martedì 31 gennaio 2017

TIM lancia a Casal di Principe e San Nicola la Strada la banda ultralarga fino a 1.000 Mega

Da oggi è possibile sperimentare connessioni fino a 1.000  Megabit/s in download e 200 Megabit/s in upload sulla nuova rete che porta la fibra ottica fino agli edifici. L'iniziativa è aperta ai cittadini che scelgono la nuova offerta in tecnologia FTTH di TIM
TIM sta realizzando una rete a banda ultralarga ancora più performante di quella che già oggi mette disposizione di cittadini e imprese, proiettando così i tre comuni campani nell'élite delle città italiane dotate di infrastrutture digitali ultra-moderne

Napoli, 27 gennaio 2017
TIM accelera con la banda ultralarga in Campania e lancia a Nola, Casal di Principe e San Nicola la Strada la connessione superveloce a 1.000 Megabit, grazie alla nuova rete FTTH (Fiber To The Home). A partire da oggi, infatti, è disponibile nei tre comuni campani l'offerta Fibra a 300 Megabit e coloro che sceglieranno di attivarla potranno chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l'ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload. Si tratta della più alta velocità di connessione raggiunta in Italia a livello residenziale su un collegamento in fibra ottica, che viene resa disponibile ai cittadini dei tre comuni campani in via sperimentale fino al 31 maggio 2017.

Daniele Russo ed Elisabetta Valgoi in 'Qualcuno volò sul nido del cuculo' regia di Alessandro Gassmann, al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta Venerdì 3 febbraio

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio 2017Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta
(feriali ore 20.45, domenica ore 18.00)
info 0823444051Fondazione Teatro di Napolipresenta
Qualcuno volò sul nido del cuculodi Dale Wasserman, dall'omonimo romanzo di Ken Kesey
traduzione Giovanni Lombardo Radice, adattamento Maurizio de Giovannicon Daniele Russo, Elisabetta Valgoie con
Mauro Marino, Marco Cavicchioli, Giacomo Rosselli
Alfredo Angelici, Giulio Federico Janni, Daniele Marino
Antimo Casertano, Gilberto Gliozzi, Gabriele Granito, Giulia Merellicostumi Chiara Aversano
scene Gianluca Amodio
musiche Pivio & Aldo De Scalziregia Alessandro Gassmann
 

AL ‘MANTOVANELLIVE CASERTA’ LA MUSICA JAZZ DI ANGELO ABATE Venerdì 3 Febbraio

Venerdì 3 Febbraio in cartellone l'esibizione del quartetto marcianisano
Il marcianisano Angelo Abate e la sua band saranno i protagonisti della serata dedicata alla musica Jazz al 'Mantovanellive Caserta' in Via Tanucci a Caserta. Venerdì 3 Febbraio, gli appassionati del genere potranno assistere ad una performance di caratura nazionale. Abate ha avuto modo di partecipare a tour di prestigiosi artisti italiani quali Antonello Venditti e Gigi D'Alessio. Diplomatosi maestro di pianoforte al conservatorio di Avellino 'Domenico Cimarosa', si è specializzato in vari generi dal rock al jazz passando per musica sacra e blues.  Abate  ha suonato con molte orchestre come pianista accompagnando noti cantanti come Ron, Mango e tanti altri. Ha inanellato, inoltre, numerose collaborazioni in studio con interpreti navigati, tra i quali Fiordaliso, Gianni Fiorellino, Marco Zurzulo, Tullio Pizzorno, Eduardo de Crescenzo, Eugenio Bennato, Nino Bonocore. Si tratta di un curriculum che costituisce una garanzia per gli estimatori che trascorreranno la serata nel locale del centro storico cittadino. 

LICIA LEGGE LE FIABE in anteprima in Campania il primo studio Teatro Civico 14 5 febbraio

Al Teatro Civico 14 di Caserta
da sabato 04 (ore 21) a domenica 05 (ore 19) febbraio 2017
Fibre Parallele presenta in anteprima in Campania il primo studioLICIA LEGGE LE FIABE - letture tratte dalle fiabe di Grimm e Andersendi e con Licia Lanera
Riparte la stagione teatrale 2016/2017 con la rassegna /Incontri del Teatro Civico 14 di Caserta. Il 2017 si apre con LICIA LEGGE LE FIABE, spettacolo-concerto tratto dalle fiabe dei fratelli Grimm e di Andersen, ideato e interpretato dalla giovane e pluripremiata artista Licia Lanera.

