lunedì 29 agosto 2016

Capodanno Bizantino 2016: Sal De Riso Magister di Civiltà Amalfitana

Salerno, 29 agosto 2016 Sarà Sal De Riso il Magister di Civiltà Amalfitana insignito in occasione del Capodanno Bizantino 2016 che si terrà ad Amalfi e Atrani il 31 agosto e il 1° settembre. Ambasciatore e promotore dei sapori e delle tipicità della Costa di Amalfi e infaticabile esempio di intelligenza imprenditoriale: queste le chiavi che hanno orientato la scelta della Commissione, composta dal Sindaco di Amalfi Daniele Milano, dal Sindaco di Atrani Luciano De Rosa Laderchi, dall'Assessore alla Cultura di Amalfi Enza Cobalto, dall'Assessore alla Cultura di Atrani Michele Siravo, dal Presidente del Centro di Cultura e Storia Amalfitana Giuseppe Cobalto e dai professori Giovanni Camelia e Giuseppe Gargano, storici e ideatori della manifestazione.

Università - Test ingresso Parthenope Ingegneria

Al Dipartimento di Ingegneria dell'Università Parthenope di Napoli 

Test e borse di studio per i futuri ingegneri della Parthenope

Borse di studio per le matricole e tasse universitarie più basse 
nell'ateneo che ha il più alto livello di soddisfazione degli studenti

Napoli, 29 agosto 2016 - Mancano poco meno di due giorni ai test di valutazione per Ingegneria, che si svolgeranno in tutta Italia il 1° settembre  e all'Università Parthenope di Napoli restano sostanzialmente stabili i numeri di iscrizione.

sabato 27 agosto 2016

Al crepuscolo, Caleni e Dei! Visita guidata teatralizzata al sito archeologico di Cales

Domenica 28 Agosto 2016 il sito archeologico di Cales sarà catapultato 2000 anni indietro nel tempo.
Al crepuscolo, dalle ore 18.00, partirà dalla Cattedrale Romanica di San Casto, a Calvi Risorta, una visita guidata teatralizzata con tableaux vivants, concepita per proiettare i visitatori in un'epoca diversa da quella in cui vivono e dare un colore più vivo a tutto ciò che è sotto i loro occhi: folklore, tradizione, storia sono tutti punti cardine di un luogo che, connotandone sfumature impercettibili, ne accompagnano lo sviluppo da oltre duemila anni.

mercoledì 24 agosto 2016

Incendio doloso bene confiscato Nero e non solo! Onlus

Nella notte di ieri a Santa Maria la Fossa, in località Mandroni, su un bene confiscato assegnato dal consorzio Agrorinasce all'associazione Nero e non solo! Onlus, hanno appiccato il fuoco all'elettropompa del pozzo arrecando danni all'impianto di irrigazione. In questi giorni si stanno svolgendo i campi di lavoro antimafie "Terra di lavoro e dignità" promossi da Arci, Cgil, Spi Cgil, Flai Cgil, Rete degli Studenti nei quali volontari provenienti da diverse parti d'Italia si stanno impegnando per realizzare un allevamento di elicicoltura. In questi giorni il fuoco sta facendo danni in diverse zone del Comune di Santa Maria La Fossa. Non sappiamo se la mano o le mani violente e criminali che lo appiccano siano tra loro collegate. Facciamo appello al Prefetto e alle forze dell'ordine affinché tengano alta l'attenzione. Le attività dell'associazione e i campi non si fermano e nei prossimi giorni troveremo il modo di andare avanti e di continuare il nostro lavoro.

Nero e non solo! Onlus
Arci Caserta
Arci Campania
Cgil
Spi Cgil
Flai Cgil
Rete degli studenti

lunedì 22 agosto 2016

Riprendono gli spettacoli - Planetario di Caserta dal 25 agosto al 29 settembre

 Dopo una breve pausa estiva, riprendono gli spettacoli del Planetario di Caserta, dal 25 agosto al 29 settembre ogni Giovedì alle ore 21. 

Si inizierà con uno speciale ciclo di 3 appuntamenti destinati al pubblico dei più "piccoli" (prima della riapertura delle attività didattiche delle scuole) ed un successivo di 3 spettacoli rivolti ad un pubblico più adulto.


La narrazione dei primi tre spettacoli avrà un taglio di tipo favolistico perchè specificamente pensata per avere la massima efficacia nella fascia di età dai 4/5 anni ai 12/13 anni. Rispettivamente, saranno in programma:

APPELLO PER UN AIUTO CONCRETO PER IL SITO ARCHEOLOGICO DI CALES Venerdì 26 Agosto

Calvi Risorta - Venerdì 26 Agosto dalle 17.00 Cales ha bisogno di tutti noi.
C'è bisogno di terminare alcuni lavori di pulizia e messa in sicurezza del sito archeologico, promossi dalla rete ArcheoCales.

Abbiamo bisogno di braccia e aiuto soprattutto per degli interventi da fare sul Cardo Massimo.
L'invito a partecipare è rivolto a tutti; infatti il progetto mira a coinvolgere sempre più persone, per consolidare quella coscienza che è già viva in molti, in difesa della città antica, risorsa inestimabile per il territorio. Per prendere parte ai lavori basta recarsi sul posto negli orari su indicati.
Si consiglia a tutti di munirsi di guanti e attrezzature per il giardinaggio, oltre che di abiti e scarpe comode.

Per maggiori info: www.cales.it oppure sulla pagina fb CALES


Quarta edizione del Festival degli Antichi Casali a Puccianiello Sabato 3 e Lunedì 5 Settembre

Torna il Festival degli antichi Casali, mostre, giocolieri, musica e teatro di strada animano il vecchio borgo casertano.

