Maurizio Scaparro, realizzato dal C.O.S. con il sostegno della Regione e del Comune di Salerno, prosegue sabato 29 ottobre alle 16.30 al Teatro Delle Arti di Salerno.

Capua, 30 ottobre: Palazzo Lanza diventa per una sera il Palazzo della Scienza

Giunge al suo primo snodo "Maieuticon", festival-laboratorio palascianiano n. 9 di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia: conclusa la triade di puntate sul mondo dell'emozione (amore, orrore, riso), è il turno della triade sul mondo del pensiero (empirìa, irrazionale, teoresi). La puntata n. 4 sarà dedicata a Urania – musa delle scienze fisiche – e tratterà delle meraviglie della conoscenza empirica, vale a dire l'osservazione diretta dei fenomeni. Come Sherlock Holmes indaga su di un delitto, il ricercatore scientifico indaga sulla natura, per individuare non un colpevole ma i princìpi che governano il mondo in cui viviamo («viviamo» sebbene il confine fra vita e materia inanimata non sia mai stato del tutto chiaro, finora, né per la scienza né per la fantascienza).

martedì 18 ottobre 2016

Presentazione Cultura Crea e Smart & Start.

Sono stati presentati presso la scuola elementare Giacomo Leopardi, Cultura Crea, il primo bando nazionale pubblico, promosso dal MIBACT, interamente dedicato a sostenere le imprese e il no profit che operano in campo culturale, creativo e turistico e Smart & Start Italia che sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative.  Dopo i saluti, il sindaco Andrea Pirozzi ha annunciato che dopo il brillante risultato dell'istituzione a Santa Maria a Vico del Liceo Scientifico – Scienze Applicate, a breve partiranno le procedure per 'ospitare' l'Istituto d'Arte, che sarà allocato presso il convento dei Padri Oblati, con i quali , ha ricordato, ha stipulato una convenzione che permetterà il  comodato d'uso gratuito di un'ala del complesso aragonese  che sarà destinata alla biblioteca, museo civico e archivio storico.

LIBERTÀ DI ESPRESSIONE NEGATA A CASERTA

La Costituzione della Repubblica italiana all'art. 21 recita "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione". Addirittura la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo all'art. 19 recita: "Ogni individuo ha diritto alla libertà d'opinione e d'espressione, il che implica il diritto di non venir disturbato a causa delle proprie opinioni". Ma evidentemente la libertà di manifestazione del pensiero, che è uno dei diritti fondamentali riconosciuti negli ordinamenti democratici, trova sempre meno spazio in Italia.
Un esempio lampante di questa deriva totalitaria è quanto accaduto nei giorni scorsi a Caserta dove si è tenuta una «Marcia per la vita» che ha come obiettivo la salvaguardia della vita nascente minacciata da un sempre crescente numero di aborti permessi dalla contestata legge 194. Il corteo, che si è snodato lungo le strade del centro cittadino, ha visto la libera partecipazione di numerosi gruppi studenteschi. La bontà della manifestazione, tuttavia, non ha evitato polemiche strumentali scatenate da sparute sigle associative e sindacali che hanno avuto come obiettivo il primo promotore della manifestazione, il preside Paolo Mesolella dell'Isiss «Foscolo» di Teano.

Terzo Piano in concerto: 22 ottobre, Santa Maria Capua Vetere (CE)

Nuovo impedibile appuntamento live dei Terzo Piano. Sabato 22 ottobre la band approderà in Campania esibendosi presso il Club 33 Giri (Via R. Perla) di Santa Maria Capua Vetere (CE) a partire dalle ore 21:30. Il costo è di 5 euro (con primo tesseramento 2016-2017) o di 3 euro (se si è già in possesso della tessera).

Dopo l'uscita del loro primo disco "Super Super", pubblicato il 28 ottobre 2015 per "La Fame Dischi", i Terzo Piano tornano a cavalcare i palchi di tutta la penisola con il "Super Super Tour" che li vedrà protagonisti dal 29 settembre per 19 imperdibile date. Roma, Milano, Taranto, Avellino sono solo alcune delle città in cui la band porterà in scena la propria musica, a quasi un anno dall'uscita del disco e dopo la conquista di alcuni riconoscimenti come il "Best Arezzo Wave Band Campania 2016".