Concerto del Duo Ferdinando Ghidelli e Antonio De Innocentis Bottega Del Teatro, Caserta, 3 Febbraio.


Nell'ambito della 1ª Stagione Concertistica "Musica in Bottega" per la direzione artistica di Antonio De Innocentis, Venerdì 3 Febbraio, alle ore 20.30, presso la La Bottega del Teatro (in Via Volturno 16-18) Caserta, si svolgerà l'inedito concerto del Duo Ferdinando Ghidelli, pedal steel guitar, e Antonio De Innocentis, chitarra classica, con la partecipazione di Fiammetta De Innocentis, voce.
I due musicisti, provenienti da esperienze diverse propongono un progetto che coniuga la chitarra classica, strumento "storico" e prettamente acustico, con la "pedal steel" che ha una storia relativamente breve (primi anni '60) ed è uno strumento "elettrificato". Questa diversità, invece che scoraggiare, ha stimolato la creatività dei due musicisti che hanno cercato un percorso e delle sonorità comuni e il programma della serata è una fusione delle loro esperienze, spaziando dalla musica classica, al pop, al blues, al country

Federico Salvatore in 'Sono apparso a San Gennaro', al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere Sabato 4 febbraio

Sabato 4 febbraio 2017, ore 21.00Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere
Info 0823799612
Associazione Culturale Immaginando
presenta, da un'idea di Rosario Imparato
Federico Salvatore
in
Sono apparso a San Gennaro
commedia musicale di Federico Salvatore e Mario Brancaccio
con Mario Brancaccio, Lello Giulivo, Patrizia Spinosi,
Francesco Viglietti, Gennaro Monti, Nicola D'Ortona
e con
Simona Esposito, Antonio De Francesco, Luisanna Taranto
arrangiamenti e orchestrazioni m° Ciro Barbato
costumi Maria Grazia Nicotra, coreografie Enzo Castaldo
scene e regia Bruno Garofalo

martedì 24 gennaio 2017

Massimo Ranieri in Teatro del Porto Teatro Comunale Costantino Parravano 27 - 29 gennaio


Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta
info 0823444051
Da venerdì 27 a domenica 29 gennaio
(feriali ore 20.45, domenica ore 18.00)
Compagnia gli Ipocriti
presenta
Massimo Ranieri
in
Teatro del Porto
versi, prosa e musica di Raffaele Viviani
con
Ernesto Lama, Angela De Matteo, Gaia Bassi, Roberto Bani,
Mario Zinno, Ivano Schiavi, Antonio Speranza, Francesca Ciardiello
l'orchestra
pianoforte Ciro Cascino, contrabbasso Luigi Sigillo, fiati Donato Sensini,
violino Sandro Tumolillo, tromba Giuseppe Fiscale, batteria Mario Zinno
elaborazioni e ricerche musicali Pasquale Scialò
scena e costumi Lorenzo Cutuli, disegno luci Maurizio Fabretti
coreografie Giorgio De Bortoli
regia Maurizio Scaparro

120 anni dalla nascita di Francis Scott Fitzgerald

«E così andiamo avanti, barche contro la corrente, incessantemente trascinati verso il passato».

Considerato uno dei più grandi scrittori americani del Novecento, Francis Scott Fitzgerald mette in luce uno dei periodi storici più contraddittori del paese delle "grandi opportunità". In tutto ciò che scrive si riscontra la sua esistenza, vissuta in modo estremo, negli anni compresi tra la Prima Guerra Mondiale e la Grande Depressione.

