mercoledì 28 agosto 2019

Un’estate da Re 2019 - Ezio Bosso, David Garrett, Stefano Bollani, Zubin Mehta alla Reggia - 28 agosto 29 settembre

Le star della Classica arrivano alla Reggia di Caserta

Quarta edizione di "Un'estate da Re. La Grande Musica alla Reggia di Caserta", la rassegna di musica classica, lirica e sinfonica, voluta e finanziata dalla Regione Campania, con la direzione artistica affidata al Maestro Antonio Marzullo. Realizzata in collaborazione con il MIBAC e con il Comune di Caserta, la rassegna è organizzata e promossa dalla Scabec, la società inhouse della Regione, e si avvale della collaborazione del Teatro di San Carlo di Napoli e del Teatro Municipale "Giuseppe Verdi" di Salerno. Nata dall'idea del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel 2016 di creare un evento che promuovesse allo stesso tempo sia la Reggia come monumento da valorizzare sia le eccellenze musicali presenti in Campania, "Un'Estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta" oggi è diventato un appuntamento fisso nella stagione estiva, di grande richiamo anche turistico, grazie ad una programmazione di altissimo profilo e alla location di grande fascino: il meraviglioso emiciclo sotto le stelle dell'Aperia, situato nella parte alta del parco reale, incastonato nel Giardino Inglese e restaurato anno dopo anno proprio grazie al festival. La rassegna quest'anno si terrà da mercoledì 28 agosto a domenica 29 settembre, con gli spettacoli alle ore 19,30.

lunedì 5 agosto 2019

Franco Ricciardi concluderà la XXXIX edizione del FiordilatteFiordifesta ad Agerola

Ad Agerola, Piazzale San Pietro Apostolo, lunedì 5 agosto, lo spettacolo di chiusura della XXXIX edizione di FiordilatteFiordifesta con Franco Ricciardi.

Gran finale per la XXXIX edizione di FiordilatteFiordifesta con il concerto di Franco Ricciardi, che si svolgerà lunedì 5 Agosto, dalle ore 22:30, presso Piazzale San Pietro Apostolo, ad Agerola.

Dopo le precedenti edizioni che hanno visto artisti del calibro di Nino d'Angelo, Sal Da Vinci e Giusy Ferreri, quest'anno toccherà a Franco Ricciardi, famoso cantante partenopeo che negli ultimi anni ha cavalcato l'onda del successo grazie all'ultimo singolo "Primmavera", direttamente dal disco "Blu", e alle importanti collaborazioni con altri artisti italiani, allietare la XXXIX edizione di FiordilatteFiroidfesta con la propria musica e la propria arte. FiordilatteFIORDIFESTA si presenta anche quest'anno come un consolidato evento artistico, culturale ed enogastronomico del territorio, che vede protagonisti i sapori e l'arte del territorio agerolese e campano tutto.

Grazie al Buonarroti anche Caserta è nel piano nazionale 'Scuola attiva Cultura'

E' con orgoglio e soddisfazione che annuncio che il Buonarroti è tra le 71 scuole italiane (36 del Sud+Isole, nessun'altra in provincia di Caserta) che hanno ottenuto l'approvazione del co-finanziamento del progetto presentato per il bando Scuola attiva Cultura / Cultura Futuro Urbano.

Il Piano Cultura Futuro Urbano è un programma intersettoriale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e periferie urbane) per promuovere la cultura, favorire il benessere e migliorare la qualità della vita degli abitanti di quartieri prioritari e complessi di città metropolitane e città capoluogo di provincia.

In particolare, il bando "Scuola attiva la Cultura" vuole incrementare e diversificare l'offerta culturale attribuendo alle scuole il ruolo di presidi culturali e sociali per sviluppare progetti innovativi. Obiettivo dei progetti è stimolare la partecipare attiva alla progettazione degli abitanti del quartiere, migliorare le funzioni culturali nei quartieri prioritari e complessi, garantire l'apertura, l'animazione e la fruizione in orario extracurricolare delle scuole, costruendo opportunità per il miglioramento sociale ed economico.

lunedì 8 luglio 2019

Arriva l’ANONIMO, l’opera per le Universiadi! Maschio Angioino 16 Luglio

Morte e Rivoluzione a Napoli: Arriva l'Anonimo, 1799.

I giorni della Rivoluzione.

Lei una nobile giovinetta scozzese, lui un giovane musicista napoletano.

Incapaci di parlarsi del loro amore, si rivolgono ad un interprete, che diventerà arbitro dei loro destini.

Una passionale e affascinante storia d'amore dal 1799 scritta e musicata da Patrizio Ranieri Ciu.



Radio Marte radio ufficiale di Casa Campania - Summer Universiade 2019


Dirette, talk show, dj-set, ospiti e aperitivi
Fino al 14 luglio a Caserta e Salerno

Radio Marte è la radio ufficiale di Casa Campania, i villaggi della 30a Summer Universiade Napoli 2019, dedicati ad atleti e delegazioni internazionali. A partire dalle 19.00 di ogni giorno, fino al 14 luglio, i personaggi marziani, i djs e tanti ospiti canori invitati dall'emittente, animeranno le due installazioni di Caserta e Salerno. Coinvolte alcune tra le voci più conosciute ed amate del palinsesto di Radio Marte: Gigio Rosa, Rosanna Iannacone, Franco Simeri, Francesco Mastandrea, Dino Piacenti e Fabiana Sera. Sul palco, una folta squadra di djs, tra cui Gigi Soriani, Luciano De Santis, Rosario Laudando, Paco, Guido Ruffo e Pippo Minerva, coadiuvati dalle voci di Mary Boccia e Simona Pace.

