martedì 31 marzo 2015

Taekwondo Made in Caserta, lo "scugnizzo" Francesco Sabatino campione d'Italia

Il baby atleta di Casaluce (13 anni), il 22 marzo, ha stravinto al Pala Flaminio di Rimini

CASALUCE (Caserta). Campioni di nasce! Per il secondo anno consecutivo, Francesco Sabatino, 13 anni appena, ha vinto il campionato italiano Taekwondo ITF, categoria - 45 kg. Al Pala Flaminio di Rimini, il 22 marzo, il piccolo Sabatino, talento del Team Francesco Torrombacco di Casaluce, cittadina in provincia di Caserta, ha sbaragliato gli avversari, conquistando lo scalino più alto del podio. 

Dietro al successo di Sabatino c'è la professionalità del maestro Donato Di Ronza e l'esperienza del direttore tecnico, Ciro Cammarota, master settimo dan in Taekwondo, allenatore della squadra nazionale ITF Fitae e combattente  di spessore internazionale. «Grazie al clima sereno che si vive nel Team Torrombacco e ai preziosi consigli del maestro Cammarota - rivela Di Ronza -, siamo riusciti a trasformare uno "scugnizzo" in un atleta tenace e determinato». Nato negli anni Cinquanta, il Taekwondo è un'arte marziale coreana e uno sport da combattimento a contatto pieno, basato sull'uso di tecniche di calcio. Combina tecniche di combattimento volte alla difesa personale, alla pratica agonistica, soprattutto come sport olimpico, ma anche come esercizio e, in alcuni casi, filosofia e meditazione. Nel 1989 è divenuto l'arte marziale più popolare al mondo in termini di praticanti.
 
Team Torrombacco


Nessun commento:

Posta un commento