Giovedì 26 gennaio: Gino Rivieccio in 'Io e Napoli', al Teatro Ricciardi di Capua

Giovedì 26 gennaio 2017, ore 21.00Teatro Ricciardi di Capua
Info 0823963874
 Albertina Productionpresenta
Gino Rivieccio
in
Io e Napoli
recital scritto da Gino Rivieccio 
con la partecipazione
della cantante Fiorenza Calogero e il maestro Antonello Cascone 
regia Giancarlo Drillo

Nel momento, il nuovo album di Vitrone in uscita il 27 gennaio 2017 per G Records

Nel momento, il nuovo album di Vitrone in uscita il 27 gennaio 2017 per l'etichetta G Records
Otto tracce dai testi ricercati e dalle melodie accattivanti colorate da un'anima rock

Esce il 27 gennaio 2017 per l'etichetta G Records Nel momento, il secondo album solista di Vitrone, artista casertano con una lunga storia musicale alle spalle che parte dal metal passando per il rock e l'elettronica, per approdare alla musica d'autore. Il disco contiene otto brani di ispirazione cantautorale che prestano grande attenzione al testo, accompagnati da melodie delicate e malinconiche e arrangiamenti dalle sonorità rock e pop.

Rosetta, cacciatrice di comete / Dalla Terra allo Spazio 27 gennaio 2017, ore 18.30

Venerdì 27 gennaio 2017, dalle ore 18.30 alle ore 19.30
Caserta, Planetario
(invece che al Centro Culturale Sant'Agostino)
si terrà la seconda conferenza del ciclo di eventi "Dalla Terra allo Spazio: l'avventura della conoscenza", organizzati dal Planetario di Caserta con il patrocinio e la collaborazione logistica di Comune di Caserta / Assessorato alla Pubblica Istruzione e alla Cultura.
Relatore sarà il dott. Angelo Zinzi (ASI Science Data Center, ASDC / INAF-OAR) che interverrà sul tema: "Rosetta, cacciatrice di comete".

Ingresso libero

AL ‘MANTOVANELLIVE CASERTA’ CONTINUA IL ‘VENERDI’ JAZZ’ CON LELLO SOMMA Il 27 gennaio

Venerdì dedicato ai cultori del jazz al 'Mantovanellive Caserta' in Via Tanucci a Caserta. Il prossimo 27 gennaio, il palco del locale del centro cittadino vedrà come protagonista il bassista Lello Somma, accompagnato dai The Jazz Tongues (Luca Mignano-batteria e Massimo Imperatore-chitarra). Il poliedrico musicista partenopeo propone un sound contraddistinto da contaminazioni che vanno dal Jazz al Suol,, alternando divagazioni nel Funk e nella Fusion. Somma vanta una lunga serie eterogenea di collaborazioni con interpreti del genere come Joe Amoruso, Lester Bowie e Pietro Condorelli ma anche con artisti di musica leggera del calibro di Sal da Vinci, Gigi D'Alessio e Nino Buonocore. Il musicista napoletano ha inoltre calcato palcoscenici illustri quali il Filaforum di Assago ed il Palapartenope. Sabato 28 e domenica 29 il cabaret di Lucio Bastolla ed il teatro comico del trio Cunto-Mattiello-Bellone completeranno il cartellone del weekend.

domenica 22 gennaio 2017

REGGIA E DINTORNI, OCCASIONI DI SVILUPPO. LA CGIL CASERTA OSPITA SUSANNA CAMUSSO 24 GENNAIO


La Segretaria Generale Nazionale della CGIL, Susanna Camusso, sarà a Caserta martedì prossimo, 24 gennaio, per prender parte al FORUM promosso dalla CGIL e dalla Funzione Pubblica di Caserta, dal titolo: "REGGIA E DINTORNI, Occasioni di sviluppo". L'evento, che si terrà a partire dalle 9,30, presso la sala Romanelli della Reggia di Caserta, vedrà al tavolo dei relatori, oltre a Susanna Camusso, degli ospiti di grande rilievo. Sarà, quindi, di estrema rilevanza la platea degli interlocutori che interverranno al Forum, per individuare nuove opportunità che il turismo può offrire in Terra di lavoro. Essi, nell'esplicare i loro ruoli istituzionali, porteranno un contributo concreto al tema in discussione, a partire dal Direttore della Reggia di Caserta, il dottor Mauro Felicori, per arrivare al Sottosegretario del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Antimo Cesaro, alla delegata al Job Placement dell'Università della Campania, Nadia Barrella, al Presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone, al Soprintendente ai Beni Architettonici e Artistici CE/BN, Salvatore Buonomo, al rappresentante del Forum del Terzo Settore, Pasquale Iorio, al Consigliere alla Cultura del Presidente della Regione Campania, Sebastiano Maffettone, al Presidente di Confindustria di Caserta, Gianluigi Traettino, al Sindaco di Caserta, Carlo Marino.