Laura 

MArtePress 
Ufficio Stampa & Comunicazione MArteLive

Torna Independent Duel .... dal 19 ottobre


Mercoledì  19 ottobre alle ore 20.50 in via Borsellino a Caserta

«Se siete nati dopo il 1970 e la Società non si è ancora accorta di Voi, questo film è la vostra vendetta!». E' la frase di lancio di WAX – WE ARE THE X il film di Lorenzo Corvino che inaugura la nuova stagione di Independent Duel , la rassegna di cinema indipendente diretta da Christian Coduto. L'appuntamento con il regista è per mercoledì 19 ottobre alle ore 20,50 in via Borsellino a Caserta. Sotto i riflettori la generazione 'X' o per meglio dire quel che resta di una generazione definita dai più 'sacrificabile'. Vincitore del Premio come "Miglior Film in Lingua Straniera" all'International Filmmaker Festival of World Cinema London, questa opera prima italiana presenta diversi registri narrativi, un vero e proprio crossover di generi, dal thriller al romanzo di formazione, dall'avventuroso al romantico, dal sociale alla commedia, dal drammatico all'animazione.

'Ruccello per noi' a cura di Giulio Baffi, al Teatro Nuovo di Napoli Giovedì 20 ottobre

Dodici ore no-stop dedicate ad Annibale Ruccello, con testimonianze, ricordi,
musica, teatro, immagini di attrici, attori, registi, giornalisti, studiosi

Autore di culto ed esponente di spicco della "nuova drammaturgia napoletana", Annibale Ruccello ha saputo dare un contributo unico alla scena teatrale partenopea, mescolando alla cultura napoletana gli influssi del teatro d'avanguardia. A trent'anni dalla sua prematura scomparsa, avvenuta il 12 settembre del 1986, il Teatro Pubblico Campano, diretto da Alfredo Balsamo, ricorderà il drammaturgo stabiese, giovedì 20 ottobre 2016 al Teatro Nuovo di Napoli, con una maratona, dalle ore 12.00 alle ore 24.00, intitolata, naturalmente, Ruccello per noi.

giovedì 13 ottobre 2016

Presentata, in conferenza stampa, 'OpenartAward 2016 - Premio alla Pubblicità', quinta edizione della manifestazione ospitata nelle sale del PAN Palazzo delle Arti Napoli


Sabato 15 ottobre 2016, PAN - Palazzo delle Arti Napoli
OpenartAward 2016 - Premio alla Pubblicità
Quinta edizione della manifestazione dedicata a tutte le aziende nazionali ed europee, contraddistintesi nel settore della comunicazione e del marketing

Saranno le sale del PAN - Palazzo delle Arti Napoli a ospitare, sabato 15 ottobre 2016 alle ore 17.00, la serata finale di OpenartAward 2016 - Premio alla Pubblicità, concorso riservato alle aziende nazionali ed europee, contraddistintesi nel settore della comunicazione e del marketing, condotta dall'attrice Kiara Tomaselli. Nei giorni antecedenti la premiazione, le sale del PAN, allestite con la gran parte dei lavori in concorso, saranno aperte al pubblico. Durante la cerimonia di premiazione è prevista, inoltre, una performance dell'attore Diego Sanchez.

Heartswitch: la casa che segue il cuore

AVERSA-Sembra sempre più fantascienza o un'estrema scossa di romanticismo, eppure la casa del futuro potrebbe seguire proprio il nostro cuore:  il suo battito, le nostre emozioni e i nostri momenti dedicati al riposo. L'idea messa a punto da due giovani aversani sembra rivoluzionaria ed in grado di cambiare per sempre le nostre abitudini di vita. L'innovativa apparecchiatura dal nome Heartswitch (Cuore/interruttore), produrrebbe automaticamente un "alert" al verificarsi di determinati eventi cardiaci. L'evento, rilevato mediante un bracciale di gomma e scatenato da un segnale elettrocardiografico (ECG) determina una notifica di tipo elettronico che interagisce con l'ambiente esterno (Phisical Computing), mediante l'utilizzo di comuni interruttori elettrici, grazie ai quali è possibile azionare qualsiasi tipo di circuito, da semplici luci e suoni, fino all'apertura di porte elettriche o attivazione di allarmi (in condizioni innovative maggiormente evolute). I due soci, Arturo Verde 35 anni programmatore informatico e Clemente Cipresso 33 anni esperto in tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria, entrambi di Aversa nel Casertano hanno già presentato l'idea presso all'incubatore delle imprese di Torino i3P e Milano, mentre risultano già in corso le procedure brevettuali. Una bella storia di innovazione e ricerca della nostra terra che purtroppo porta sempre più talenti a emigrare fuori, per una fisiologica (e per nulla scontata) evoluzione in start-up.