domenica 23 giugno 2019

Il 21 luglio Natalia Dyer e Charlie Heaton incontrano i giffoners. I protagonisti di Stranger Things, ospiti di #Giffoni2019, riceveranno il Giffoni Experience Award

Rimandi e citazioni agli anni Ottanta, misteri da risolvere, fenomeni soprannaturali: sono solo alcuni degli ingredienti di Stranger Things, tra le serie originali Netflix più amate degli ultimi anni. Il prossimo 21 luglio, a pochi giorni dall'uscita della terza stagione (4 luglio), NATALIA DYER e CHARLIE HEATON, i giovanissimi protagonisti della serie, saranno ospiti della 49esima edizione del Giffoni Film Festival, pronti a trasportare nel "sottosopra" giurati e giffoners.
I due attori saranno premiati con il GIFFONI EXPERIENCE AWARD e incontreranno centinaia di giffoners nella storica Sala Truffaut della Cittadella Cinema, dove risponderanno a curiosità e domande sulla loro giovane ma già brillante carriera.
La serie, firmata dai fratelli Duffer, è un fenomeno unico al mondo: apprezzatissima da critica e pubblico, ha ricevuto svariati riconoscimenti, tra cui 5 Primetime Emmy Awards e uno Screen Actors Guild award nel 2017.

L’INFIORATA A MARCIANISE PER RINASCERE DA TERRA DEI FUOCHI A TERRA DEI FIORI

"Per un percorso di rinascita della nostra città è importante che si cominci a produrre e a respirare la bellezza. Questo pensiero è stato il motore portante della manifestazione "L'infiorata", fin dalla sua nascita, nel 2015. Quest'anno, quarta edizione, possiamo dire di essere cresciuti e di aver acquisito nuove risorse atte a migliorare la stessa kermesse. Ma non ci possiamo ancora considerare ad un punto di arrivo, poiché i nostri obiettivi sono più ambiziosi". Si è espresso così il dottor Luigi Tartaglione, ideatore de "L'infiorata" di Marcianise, in programma per domenica prossima, 23 giugno, in prossimità del Duomo. Egli ha continuato spiegando che dal 2015 ad oggi le attività degli infioratori si sono moltiplicate, fino a coinvolgere il mondo della scuola e delle associazioni.

Presentazione Sesta edizione Festa della Cipolla di Vatolla

Dal 13 luglio cinque week-end all'insegna della riscoperta del gusto e degli archetipi del Cilento.

Torna, per la sesta edizione, la Festa della Cipolla di Vatolla, frazione del Comune di Perdifumo in provincia di Salerno, nel cuore del Cilento, famosa per aver ospitato nel '600 il filosofo Giovan Battista Vico. Un lungo appuntamento, tra i più attesi dell'estate cilentana, che si articolerà in cinque week-end a partire dal 13 e 14 luglio. La Festa è nata grazie ad una intuizione del Presidente della Fondazione Giambattista Vico, prof. Vincenzo Pepe, ed è organizzata dall'Associazione Cipolla di Vatolla, unitamente al Comune di Perdifumo, alla stessa Fondazione e ad altre realtà associative attive sul territorio, avvalendosi del prezioso contributo della famiglia de Vargas Machuca. Il tema scelto per questa edizione è "Gli archetipi del Cilento antico: il Tempo, il Silenzio, il Paesaggio". Scopo dell'evento è valorizzare l'eccellenza della Cipolla di Vatolla, un ecotipo coltivato esclusivamente nell'omonimo territorio e inserito tra i prodotto tipici tradizionali della Regione Campania.

Il mezzo scelto per valorizzare questo prodotto tipico dalle caratterisiche uniche è il ricco menù, interamente a base di Cipolla, che nei giorni dell'evento delizierà i palati degli ospiti del piccolo borgo cilentano. La cipolla di Vatolla è un prodotto agricolo diverso, prelibato, dal sapore dolce, dal colore che varia dal bianco chiaro a rosato, facilmente disntiguibile per la forma a trottola o allungata. Un frutto della terra che serba in sé il sapore della genuinità, del passato, un magico ortaggio dal sapore sorprendente, che solo a Vatolla, nasce dalle cure di mani esperte che da secoli tramandano la sua coltura e i suoi preziosi semi. Frittelle di cipolla, cipolla gratinata, susciello, parmigiana di cipolle, pizza cilentana con cipolla, frittata di cipolle, sosciello, torta rustica patate e cipolle, tagliolini con cipolla caramellata, ravioli alla genovese, spezzatino di carne con cipolla, hamburger con crema di cipolle, saranno gli indiscussi protagonisti dei cinque fine settimana in cui si svolgerà l'evento. Il tutto accompagnato dagli ottimi Dolci della Zita e vino del Cilento. Non solo il gusto, ma anche la cultura caratterizza la sesta edizione della Festa della Cipolla di Vatolla. Sarà possibile partecipare, infatti, a convegni, happening teatrali, speciali laboratori didattici e incontri dedicati al prezioso prodotto tipico, ma anche ai molti altri aspetti caratteristici del territorio. Ad arricchire il tutto, spettacoli musicali sempre diversi e sempre coinvolgenti.

Per informazioni: www.cipolladivatolla.com, e-mail: info@cipolladivatolla.com

cipolladivatolla@virgilio.it


Gli appuntamenti della Festa della Cipolla di Vatolla

· 13-14 luglio, a partire dalle ore 20,00

· 27-28 luglio, a partire dalle ore 20,00

· 03-04 agosto, a partire dalle ore 20,00

· 10-11 agosto, a partire dalle ore 20,00

· 24-25 agosto, a partire dalle ore 20,00





Simone Ottaiano, Ufficio Stampa SEMA