mercoledì 18 gennaio 2017

Sonorità di un salotto sammaritano di fine Ottocento, 20 gennaio 2017 Santa Maria Capua Vetere

Venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 18.15 in Santa Maria Capua Vetere, Teatro Garibaldi (salone degli specchi) si terrà il concerto

Sonorità di un salotto sammaritano di fine Ottocento

Il breve concerto proporrà musiche cameristiche strumentali poco note o di raro ascolto di compositori "casertani" (G. Martucci, G. Silvestri, M. Ruta) e campani (G. Massa) a fianco di brani di repertorio di celebri autori europei diffusi internazionalmente (J. Brahms, A. Dvorak) per ricostruire l'atmosfera e le sonorità di un salotto borghese di fine Ottocento.

Ad eseguire saranno:

Vincenzo Varallo violino Lorenzo Pellegrino pianoforte

Ingresso libero.

OPEN DAY ALLA SCUOLA MEDIA DANTE ALIGHIERI DI CASERTA Domenica 22 Gennaio 2017

Anche quest'anno la Scuola Statale Secondaria di Primo Grado  "Dante Alighieri" di Caserta, dirigente scolastico la Dott.ssa Mariachiara Menditto, apre le porte ai bambini delle classi quinte delle scuole elementari ed alle loro famiglie con una  giornata di Open Day,  Domenica  22 gennaio 2017, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

"Visitatore nel mio paese" è il tema che si propone. L'idea nasce dalla necessità di offrire ai giovani studenti casertani la possibilità di sviluppare una conoscenza più approfondita del patrimonio artistico e culturale, dei ricordi storici e delle bellezze naturali della propria Città attraverso la scoperta delle sue meraviglie, imparando a valorizzare la realtà nella quale si vive quotidianamente.

Peppe Barra in 'La cantata dei pastori', al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere Sabato 21 gennaio

Sabato 21 gennaio 2017, ore 21.00
Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere
Info 0823799612 
Modus Art
diretta da Nunzio Areni
presenta 
Peppe Barra in 
La Cantata dei Pastori
Opera in due atti di Peppe Barra e Paolo Memoli.
liberamente ispirata all'Opera Teatrale Sacra di Andrea Perrucci 

Schettino domenica ospite del Duel Village di Caserta

Il regista Raffaele Schettino porta al Duel Villagei segreti, i canti e i riti de IL MONDO MAGICO

Domenica 22 gennaio alle ore 21.15 in via Borsellino a Caserta

Al Duel Village un altro appuntamento di grande cinema. Domenica 22 gennaio alle ore 21.15 , Raffaele Schettino, regista e protagonista de Il Mondo magico, incontrerà il pubblico di Caserta. Un'occasione unica per approfondire alcuni dei temi legati alle radici e alle origini della tradizione contadina. Il film, sospeso tra storia e antropologia sociale, tra soprannaturale e filologia musicale, è infatti il frutto di un meticoloso lavoro di ricerca.

Teatro Civico 14 INSIDE - Pino Daniele Teatro Izzo, sabato 21 gennaio 2017

Al Teatro Izzo di Casertasabato 21 gennaio 2017, ore 21:00
INSIDE PROJECT e Teatro Civico 14presentano
INSIDE - PINO DANIELEa cura di Paky Di Maio e Luigi Iacono, in collaborazione con il Teatro Civico 14
Ritorna al Teatro Izzo di Caserta, sabato 21 gennaio 2017 alle ore 21:00, per la sesta edizione consecutiva, INSIDE - dove tutto è soggettivo. L'edizione 2017 è dedicata a un artista partenopeo che ha spostato l'asse evolutivo della musica cambiandone la storia: Pino Daniele. INSIDE sostiene una nuova idea musicale, realizzare un appuntamento stagionale dove gli artisti coinvolti rendono omaggio, con nuove chiavi d'interpretazione, una band o un'artista che ha segnato la storia della musica. Nato da un'idea di Paky Di Maio e Luigi Iacono, realizzato in collaborazione con il Teatro Civico 14, INSIDE porta le esplorazioni musicali fuori dal TC14 verso il Teatro Izzo di Caserta, in via Kennedy - 42, dove artisti e performers di tutte le estrazioni sono chiamati a rendere un tributo, dissacrandone l'essenza, per celebrare un'avventura lunga oltre trent'anni, iniziata tra i vicoli del centro storico di Napoli per approdare sulla scena musicale mondiale.