(Nella foto Arturo Verde e Clemente Cipresso)






Medievalia - Acerra 16 ottobre, ore 17 ex Convento Domenicano nell'Annunziata (casa Umana Accoglienza)

L'ultimo appuntamento del ciclo "Medievalia", VIII edizione, che chiuderà anche la XXIII edizione de "Il Trionfo del Tempo e del Disingano", è in programma in provincia di Napoli

Domenica 16 Ottobre 2016
ore 17 - 20.30
Acerra (NA), ex Convento domenicano nell'Annunziata (casa dell'Umana Accoglienza)

[L'evento si sarebbe dovuto tenere nel Castello Baronale, purtroppo ancora inagibile per il protrarsi del cantiere di restauro]

Il tema dell'evento sarà intimamente legato alla ricorrenza della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, indetta e promossa dalla FAO (ONU):

Non di solo pane.... alimentarsi di storia!


Ingresso libero.

La sezione casertana 'Polverino-Gambaudo' dell'ANPd'I , ha completato il IV corso allievi paracadutisti

Caserta – La sezione casertana "Polverino-Gambaudo" dell'ANPd'I, associazione Paracadutisti d'Italia, ha completato il 4° corso allievi paracadutisti. I partecipanti, dopo un intenso tirocinio teorico- pratico effettuato nella sede dell'Associazione sotto la guida dell'Istruttore Tommaso Ferraiolo, sono stati sottoposti agli esami di ammissione ai lanci presso l'aviosuperficie di Fermo.  Sabato 8 ottobre l'attività lancistica è cominciata nelle prime ore del mattino ma è stato possibile effettuare solo 2 lanci su 3 a causa delle condizioni meteo avverse. Domenica 9 vento e pioggia hanno concesso una piccola pausa che ha permesso di portare a termine il numero previsto dei tre lanci necessari per acquisire il brevetto.

Cancello ed Arnone - Con l'Autunno ritornano anche i felici incontri di 'Letteratitudini' Mercoledì 26 ottobre

Con l'Autunno ritornano anche i felici incontri di "Letteratitudini"
Cancello ed Arnone (Matilde Maisto) – Non so Voi, cari amici, ma per me l'autunno  è una stagione meravigliosa. L'equinozio d'autunno segna la fine dell'estate e l'inizio del cammino verso l'inverno con un vero e proprio spettacolo di profumi e di colori tipico di questa stagione.
Non bisogna farsi scoraggiare dalle prime giornate di pioggia  e dobbiamo imparare ad apprezzare l'autunno in tutti i suoi aspetti. Le temperature iniziano ad abbassarsi ma i colori vivaci dell'autunno ci riscaldano.
I colori dell'autunno sono meravigliosi. L'autunno è la stagione in cui la natura si manifesta con i propri colori più belli. E' impossibile non lasciarsi catturare dai fantastici colori autunnali delle foglie e degli alberi. Basta fare una passeggiata in un parco per rendersi conto di quanto la natura sia meravigliosa in questa stagione. I colori dell'autunno ci regalano relax e ci rallegrano nonostante l'estate sia finita.

La jazz band Lello Petrarca Trio live a Calvi Risorta nel cortile della chiesa di San Silvestro

CALVI RISORTA - Sabato 15 ottobre il jazz rivivrà tra le strade di Calvi Risorta con la band Lello Petrarca Trio, che presenterà il nuovo album Musical Stories.

Il concerto, organizzato dalla Piccola Libreria 80mq, si svolgerà nello scenario suggestivo del cortile della Chiesa di San Silvestro, nello storico quartiere di Visciano, a pochi passi dalla libreria.