Sabato 3 e Lunedì 5 Settembre il borgo storico di Puccianiello, Caserta, ospiterà la quarta edizione del "Festival degli Antichi Casali", ideato e diretto da Emilio Di Donato, ed organizzato dal Comitato dei festeggiamenti per la protettrice Maria SS. la Bruna. I Puccianiellesi aprono portoni e cortili, suggestivamente illuminati dalla luce delle torce, per ospitare eventi musicali ed artistici di grande bellezza e semplicità, esibizioni di giocolieri e artisti di strada, mostre d'arte e di artigianato, prodotti locali e tanta buona musica. Il Festival mostra il volto più bello, antico e solare di Puccianiello, ed è segno tangibile del senso dell'ospitalità dei suoi abitanti. Il percorso di animazione si snoda tra Via Concezione e Piazza Trivio, antistante la Chiesa di S.Andrea. La Domenica 4 il Festival è in pausa, per dare spazio alla tradizionale processione religiosa di Maria SS. la Bruna.

sabato 20 agosto 2016

FestaVino Castelvenere dal 26 al 28 agosto

DA VENERDÌ 26 A DOMENICA 28 AGOSTO A CASTELVENERE (BENEVENTO) VA IN SCENA LA TRENTASEIESIMA EDIZIONE DELLA 'FESTA DEL VINO' 
Una tre giorni con protagoniste le aziende locali e che propone spazi di riflessione
e degustazioni guidate per approfondire la conoscenza dei vini da vitigni storici

Torna la tradizionale Festa del Vino di Castelvenere (Benevento). Da venerdì 26 a domenica 28 agosto il Comune più vitato della Campania si anima con una tre giorni da trascorrere nel segno di Bacco. Protagoniste della manifestazione, che tocca la sua trentaseiesima edizione, saranno soprattutto le cantine locali, che accoglieranno gli enoturisti nella centralissima piazza San Barbato. Nel corso delle tre serate i produttori faranno degustare ad enoturisti e appassionati le loro etichette tipiche, prodotte da vitigni storici: i blasonati falanghina e aglianico, con i meno noti ma sempre affascinanti barbera, coda di volpe, piedirosso e agostinella.

sabato 6 agosto 2016

Tutto pronto per la prima edizione del Fire Music Festival

È partita con le audizioni del prossimo 30 luglio il Fire Music Festival di Santa Maria Capua Vetere. L'appuntamento era fissato per le 21.00 presso lo storico Teatro Garibaldi della città del Foro.

Una giuria di qualità, composta da Massimo Borrelli (organizzatore primo maggio), Stefano piccirillo (Radio Kiss Kiss), Gaetano D'Aponte (premio Bianca D'Aponte), Enrica Corsi (Premio Bindi) e Giuseppe Anastasi (autore di Arisa), ha giudicato i concorrenti che hanno superato la prima prova disputata su web. Dalla serata sono usciti i 14 finalisti che parteciperanno alla chiusura del 3 settembre, durante la quale saranno premiati i 3 finalisti della prima edizione del Fire Music Festival. A presentare la serata il noto giornalista, autore e conduttore Massimo Cotto, mentre ospite d'eccezione è stato, direttamente da amici di Maria De Filippi, il rapper Moreno.

La serata di chiusura del festival arriverà poi il 3 settembre, e si svolgerà nella bellissima cornice dell'Anfiteatro Campano. Anche in quel caso una giuria  di  qualità, proveniente dal mondo della musica ed un padrino o madrina di eccezione di livello nazionale, decreterà i tre vincitori del Fire Music Festival. Al primo classificato andrà l'iscrizione e soggiorno per Area Sanremo edizione 2017, il secondo si aggiudicherò la produzione e l'incisione di un inedito e al terzo la sola incisione del suo inedito.

Fire Music Festival, organizzato dal Comune di Santa Maria Capua a Vetere, nasce con l'intento di valorizzare il territorio casertano, dando l'opportunità a giovani artisti, provenienti da un territorio ricco e sensibile all'arte, di potersi esprimere attraverso la musica. Ogni giovane, singolo, duo o gruppo, potrà accedere alle selezioni, gratuite per quest'anno , tramite iscrizione diretta, seguendo il regolamento on line sul sito www.firemusicalfestival.it.

Il Fire Music Festival affonda le sue radici nel passato e che si pone come continuità con la tradizione musicale della città che negli anni 60 ha prodotto l'Anfiteatro D'oro, concorso canoro di grande successo a livello nazionale.

La Direzione Artistica del Festival è stata affidata ad un altro grande personaggio, un emblema della musica e della canzone italiana: Vittorio De Scalzi musicista poliedrico dalla carriera infinita e dalla duplice sensibilità artistica, dagli esordi con i New Trolls alla collaborazione con Fabrizio de André fino alla scrittura di canzoni per altri grandi della scena musicale italiana.


Alessandro Dorelli

venerdì 5 agosto 2016

OASI SAN SILVESTRO PROSSIMI EVENTI : 10 AGOSTO NOTTE DI SAN LORENZO

Venerdì, 10 Agosto, San Lorenzo, alle ore 22,00, ci sarà la visita notturna dedicata alle "Stelle Cadenti".
Trovate il programma  sul sito www.laghiandaia.infoVi informo, inoltre, che per questo mese di Agosto l'Oasi resterà chiusa al pubblico.Ne approfitteremo per effettuare alcuni lavori importanti e prenderci  un pochino di riposo.

Apertura strardinaria del Castello di Calvi Risorta e visita guidata della Rete ArcheoCales

CALVI RISORTA - Il nostro castello non è più diroccato, il tondo fianco della torre ha perso la sua "gran gualdrappa di edera lucente", finalmente è restituito alle comunità che gli ridanno il ruolo di guardia su una grande via di comunicazione e sulla vicina città antica.