martedì 17 gennaio 2017

Teatro Civico 14 MALAGRAZIA – primo approdo 20 gennaio 2017

Al Teatro Civico 14 di Casertavenerdì 20 gennaio 2017, ore 20.30
Phoebe Zeitgeist presenta
Malagrazia – primo approdo
In anteprima al TC14 di Caserta, venerdì 20 gennaio 2017 alle ore 20.30, sarà presentata la prima tappa dello spettacolo MALAGRAZIA del gruppo performativo milanese Phoebe Zeitgeist, con drammaturgia di Michelangelo Zeno e regia di Giuseppe Isgrò. In scena lo stesso Isgrò con Dario Muratore raccontano tra il grottesco e l'assurdo la storia di due fratellini orfani alle prese con le paure dell'infanzia, il desiderio di diventare grandi e la solitudine del volo. Inventeranno mondi passati e presenti, alle prese con pestilenze inventate e doveri di stato, fino alla ricerca ultima delle loro origini. I due protagonisti si muovono in un territorio sospeso, animato da presenze affilate e pericolose, attraversando l'oblio della vita. Questo è il luogo dove si sviluppa MALAGRAZIA che mette in scena la vertigine emotiva di un'umanità dilaniata dalla paura di restare sola con sé stessa.

Inaugurazione NeMuSS - Museo Nevio - S.Maria C.V. Venerdì 20 gennaio 2017

Venerdì 20 gennaio 2017, dalle ore 17 alle ore 19.30 è prevista la cerimonia di inaugurazione del Museo Scientifico Nevio (NeMuSS), sito nel Liceo Nevio in piazza Bovio, Santa Maria Capua Vetere (CE).

I lavori si apriranno nel Teatro Garibaldi per proseguire con il taglio del nastro e la visita al Museo.

Dopo i saluti istituzionali (preside R. Bernabei, dott.ssa L. Franzese, dott. V. Romano, sindaco avv. A. Mirra, on. C. Sgambato, on. A. Cesaro) seguirà un significativo (ma sintetico) momento di riflessione sulla memoria storica delle scuole ed il patrimonio museale con gli interventi di esperti del settore: L. Grillo (direttore Archivio di Stato di Caserta), M. Felicori (Reggia di Caserta, direttore), A. Florio (Regione Campania, dirigente Settore Musei), N. Barrella (Università della Campania "L. Vanvitelli", docente di museologia), F. Di Vaio (Ass. Scuole Storiche Napoletane), A. Rea (ITS Buonarroti - Museo "Michelangelo" Caserta), A. Fontanella (Sistema Museale di Terra di Lavoro).

IL SOUND CARIOCA DEL ‘MALUCA QUARTET’ AL ‘MANTOVANELLIVE CASERTA’ Sabato 21 gennaio

Sabato 21 gennaio spazio al repertorio classico napoletano con il maestro Franco Mantovanelli in 'Napule è na canzone'

Prosegue il ricco programma di appuntamenti di musica live al 'Mantovanellive Caserta' in Via Tanucci. Il prossimo venerdì 20 gennaio, il rinnovato spazio situato nel centro storico della città ospiterà il Maluca Quartet. La band formata da Cinzia Carlà (Voce), Adriano Guarino (chitarra), Ciro Guarino (Basso), Davide Mantovanelli (Batteria) avrà modo di proporre il recente lavoro discografico 'Bossa nova entre amigos'. Si tratta del racconto musicale intriso di passione, 'saudade', progressioni armoniche e strutture melodice influenzate dal jazz ad omaggiare la cultura carioca del novecento. Sabato 21 gennaio gli appassionati della canzone classica napoletana avranno possibilità di riascoltare i pezzi più significativi del repertorio partenopeo accompagnati in un viaggio, che avrà come guida il maestro Franco Mantovanelli, uno dei migliori interpreti del genere, sostenuto dal suono dell'insostituibile chitarra, fedele compagna di percorso.

