venerdì 19 dicembre 2014

Il Natale a Macerata nelle note degli studenti del "Presidio della legalità"

Il 22 dicembre, alle 19.30, concerto nella chiesa abaziale di San Martino Vescovo

MACERATA CAMPANIA. Un viaggio musicale nella tradizione natalizia popolare. È questo il tema del Concerto di Natale organizzato dalla scuola secondaria di primo grado "Giovanni Pascoli" dell'Istituto comprensivo "Presidio della legalità" di Macerata Campania, diretto da Carmela Mascolo. L'esibizione di studenti e docenti del corso musicale è attesa il 22 dicembre, alle 19.30, nella chiesa abaziale di San Martino Vescovo, retta dall'abate curato Rosario Ventriglia, al termine della messa delle 18.30. Il programma prevede l'esecuzione dell'"Adeste Fidelis" a cura della Banda musicale dell'istituto del maestro Guglielmo Penta. Seguirà, a cura dell'"Ensamble della legalità", l'intonazione dei canti tradizionali riarrangiati per l'occasione dal maestro Giuseppe Bruno, autore, tra l'altro, del brano "È nato".
Con la partecipazione straordinaria degli ospiti dMaria Grazia Letizia (soprano), Giovanni Palmiero (baritono) e Donato Fortuna (musicista), si esibiranno gli studenti Cantiello Giusi, Folco Chiara, Nero Lucia Maddalena, Palla Maria Desirè, Cupi Kristina, Serulo Angela Chiara, Barricelli Teresa, Marcello Rosa, Trotta Raffaella, componenti del coro; alle tastiere, Di Mauro Emanuela, Russo Ilenia, Napoletano Cristian, Russo Marica, Di Matteo Grazia; alle chitarre, Gravante Salvatore, Tuosto Danilo, Di Matteo Alessandro, Casaluce Pia, D'Urso Domenico; ai flauti, Ovallesco Roberta, Letizia Angela, Natale Anna; ai clarinetti, Candido Antonio, Ovallesco Lorenza, Bortone Maria; al sassofono, Mincione Damiano. 
 I ragazzi saranno accompagnati dai docenti dell'indirizzo musicale Raffaele Tuosto (pianoforte), Giuseppe Bruno (chitarra), Moronese Michele (clarinetto) e Fiorina Casola Fortuna (Flauto). Naturalmente, tutti i plessi dell'istituito comprensivo sono stati impegnati, in questi giorni, in manifestazioni a tema. La scuola dell'infanzia (plessi "Giovanni Paolo II", "De Amicis" e "Agazzi") ha proposto lo spettacolo "Il Natale è amore", mentre la scuola primaria, "La magia del Natale" (plesso "Da Vinci"), "A Christmas in peace" (plesso "Gramsci") e "Il miracolo di Natale" (plesso "Matteotti").  

Prof. Raffaele Tuosto

Nessun commento:

Posta un commento