mercoledì 21 dicembre 2016

Due giorni Biblica a Caserta sala Conferenza della Biblioteca Diocesana il 27 e 28 Dicembre 2016

Si svolgerà nei giorni 27 e 28 dicembre  2016, nella sala Conferenza della Biblioteca Diocesana- Piazza Duomo- Caserta,  la "Due giorni Biblica" per gli Animatori Biblici e  per gli Operatori Pastorali della Diocesi.
Questa manifestazione è un laboratorio di verifica di tutto il percorso di formazione biblico-teologica svolto dal Centro Apostolato Biblico (CAB) per tutto il 2016.
Il prof  sac  Giuseppe De Virgilio, biblista,  insieme al direttore del Centro Apostolato Biblico (CAB), don Valentino Picazio introdurranno  il tema : Dalla Evangelii Gaudium alla Misericordia et Misera di papa Francesco.
Le mattinate saranno dedicate all'approfondimento dei testi di papa Francesco ed i  pomeriggi invece saranno impegnati per laboratori di " Narrativa  Biblico" sui brani scelti dalla Bibbia.
Sarà dato ampio spazio alla verifica dei Gruppi di Ascolto della Parola (GAP), alla Giornata della Bibbia ed alla Lettura Orante  dei libri Sacri, nelle parrocchie.
Verrà presentata la XXI Settimana Biblica  di Caserta sul libro dell'Esodo e si prenderà visione del viaggio in Terra Santa, in Giordania ed in Israele.
Si invitano tutti i giornalisti a dare visibilità a questo programma di FORMAZIONE BIBLICA,  ringraziandoli per la loro collaborazione.

Il Direttore don Valentino Picazio

Teatro Civico 14 RUMORS Settanta jukebox Venerdì 23 dicembre

Al Teatro Civico 14 di Caserta
venerdì 23 dicembre 2016, ore 21.00
I Virtuosi di San Martino presentano
RUMORS • Settanta jukebox 


Terzo appuntamento della stagione teatrale 2016/2017 al Teatro Civico 14 di Caserta, venerdì 23 dicembre 2016, alle ore 21, con il nuovo spettacolo del quintetto napoletano che riscrive alla sua maniera i  grandi cult della musica. I Virtuosi di San Martino presentano il concerto RUMORS • Settanta jukebox, un viaggio giocoso e irriverente nel mondo della canzone degli anni Sessanta e Settanta, decenni di grande spinta rivoluzionaria e profezie utopiche, accompagnati da una variegata e quasi ossessiva colonna sonora fatta di canzoni, di rock, di disco, di "impegno".
L'ensemble dei Virtuosi di San Martino elabora con RUMORS • Settanta jukebox un rivisitazione di materiale di repertorio, attingendo alla tradizione della canzone popolare, in una formula che occhieggia alla musica "colta" e al teatro, tra avanspettacolo e opera. Un trattamento chirurgico in stile dottor Frankenstein, innestando brandelli musicali e testuali su partiture di altri: Rino Gaetano che incontra Erik Satie, John Lennon che sposa gli Squallor, Bob Dylan convocato allo Zecchino d'Oro, per non dire dei Pink Floyd in salsa 007 e dell'inno al femminismo militante degli ABBA.

giovedì 15 dicembre 2016

Cittadinanza Onoraria del Comune di Caserta al Vescovo Emerito Raffaele Nogaro


Dopo l'istruzione di una commissione tecnico/politica, oggi 14 dicembre 2016 il Consiglio Comunale di Caserta si è riunito e ha deciso all'unanimità di conferire la cittadinanza onoraria al Vescovo Emerito di Caserta, mons. Raffaele Nogaro. L'Istituto Superiore di Scienze Religiose "S.Pietro" di Caserta, accoglie con lieta gioia la proposta del sindaco di Caserta, Carlo Marino, di indicare proprio il vescovo emerito "..per il suo esempio di vita semplice, per la solidarietà e la sua passione all'umanità..", perché la sua figura "..abbraccia una dimensione di rottura e combatte con determinazione e forza incrollabile…i fenomeni di criminalità organizzata; sempre in difesa dei più deboli, degli stranieri e dei migranti".
Si legge dalla delibera di Giunta che l'Amministrazione ha inteso proporre la cittadinanza a padre Nogaro "..per legarlo definitivamente al territorio, suggellando il suo amore per la città sempre manifestato, tanto da indurlo a conservare qui la sua residenza anche dopo il mandato pastorale".