sabato 14 gennaio 2017

Open day al Liceo Diaz domenica 15 gennaio 2017


Domenica 15 gennaio il liceo Diaz apre le porte al territorio: serietà, impegno e dedizione le prerogative di un istituto che riesce a coniugare umanesimo e scienza nella libera formazione dei giovani cittadini.
La Scuola di Atene, di Raffaello, è quest'anno la presentazione per l'Open Day del Diaz al territorio, un dipinto che rappresenta l'equilibrio razionale e lo studio geometrico delle forme sullo sfondo di un'Atene, simbolo della cultura, che si ripropone nella veste rinnovata del Rinascimento italiano che sancì l'inizio dell'umanesimo scientifico.
Questa la chiave di lettura scelta dal Dirigente ing. Luigi Suppa per sottolineare l'impegno del Diaz nel campo della cultura scientifica e delle sfide dell'umanesimo. "Un impegno quotidiano, costante- dichiara il Dirigente- volto a calibrare l'offerta formativa sulle istanze educative e le scelte universitarie future. Trascorro la maggior parte del mio tempo a scuola e, fatti salvi gli adempimenti amministrativi, la mia attenzione è concentrata sui nostri alunni. Meno male che a scuola i ragazzi sono la priorità, ciò non accade ad altri livelli istituzionali.

lunedì 9 gennaio 2017

Teatro Civico 14 SOSPIRO D’ANIMA di e con Aida Talliente

Al Teatro Civico 14 di Caserta
da sabato 14 a domenica 15 gennaio 2017
SOSPIRO D'ANIMA - La storia di Rosadi e con Aida Talliente
Terzo appuntamento al TC14 di Caserta per la stagione teatrale 2016/2017, la prima nella nuova sede in Via Petrarca presso SPAZIO X - hub creativo e multidisciplinare, con lo spettacolo SOSPIRO D'ANIMA, monologo scritto e interpretato da Aida Talliente. La performance nasce dopo un lungo ed intenso periodo di incontri tra l'autrice-attrice udinese e Rosa Cantoni, tra le più anziane partigiane della città di Udine, nata nel 1913. Tra narrazione e rito, testimonianze e poesia, si diventa silenziosi spettatori di ciò che si è consumato nel corso del tormentato novecento.

sabato 7 gennaio 2017

Laura Morante in Locandiera B&B 13 - 15 gennaio


Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta
info 0823444051
Da venerdì 13 a domenica 15 gennaio
(feriali ore 20.45, domenica ore 18.00)
Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo
in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana
presentano
in
Locandiera B&B
di Edoardo Erba
liberamente ispirato a La locandiera di Carlo Goldoni
con (in o.a.)
Giulia Andò, Bruno Armando, Eugenia Costantini
Vincenzo Ferrera, Danilo Nigrelli, Roberto Salemi
scene e luci Gianni Carluccio
costumi Alessandro Lai
suono Hubert Westkemper
assistente alla regia Luca Bargagna

Peppe Barra in La cantata dei pastori Teatro Ricciardi di Capua Giovedì 12 gennaio


Teatro Ricciardi di Capua
Info 0823963874
Giovedì 12 gennaio, ore 21.00
Consorzio Campano Teatro e Musica
diretto da Nunzio Areni
presenta
Peppe Barra in
La cantata dei pastori
Libero adattamento dall'opera di Andrea Perrucci
musiche di
Roberto De Simone, Lino Cannavacciuolo
Paolo Del Vecchio e Luca Urciuolo
scene Tonino Di Ronza, costumi Annalisa Giacci, coreografie Erminia Sticchi
regia Peppe Barra

Peppe Barra in La cantata dei pastori Teatro Auditorium Tommasiello di Teano Martedì 10 gennaio


Teatro Auditorium Tommasiello di Teano
info 0823885096 – 3333782429
Martedì 10 gennaio, ore 20.45
Consorzio Campano Teatro e Musica
diretto da Nunzio Areni
presenta
Peppe Barra in
La cantata dei pastori
Libero adattamento dall'opera di Andrea Perrucci
musiche di
Roberto De Simone, Lino Cannavacciuolo
Paolo Del Vecchio e Luca Urciuolo
scene Tonino Di Ronza, costumi Annalisa Giacci, coreografie Erminia Sticchi
regia Peppe Barra

mercoledì 4 gennaio 2017

Epifania 2017: Festa degli Auguri nella Capua Longobarda



Sarà un'Epifania all'insegna della cultura e del divertimento quella che si festeggerà venerdì 6 gennaio 2017 a Capua nella preziosa cornice della Chiesa longobarda di San Salvatore a Corte.