Improvvisazione, interplay e musicalità sono gli elementi fondamentali di questo progetto che, basandosi sulla composizione originale ed essendo caratterizzato da una sonorità acustica, tocca momenti vari tra jazz, pop e classica, sfociando in una sperimentazione sonora tale da immergersi in una sorta di enciclopedismo musicale.


SNIPERS OPERA PRIMA DI ROBERTO FERRARESI

CLAMOROSA OPERA PRIMA, un futuro raccapricciante e credibile per la nostra umanità, quando le Banche avranno smesso di erogare prestiti e sarà esplosa la rivoluzione.

Quando l'ultima finanziaria avrà erogato l'ultimo prestito, quando la finzione in cui vive il poveruomo moderno sarà finita, quando non vi saranno più internet, cellulari ultimo grido, scarpe col tacco... Allora sopravviveranno soltanto coloro che hanno saputo prevedere il collasso totale della bolla di illusione nella quale viviamo. Quando questa crisi che non accenna a finire avrà mostrato il suo vero volto, vi saranno migliaia di suicidi, vi sarà una vera e propria rivolta dove chi ha fame cercherà di appropriarsi di quel poco che resta. Il nostro protagonista ha saputo prevedere tutto. Ha accaparrato cibi a lunga conservazione e munizioni, e vive barricato nella sua casa, sparando a chiunque cerchi di avvicinarglisi. È diventato un mondo di affamati e di cecchini, di snipers.

martedì 11 ottobre 2016

Al Mono Club di Caserta tornano i party targati Need It: si parte con Silvie Loto e la musicista Giorgia Angiuli 14 ottobre



I party targati Need It sono tornati: la stagione invernale parte con Silvie Loto e Giorgia Angiuli


Venerdi 14 avrà inizio la nuova attesissima stagione invernale di serate targate Need It (collettivo di Caserta), che parte subito fortissimo con due preponderanti figure femminili: la resident del Goa di Roma Silvie Loto (che ha suonato un po' dappertutto questa estate tra Ibiza, Circoloco, Paradise e altri festival internazionali) e la musicista elettronica Giorgia Angiuli, pupilla fin dall'inizio di un certo Antonio Ferrari, in arte DJ RALF (non è caso è in LaTerra) e da Carl Cox (le sue apparizioni in Carl Cox & Friends non sono assolutamente un caso). Una stagione invernale che come al solito vedrà impegnati i ragazzi di casa, o, per meglio dire i resident dj: infatti questo venerdi ci sarà LNZT (Luigi Lanzetta) a fare gli onori di casa.

lunedì 10 ottobre 2016

Parte il Master of Food Birra con Slow Food Terre di Capua 20 e 27 ottobre, 3 e 10 novembre 2016


Quattro serate per avvicinarsi all'affascinante mondo della birra. Slow Food Terre di Capua organizza il Master of Food Birra che si svolgerà il 20 e 27 ottobre e il 3 e 10 novembre 2016, dalle ore 20,00, presso Villa Cuccola, a Bellona.
Una preziosa occasione per conoscere le materie prime, le tecniche produttive, la storia, gli stili e la geografia, senza trascurare le modalità di conservazione, di servizio, la scelta dei bicchieri e gli abbinamenti, guidati dal docente Master of Food, mastro birraio, Vincenzo Cillo.
Gli incontri sono suddivisi in due parti: lezione teorica e successiva degustazione guidata di una selezione di oltre 20 birre, italiane e non, con richiami a storie di produttori, di territori, di culture e tradizioni che sono immerse in ogni bicchiere. I partecipanti riceveranno:
  • bicchieri da degustazione
  • libro "Guida alle birre d'Italia"
  • dispense Master of Food birra
  • materiale didattico 
  • attestato Master of Food

Rifiuti. Verdi. Il sindaco di Caserta ritiri la delibera per l’impianto di Lo Uttaro. Si scelga un’altra zona