Autunno Musicale Caserta e Provincia 16 - 18 dicembre 2016

Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre 2016, tra Caiazzo, Capua e Maddaloni, l'Autunno Musicale prosegue con un week-end all'insegna della grande musica da camera e di un appuntamento speciale dedicato al compositore Giovanni Paisiello e alla sua rielaborazione in chiave elettronica. In concomitanza con le attività concertistiche, a Palazzo Mazziotti, verrà inaugurata SUGLI ALBERI LE FOGLIE - mostra internazionale di mail art a cura di Angela Caporaso.
Venerdì 16 dicembre, ore 19:30, nell'ambito di ELECTRONICS LAB / ANTICHI E NUOVI LINGUAGGI, presso il Palazzo Mazziotti di Caiazzo (CE), si terrà un omaggio elettronico a Giovanni Paisiello in occasione del bicentenario della morte. Il concerto dal titolo Paisiello 11001000 è a cura di Stefano Busiello e suonerà con Guido Autorino, Luciano Evangelista, Eugenio Fabiani, Stefano Mattozzi. In concomitanza con ELECTRONICS LAB, sempre a Palazzo Mazziotti, verrà inaugurata SUGLI ALBERI LE FOGLIE - mostra internazionale di mail art a cura di Angela Caporaso. La mostra, visitabile fino al 5 gennaio 2017, coinvolge artisti provenienti da 22 diversi paesi e pone il focus della ricerca sul mondo vegetale. Il concerto e la mostra sono a ingresso libero.

lunedì 12 dicembre 2016

Premio "BUONE NOTIZIE - CIVITAS CASERTANA / SEZIONE SCUOLA"

PREMIO GIORNALISTICO
"BUONE NOTIZIE - CIVITAS CASERTANA"
CASERTA – C'è tempo fino al 17 dicembre per partecipare al "Premio Buone notizie/scuola", sezione sperimentale del premio "Buone Notizie", prestigioso evento giornalistico italiano che valorizza i comunicatori positivi e quelli che lo fanno secondo le buone regole del giornalismo. Per partecipare bisogna presentare un video (file multimediale, cortometraggio, spot, documentario) che racconti e affronti con un taglio prettamente giornalistico, il tema dell'ambiente. "Buone notizie: l'ambiente è una risorsa da recuperare". Questa la traccia da seguire nella realizzazione del lavoro che verrà presentato entro il 17 dicembre 2016.

Curti - Evento beneficenza

Curti - Anche quest'anno l'Associazione "Rossella Caruso" sta organizzando vari eventi e non possono mancare anche quelli di beneficenza volti a rendere un Natale migliore anche ai meno abbienti. "Un Natale davvero speciale a Curti grazie all'Associazione Culturale "Rossella Caruso" e alla Scuola Free Love Dance che propongono per sabato 17 dicembre alle ore 10.00 un evento in collaborazione con l' Istituto Scolastico "Gallozzi-Mameli" in Via Dante Alighieri - Dirigente Scolastico Dottssa. Silvana Valletta - che ha aderito all'iniziativa, unitamente alle attività commerciali del territorio.  I bambini partiranno dalle aule della scuola per la "Sfilata degli Angeli" e raggiungeranno Piazza della Repubblica dove deporranno letterine, peluche, giocattoli, dolciumi e ghirlande di fiori in ricordo di tutti i bambini e giovani deceduti. Tutte le donazioni ricevute verranno poi distribuite, nel giorno di Natale, ai bambini meno abbienti. Durante la manifestazione si intoneranno canti natalizi, i bambini potranno farsi fotografare davanti la casetta con Babbo Natale ed infine verranno benedetti dal parroco della Chiesa di San Michele Arcangelo.

Salvatore Candalino



Teatro Civico 14 IN SUPERFICIE Venerdì 16 dicembre

Al Teatro Civico 14 di Caserta
Venerdì 16 dicembre 2016, ore 20:00
la compagnia Mutamenti/Teatro Civico 14 presenta
IN SUPERFICIE
messaggio in una bottiglia mai raccolta | primo movimento
in collaborazione con Arciragazzi Caserta, New Hope, e Nero e non Solo! Onlus 
Venerdì 16 dicembre 2016, ore 20:00, la compagnia Mutamenti/Teatro Civico 14 di Caserta presenta la prima tappa del laboratorio intensivo rivolto a giovani attori e non-attori italiani e stranieri dal titolo IN SUPERFICIE messaggio in una bottiglia mai raccolta | primo movimento. Un lavoro collettivo che si propone di utilizzare il linguaggio teatrale come strumento di integrazione culturale e che debutta nell'ambito del progetto  "Quartieri di vita" promosso dalla Fondazione Campania dei Festival.

venerdì 9 dicembre 2016

Rocco Papaleo in Buena Onda al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta 16 - 18 dicembre


Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta
Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre
(feriali ore 20.45, domenica ore 18.00)
Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo
presenta
Rocco Papaleo
in
Buena Onda
di Valter Lupo, Valerio Vestoso, Rocco Papaleo, Giovanni Esposito
con Giovanni Esposito
e con
Francesco Accardo chitarra, Jerry Accardo percussioni 
Guerino Rondolone contrabbasso, Arturo Valiante pianoforte 
scene Sonia Peng, costumi Eleonora Rella, luci Luigi Marra
regia Valter Lupo

lunedì 5 dicembre 2016

Martedì 6 dicembre: Giulio Scarpati e Valeria Solarino in "Una giornata particolare", al Teatro Ricciardi di Capua

Martedì 6 dicembre 2016, ore 21.00
Teatro Ricciardi di Capua
Compagnia Gli Ipocriti
presenta 
Giulio Scarpati, Valeria Solarino
in 
Una giornata particolare
di Ettore Scola e Ruggero Maccari, adattamento Gigliola Fantoni
 con Toni Fornari 
e Guglielmo Poggi, Anna Ferraioli, Elisabetta Mirra, Paolo Minnielli 
scena Luigi Ferrigno    
costumi Marianna Carbone
luci Raffaele Perin    
video e suoni Marco Schiavoni 
regia Nora Venturini

Lo spettacolo è dedicato al Maestro Ettore Scola, grande regista e sceneggiatore

Sgarbi presenta i 'Tesori Nascosti' a Napoli In mostra fino al 28 maggio 2017

"Non la chiamate mostra, questo è un museo" Vittorio Sgarbi  a Napoli, inaugura la mostra i Tesori Nascosti

Da domani 6 dicembre nella Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta,
tra 150 capolavori  di collezioni private, spicca la "Maddalena addolorata" del Caravaggio
 
      Napoli, 5 dicembre 2016 – "Non la chiamate mostra, questo è un vero museo. È un'esposizione  per la gloria dell'Italia, per la felicità di Napoli" così l'ha definita Vittorio Sgarbi nel presentare oggi a Napoli  "i Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito" fino al 28 maggio 2017, nella meravigliosa Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta a Napoli appena restaurata. Oltre 150 i capolavori esposti, tra cui il dipinto di Michelangelo Merisi detto Caravaggio "La Maddalena addolorata", provenienti da fondazioni bancarie, istituzioni e collezionisti.
"Una mostra che in realtà è un museo – continua Sgarbi -  l'arte non ha territori, né temi. Per questo abbiamo portato in questa chiesa, che di per sé è già un capolavoro, questa immensità di bellezza davanti alla quale vi sentirete storditi".

DOMENICA 11 DICEMBRE APRE LA CUCINA-LABORATORIO 'LOCANDA RADICI'


AMBIZIOSO PROGETTO CHE VEDE AL TIMONE LO CHEF ANGELO D'AMICO

Il Sannio grande protagonista nell'accogliente struttura di Melizzano, primo locale diretto dal talento formatosi alla corte di grandi maestri della cucina italiana


È pronto ad alzarsi il sipario sull'importante progetto dello chef Angelo D'Amico.  Domenica 11 dicembre, alle ore 19, a Melizzano (Benevento), apre le porte la cucina-laboratorio "Locanda Radici", primo ristorante che nasce completamente sotto la direzione dello chef sannita. D'Amico, classe 1977, da anni impegnato in noti locali della zona, apre il sipario della sua prima personale opera di ristorazione, alle pendici del Massiccio del Taburno. Si tratta di un'idea ambiziosa ed interessante che permetterà ai numerosi estimatori di godere a pieno del suo talento e della sua arte in uno degli angoli più suggestivi della sua terra d'origine.

Doppio spettacolo di Luca Rossi a Calvi Risorta Domenica 11 Dicembre

CALVI RISORTA - Domenica 11 dicembre alle ore 18,30, la Piccola Libreria 80mq, in occasione del Mercatino di Natale delle economie Etiche e Sostenibili, presenta GREETINGS FROM FIRELAND, il secondo disco di Luca Rossi, su etichetta SoundFly.
ll disco parla della nostra terra, la Campania, Fire-landia, terra di fuoco. Ma Firelandia non è solo questa regione d'Italia: piùche un territorio fisico sembra essere uno stato d'animo globale e condiviso. Per Luca questo lavoro è come un canto-contro o un contro-canto: contro il mondo di plastica e la sua moderna spiritualità, la Dio-ssina. Un omaggio a quella storia sottrae i mattoni dalle grandi mura della separazione per costruire case che accolgano il futuro. Oggi i muri, oltre che reali sono virtuali e non si prevede quanto possano diventare alti e invalicabili. Questo disco è un omaggio ai ponti, a ciò che unisce e ci affratella. Aldilà dell'Io. Aldilà dell'aldilà. Nell'Aldiquà.