Il programma prevede:

Ore 17,00 – Arriva la Befana: giochi, dolci e succhi di frutta per i bimbi e conta dei voti per l'Albero di Natale preferito nella "Mostra degli Alberi sognati" dalle Scuole, dalle Associazioni e dai Cittadini.

Ore 17,30 - Apertura delle tre Chiese a Corte da parte dei Volontari Touring Club Italiano del Patrimoni Culturale con la visita delle Mostre in chiusura: "La Foresta incantata degli Alberi natalizi sognati" in San Salvatore; "Capua Infinita" dei Fotografi dell'Associazione Cacciatori d'Immagini in S. Giovanni; "C'era una volta un Asino innamorato",  favola fotografica dell'artista Roberto Di Benedetto, in S. Michele.

Ore 18.00 – La Befana sorteggia doni tra i visitatori.

martedì 3 gennaio 2017

#NATALEALLAREGGIA


Mercoledì 4 gennaio
"Il Barocco italiano tra sacro e profano" | Concerto del Soprano Domenica Pennacchio con giovani cameristi casertani - CAppella PAlatina ore 17.30
Ensemble "I musici nel Tempo" | Viagio dalla musica barocca alla musica lirica, dal tango al jazz - Sala di Alessandro ore 18
"Invito a Nozze" | Compagnia "LA Mansarda" - Appartamenti Storici ore 17.30

Cancello ed Arnone - Grande successo ed entusiasmo per il Gran Concerto di Capodanno anno 2017

Grande successo ed entusiasmo per il Gran Concerto di Capodanno anno 2017

Cancello ed Arnone ( Elisa Cacciapuoti) – Ha riscosso successo ed entusiasmo il concerto di Capodanno, proposto dal comitato festività della Parrocchia Maria SS. Assunta in cielo.

La serata fortemente voluta ed organizzata dal Signor Raffaele Cardillo si è svolta nella Chiesa Maria SS. Assunta in cielo di Arnone, un luogo di culto e di raccoglimento, dove si sono apprezzate le gradevolezze e le sfumature del "Bel Canto", che ha creato emozioni e sensazioni.

Molto gradita, quindi, la serata per tantissimi cittadini che hanno scelto di trascorrere il primo giorno del 2017 all'insegna del buonumore in una ricorrenza sentita e apprezzata, dove gli animi sono sgombri dagli assilli quotidiani e naturalmente portati a rilassarsi, a divertirsi; un pubblico che ha saputo gratificare gli artisti con scroscianti applausi.

Premio 'Artisti per la Pace' - Città di San Vitaliano - VIII Edizione 12 gennaio 2017

Premio "Artisti per la Pace" - Città di San Vitaliano
VIII Edizione
Bandita l'ottava edizione del Premio Artisti per la Pace Città di San Vitaliano.
Il tema del concorso di Poesia, Prosa e Immagini:
"Pinocchio... e la favola si fa realtà"
L'Amministrazione Comunale di San Vitaliano promuove l'VIII Edizione del Premio Artisti per la Pace Città di San Vitaliano. Da sempre la cultura, intesa come poesia, prosa e immagine, è un potente tramite, attraverso il quale veicolare valori di grande spessore. Il premio "Artisti per la pace", giunto alla sua ottava edizione, intende perseguire l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica, e in modo particolare i giovani e il mondo della scuola, sui temi della pace, della giustizia sociale, della nonviolenza, della libertà, dei diritti umani, dell'autodeterminazione dei popoli e della solidarietà nelle sue molteplici espressioni.

domenica 1 gennaio 2017

I teatri del Circuito Teatro Pubblico Campano e il Teatro Nuovo di Napoli aderiscono all'iniziativa 'Bonus Cultura'

Sei del '98? Per te 500€ da spendere in buoni per cinema, concerti,
eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza

Per tutti i nati nel 1998 saranno disponibili, fino a dicembre 2017, biglietti tramite l'applicazione 18app per poter assistere a tutti gli spettacoli in scena nei teatri del Circuito Teatro Pubblico Campano, diretto da Alfredo Balsamo, ed al Teatro Nuovo di Napoli, che aderiscono all'iniziativa Bonus Cultura, a cura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Il programma, mirato a promuovere la cultura, è destinato a chi compie diciotto anni nel 2016, permettendo loro di ottenere 500€ da spendere in cinema, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza.