"Siamo assolutamente convinti della necessità di dotare il territorio di tecnologie utili all'aumento della percentuale di raccolta differenziata, quello che non convince è la scelta della sede dell'impianto". E' questa la posizione dei Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, il portavoce regionale Vincenzo Peretti, il consigliere comunale Antonio De Lucia e il portavoce cittadino Edgardo Ursomando, in merito alla costruzione di un impianto integrato di selezione di materiali riciclabili da rifiuto indifferenziato e per il trattamento biologico del rifiuto organico prevista a Lo Uttaro. "Lo Uttaro è un'area che ha già dato troppo in termini ambientali, inoltre questo tipo di intervento potrebbe anche compromettere la nascita del Policlinico considerata la vicinanza tra i due siti" hanno aggiunto sottolineando poi: "la disponibilità del sindaco Carlo Marino a rivedere la decisione e, per questo motivo, lo invitiamo a valutare il ritiro della delibera di Giunta per poter poi affrontare l'argomento collegialmente con tutte le forze politiche proprio in considerazione della complessità e sensibilità dello stesso, anche per tener conto della necessaria interazione con i comuni limitrofi comunque coinvolti e di quanto previsto dalla recente legge regionale che ha rivoluzionato la gestione dei rifiuti in Campania".

Edgardo Ursomando

Cultura Crea : seminario informativo giovedì 13 Ottobre Santa Maria a Vico

Giovedì 13 ottobre 2016, ore 19,00 presso la Scuola Elementare "Giacomo Leopardi" in Piazza Roma, Santa Maria a Vico, è stato organizzato un seminario informativo su: Le Opportunità per i giovani, Fare impresa;  Cultura Crea: i finanziamenti del MIBACT per la creazione di nuove imprese in campo culturale;  Smart&Start Italia : sostegno a nascita e crescita di startup innovative. Dopo i saluti del sindaco, Andrea Pirozzi, interverranno Veronica Biondo, assessore alle Politiche Sociali; Michele Nuzzo, assessore alla Cultura; Lidia Pascarella, consigliere incaricato alle Politiche Giovanili; Massimo Ciampi, Consulente Fondi Europei. "La cultura è un patrimonio economico e sociale che va assolutamente salvaguardato e valorizzato e Cultura Crea ci offre uno straordinario strumento di difesa  e promozione dei nostri beni culturali, nel corso dell'incontro sarà presentato il programma di incentivi destinato alla nascita e alla crescita delle aziende della filiera culturale e turistica". Lo annuncia l'assessore alla cultura di Santa Maria a Vico, Michele Nuzzo, reduce dalla Settimana della Cultura, durante la quale ha potuto tastare l'enorme potenziale che offre il settore culturale.  "Un'occasione straordinaria per creare opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani, e incrementare il turismo. L'iniziativa del MIBACT – ha detto il sindaco Andrea Pirozzi -  crea le condizioni per creare nuove imprese e far partire una filiera artistico culturale di sostegno al turismo santamariano.  "Per crescere – hanno concluso all'unisono l'assessore alle Politiche Sociali Veronica Biondo e Lidia Pascarella consigliera con delega alle Pari Opportunità  – è necessario avere idee chiare, condivise, sostenibili e, soprattutto, utili alla crescita sociale, economica e culturale della collettività".

Addetto Stampa

Giusy de Simone

CASERTA. Al V Corteo per la vita. La testimonianza di don Maurizio Patriciello

CASERTA. Al 5° Corteo per la vita di questa mattina la testimonianza di don Maurizio Patriciello,
e come Slogan : la canzone di Antonello Venditti "Che magnifica storia è la vita" – Due soli striscioni hanno aperto questa mattina il 5 corteo della vita a Caserta. Il primo, ricordava le parole di una canzone di Antonello Venditti "Che fantastica storia è la vita", il secondo ricordava che "L'unico diritto è proprio la vita". Le parole e la musica di Antonello Venditti e quelle di Nek con la sua canzone "E da qui", hanno animato il quinto corteo per la vita casertano. Un corteo al quale hanno partecipato numerose associazioni e tanti giovani provenienti da diverse scuole casertane intervenute soprattutto per ascoltare Padre Maurizio Patriciello, parroco di Caivano e strenuo difensore della Terra dei fuochi. Don Maurizio è venuto apposta da Torino dove stava registrando per la RAI una puntata del programma "A sua immagine". 