PORTRAITS aA29 Project Room Dal 9 Dicembre al 7 Gennaio 2017.

Venerdì 9 Dicembre 2016, alle ore 18:30, aA29 Project Room Caserta inaugura l'opening della mostra PORTRAITS, di Federico Lombardo e Massimiliano Mirabella, a cura di Federica de Stasio.

"l'uomo è meno se stesso quando parla in prima persona. dategli una maschera e vi dirà la verità"
Oscar Wilde
"Se non lo stesso disegnatore, è il disegno a essere cieco".
Questo tema paradossale, per non dire provocatorio, è stato lanciato dal filosofo Jacques Derrida negli anni Novanta. Non si tratta di presentare direttamente il disegnatore e, l'artista visuale in genere, come un cieco, ma di riflettere su ciò che ha potuto portare il disegnatore a interessarsi alla vista, e questo va da sé, ma anche alle mani. Interessandosi all'occhio e alla mano, dunque il gesto, il disegnatore è già nella situazione della riflessione speculare.

Concerto dell'Orchestra Suzuki Chiesa dell’Annunziata in Capua 7 dicembre

Mercoledì 7 dicembre i soci della Sezione capuana "Sergente Medaglia d'Oro al Valor Militare Osvaldo Conti" dell'Unione Nazionale Sottufficiali Italiani, si ritroveranno presso l'antica e artistica Chiesa dell'Annunziata in Capua per il tradizionale scambio di auguri natalizi. Quest'anno, reso ancora più significativo da un concerto tenuto dall'Orchestra Suzuki di Casagiove composta da giovani talenti in età dai 4 ai 15 anni, allievi della scuola Casagiovese frequentatori dei corsi di violino, flauto e chitarra classica ai quali viene insegnato il metodo Suzuki, creato dal violinista giapponese Maestro Shiniki Suzuki Nagoya al quale si deve il merito di aver elaborato una delle più efficaci metodologie per l'educazione dei fanciulli attraverso la musica che mirano a valorizzare al massimo le attitudini presenti in ogni bambino, servendosi della musica e della pratica strumentale come mezzo per un più completo sviluppo del talento e della personalità.
Il vasto repertorio di brani classici eseguiti dell'Orchestra Suzuki spazia da Vivaldi a Rossini, da Mozart a Dvorak, Brahms e Schubert, sotto l'attenta e vigile guida dei maestri Prof. Rosario Trivellone Sezione violino, Prof. Marco Messina per la sezione flauto e il Prof. Guido Tazza sezione chitarra classica.
Al termine, il Consiglio Direttivo composto dal Presidente cav. Gaetano Surdi, dal Vice Presidente Giuseppe Berlano, dai Consiglieri Carmelo La Capria Antonio Bencivenga, Luca Patrizio e dal Segretario di Sezione Luigi Alfano porgeranno i saluti di ringraziamento con un brindisi augurale.

Salvatore Candalino

Autunno Musicale_Caserta e Provincia_dal 6 al 8 dicembre 2016

L'Autunno Musicale propone il ciclo ITINERARI BAROCCHI con l'Orchestra da Camera di Caserta e il flautista Bruno Meier. Da martedì 6 fino a giovedì 8 dicembre, sempre alle ore 19:30, i concerti ad ingresso libero con musiche Mozart, Hoffmeister e Haydn, si terranno rispettivamente nella Chiesa di S. Sebastiano di Alvignano, nel Duomo di Casertavecchia e nel Duomo di Caiazzo. Un itinerario che all'insegna del classicismo viennese che dalla sinfonia giovanile di Mozart KV 81, nello stile italiano, passa per la Sinfonia n.3 di Haydn, ascrivibile al periodo cosiddetto barocco della sua produzione e giunge al virtuosismo solistico di Hoffmeister. L'Orchestra da Camera di Caserta, fondata nel 1988 dal direttore Antonino Cascio, continua a dare un notevole impulso alla diffusione della musica nel territorio casertano, unendo all'attività concertistica la valorizzazione di siti monumentali. Ospite d'eccezione del ciclo è lo svizzero Bruno Meier elogiato dal magazine American Record Guide (ARG) per la qualità della sua performance. Meier, nato in Svizzera, ha studiato con Andre Jamet a Zurigo, Marcel Moyse negli Stati Uniti, e Peter-Lukas Graf in Svizzera. Negli ultimi anni, si è dedicato alla riscoperta e preparazione di concerti di opere per flauto del XVIII e XIX secolo.