Puglianello, scoperta lapide sepolcrale gentilizia

Che la cappella di San Rocco rientrasse tra le poche emergenze storico artistiche di Puglianello lo si sapeva da tempo, già negli Atti di S. Visita di Mons. Eugenio Savino del 1596, è menzionata come Oratorio "propre castrum", dove si celebrava sporadicamente per la devozione dei fedeli. Di patronato del Barone"Est opere fornicato constructum, et habet picturam in parete".
Che all'interno della Cappella fosse stato sepolto il Barone Francesco Maria Paolella, anche questo emergeva dalla lettura di alcuni atti.
Ma che, in occasione del restauro, la Cappella dovesse farci scoprire – inaspettata sorpresa – uno straordinario elemento di conferma della sua rilevanza storica, questo evidentemente non era nel conto: una lapide sepolcrale di buona fattura con la scritta Franciscus Maria Paulella Puglianelli Baro – IV - era stata coperta e quindi occultata, in occasione dell'ultima ripavimentazione in ceramica del secolo scorso.  

QUESTIONE MACRICO: UNA RISORSA DA UTILIZZARE PER LA CITTÀ!


Le Associazioni sottoscrittrici del presente comunicato hanno appreso – da notizie riportate dalla stampa locale e mai smentite – che, nel corso di un incontro svoltosi presso la sala giunta di Palazzo Castropignano, l'Area ex Macrico sarà destinata alla realizzazione del "Parco urbano dell'Aerospazio" e che, a tale scopo, è stato presentato e consegnato, nelle mani del sindaco Carlo Marino, il nuovo progetto con annesso lo studio di prefattibilità.
«Sarà il più grande parco dell'aerospazio in Italia – ha sottolineato Luigi Carrino, presidente del Comitato promotore - il secondo in Europa dopo Tolosa: niente di più naturale per un Paese come l'Italia e una regione come il Mezzogiorno, leader in questo settore".
Un progetto totalmente sconosciuto alla Cittadinanza, alle Associazioni e agli stessi Consiglieri comunali nonostante i continui richiami alla trasparenza e alla partecipazione nel contesto di un bilancio "strutturalmente deficitario" nel quale si trascina da tempo l'Amministrazione Comunale di Caserta.

Eventi culturali gratuiti al Planetario di Caserta 1 e 3 gennaio 2017

Domenica 1 gennaio 2017, ore 18.30
Allo scopo di aumentare e differenziare sempre più l'offerta culturale della Città di Caserta, anche il Planetario di Caserta aderisce all'iniziativa Domenica al Museo promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (in forza della cosiddetta legge Franceschini", Decreto Legge n.83 31/05/2014, convertito in Legge 29/07/2014 n.106).
Pertanto, Domenica 1 Gennaio 2017 ore 18.30, come ogni prima domenica del mese, il Planetario di Caserta offre ad ingresso gratuito lo spettacolo "Galilei e la nascita dell'astronomia moderna".
Ingresso gratuito dalle ore 18.20 fino ad esaurimento posti (47 posti).
Non è possibile prenotare.

MISS DIVA ITALIA CAMPANIA San Tammaro 14 Gennaio

Nella splendida location del "Cineforum Antonio De Curtis" a San Tammaro (Caserta) il 14 Gennaio alle ore 21, verrà eletta MISS DIVA ITALIA CAMPANIA.
Al fianco della bella e brava Cristina Roncalli ci sarà Gennaro Farella e tanti ospiti.
Se anche tu vuoi essere la prossima DIVA contattaci! 
Madrina della serata la splendida Edera Tulbure MISS DIVA ITALIA 2016 
Patrocinato dal Comune di San Tammaro e e da UNITELTE
MANAGEMENT Massimo Cestaro