'BIANCO, PANE E FRUTTA' di MANLIO SANTANELLI 11 OTTOBRE 2016

Si terrà martedi 11 ottobre alle ore 17.45, presso il teatro comunale Costantino Parravano, la presentazione del libro 'BIANCO, PANE E FRUTTA' di MANLIO SANTANELLI.

Il Caffè



martedì 4 ottobre 2016

Domenica al Planetario Prima domenica di ogni mese spettacolo gratuito

Allo scopo di aumentare e differenziare sempre più l'offerta culturale della Città di Caserta, in sinergia col Comune di Caserta (che partecipa con i musei gestiti in proprio), anche il Planetario di Caserta aderisce all'iniziativa Domenica al Museo promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (in forza della cosiddetta legge Franceschini", Decreto Legge n.83 31/05/2014, convertito in Legge 29/07/2014 n.106).
Pertanto ogni prima domenica del mese, da Domenica 2 ottobre 2016 a maggio 2017, alle ore 18.30 il Planetario di Caserta offre ad ingresso gratuito lo spettacolo "Galilei e la nascita dell'astronomia moderna".
Prossimo spettacolo ad ingresso gratuito Domenica 6 Novembre 2016 alle ore 18.20 fino ad esaurimento posti (47 posti).
Non è possibile prenotare.

CASERTA, L'ANCI VISITA UN'ECCELLENZA LOCALE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI

 L'ANCI visita un'eccellenza casertana nella gestione dei rifiuti:
"Anche al Sud importanti passi avanti nella raccolta differenziata"

CASERTA, 29 SETTEMBRE 2016 - Il Delegato ANCI Energia e Rifiuti, Filippo Bernocchi, ha visitato ieri l'impianto della SRI - Società Recupero Imballaggi - a Gricignano di Aversa (Caserta), che lavora la frazione secca proveniente dalla raccolta differenziata urbana trasformandola in materiale omogeneo, imballato e pronto per essere trasformato dall'industria del riciclo in nuova materia. "Anche al Sud, che quando si parla di rifiuti viene troppo spesso menzionato solo per evidenziare le criticità - ha detto Bernocchi - esistono delle vere e proprie eccellenze come questo impianto, che in un territorio difficile come quello della provincia di Caserta opera da diversi anni ai massimi livelli di efficienza". 

Convegno Zero Waste. Pasquale Crisci: 'La nostra scelta di sostenibilità: aderire alla strategia Rifiuti Zero'.

"Da quando ci siamo insediati abbiamo deciso di segnare questo   nuovo percorso amministrativo da una rinnovata capacità di coinvolgimento della società civile, motivo per il quale abbiamo costituito un tavolo permanente nel quale condividere le scelte ambientali.  Ed è assieme che abbiamo deciso di aderire al progetto "Zero Waste" con delibera dello scorso 7 luglio". Così l'assessore all'Ambiente di Santa Maria a Vico, Pasquale Crisci, ha avviato la manifestazione che si è tenuta ieri sera presso la scuola elementare Giacomo Leopardi organizzata dall'Amministrazione Comunale, presieduta dal sindaco Andrea Pirozzi, in collaborazione con il gruppo Caritas-Giustizia-Pace-Salvaguardia del creato della parrocchia Maria SS. Assunta, un evento-dibattito di portata internazionale su temi molto sentiti in un territorio compreso nella "terra dei fuochi".

TEANO - All'ISISS Foscolo di Teano e Sparanise sono arrivati i Crocifissi e sono stati affissi alle pareti delle aule

TEANO  - All'ISISS Foscolo di Teano e Sparanise sono arrivati i Crocifissi e sono stati affissi alle pareti delle aule, degli uffici, dei laboratori, della palestra e della biblioteca. Dovunque ne mancava qualcuno. Dopo aver constatato la loro assenza dalle pareti, infatti, il dirigente scolastico Paolo Mesolella ha deciso di rimettere al proprio posto le Croci che dopo i lavori delle "Scuole Belle", erano scomparsi dalle aule.
Non per scelta, sia chiaro, semplicemente perché mancavano: probabilmente tolti provvisoriamente durante i lavori di tinteggiatura e mai rimessi al proprio posto. I Crocifissi avevano fatto la fine di qualsiasi suppellettile. Specialmente in una scuola dove i lavori ed i trasferimenti delle classi da una parte all'altra, non sono mai mancati.