domenica 23 giugno 2019

Il 21 luglio Natalia Dyer e Charlie Heaton incontrano i giffoners. I protagonisti di Stranger Things, ospiti di #Giffoni2019, riceveranno il Giffoni Experience Award

Rimandi e citazioni agli anni Ottanta, misteri da risolvere, fenomeni soprannaturali: sono solo alcuni degli ingredienti di Stranger Things, tra le serie originali Netflix più amate degli ultimi anni. Il prossimo 21 luglio, a pochi giorni dall'uscita della terza stagione (4 luglio), NATALIA DYER e CHARLIE HEATON, i giovanissimi protagonisti della serie, saranno ospiti della 49esima edizione del Giffoni Film Festival, pronti a trasportare nel "sottosopra" giurati e giffoners.
I due attori saranno premiati con il GIFFONI EXPERIENCE AWARD e incontreranno centinaia di giffoners nella storica Sala Truffaut della Cittadella Cinema, dove risponderanno a curiosità e domande sulla loro giovane ma già brillante carriera.
La serie, firmata dai fratelli Duffer, è un fenomeno unico al mondo: apprezzatissima da critica e pubblico, ha ricevuto svariati riconoscimenti, tra cui 5 Primetime Emmy Awards e uno Screen Actors Guild award nel 2017.

L’INFIORATA A MARCIANISE PER RINASCERE DA TERRA DEI FUOCHI A TERRA DEI FIORI

"Per un percorso di rinascita della nostra città è importante che si cominci a produrre e a respirare la bellezza. Questo pensiero è stato il motore portante della manifestazione "L'infiorata", fin dalla sua nascita, nel 2015. Quest'anno, quarta edizione, possiamo dire di essere cresciuti e di aver acquisito nuove risorse atte a migliorare la stessa kermesse. Ma non ci possiamo ancora considerare ad un punto di arrivo, poiché i nostri obiettivi sono più ambiziosi". Si è espresso così il dottor Luigi Tartaglione, ideatore de "L'infiorata" di Marcianise, in programma per domenica prossima, 23 giugno, in prossimità del Duomo. Egli ha continuato spiegando che dal 2015 ad oggi le attività degli infioratori si sono moltiplicate, fino a coinvolgere il mondo della scuola e delle associazioni.

Presentazione Sesta edizione Festa della Cipolla di Vatolla

Dal 13 luglio cinque week-end all'insegna della riscoperta del gusto e degli archetipi del Cilento.

Torna, per la sesta edizione, la Festa della Cipolla di Vatolla, frazione del Comune di Perdifumo in provincia di Salerno, nel cuore del Cilento, famosa per aver ospitato nel '600 il filosofo Giovan Battista Vico. Un lungo appuntamento, tra i più attesi dell'estate cilentana, che si articolerà in cinque week-end a partire dal 13 e 14 luglio. La Festa è nata grazie ad una intuizione del Presidente della Fondazione Giambattista Vico, prof. Vincenzo Pepe, ed è organizzata dall'Associazione Cipolla di Vatolla, unitamente al Comune di Perdifumo, alla stessa Fondazione e ad altre realtà associative attive sul territorio, avvalendosi del prezioso contributo della famiglia de Vargas Machuca. Il tema scelto per questa edizione è "Gli archetipi del Cilento antico: il Tempo, il Silenzio, il Paesaggio". Scopo dell'evento è valorizzare l'eccellenza della Cipolla di Vatolla, un ecotipo coltivato esclusivamente nell'omonimo territorio e inserito tra i prodotto tipici tradizionali della Regione Campania.

Il mezzo scelto per valorizzare questo prodotto tipico dalle caratterisiche uniche è il ricco menù, interamente a base di Cipolla, che nei giorni dell'evento delizierà i palati degli ospiti del piccolo borgo cilentano. La cipolla di Vatolla è un prodotto agricolo diverso, prelibato, dal sapore dolce, dal colore che varia dal bianco chiaro a rosato, facilmente disntiguibile per la forma a trottola o allungata. Un frutto della terra che serba in sé il sapore della genuinità, del passato, un magico ortaggio dal sapore sorprendente, che solo a Vatolla, nasce dalle cure di mani esperte che da secoli tramandano la sua coltura e i suoi preziosi semi. Frittelle di cipolla, cipolla gratinata, susciello, parmigiana di cipolle, pizza cilentana con cipolla, frittata di cipolle, sosciello, torta rustica patate e cipolle, tagliolini con cipolla caramellata, ravioli alla genovese, spezzatino di carne con cipolla, hamburger con crema di cipolle, saranno gli indiscussi protagonisti dei cinque fine settimana in cui si svolgerà l'evento. Il tutto accompagnato dagli ottimi Dolci della Zita e vino del Cilento. Non solo il gusto, ma anche la cultura caratterizza la sesta edizione della Festa della Cipolla di Vatolla. Sarà possibile partecipare, infatti, a convegni, happening teatrali, speciali laboratori didattici e incontri dedicati al prezioso prodotto tipico, ma anche ai molti altri aspetti caratteristici del territorio. Ad arricchire il tutto, spettacoli musicali sempre diversi e sempre coinvolgenti.

Per informazioni: www.cipolladivatolla.com, e-mail: info@cipolladivatolla.com

cipolladivatolla@virgilio.it


Gli appuntamenti della Festa della Cipolla di Vatolla

· 13-14 luglio, a partire dalle ore 20,00

· 27-28 luglio, a partire dalle ore 20,00

· 03-04 agosto, a partire dalle ore 20,00

· 10-11 agosto, a partire dalle ore 20,00

· 24-25 agosto, a partire dalle ore 20,00





Simone Ottaiano, Ufficio Stampa SEMA









IL 26 LUGLIO TORNA A #GIFFONI2019 JENNY DE NUCCI

Dai successi televisivi Rai al suo primo romanzo, il 26 luglio Jenny è pronta a incontrare i jurors della 49esima edizione e ritirare l'Explosive Talent Award

Aveva già conquistato l'affetto di giffoners e giurati nella scorsa edizione del Festival, ora la giovanissima e talentuosa Jenny De Nucci torna a #Giffoni2019, in programma dal 19 al 27 luglio, per riabbracciare il suo pubblico e ricevere l'Explosive Talent Award, il riconoscimento assegnato ai migliori artisti emergenti italiani e internazionali.

Con ben un milione di follower su Instagram, Jenny sta conquistando la notorietà televisiva: è tra i protagonisti di A Un passo dal cielo 5, prossimamente in onda su Rai 1.  Debutterà anche al Cinema con un cortometraggio prodotto da Onemore Pictures e Rai Cinema.

mercoledì 19 giugno 2019

Arriva Noisy Naples... Scopri tutti gli eventi e Acquista ora il tuo biglietto! Dal 9 al 28 luglio


NOISY NAPLES
Dal 9 al 28 luglio, Arena Flegrea
La differenza tra RUMORE E MUSICA sta in un'onda..


"..Dal rumore e la confusione che contraddistinguono la nostra città, nasce una musica nuova per la mente e per il cuore. Il Festival attraversa generi musicali volutamente diversi, un'offerta trasversale, coraggiosa, unica, apparentemente contraddittoria come solo Napoli sa essere."

Ad aprire il calendario 2019 ci sono gli Skunk Anansie (9 luglio), per poi proseguire con Kamasi Washington, Enzo Avitabile e i Bottari (17 luglio), i Subsonica (18 luglio), gli Afro Cuban All Stars (24 luglio), Salmo (26 luglio), Ludovico Einauidi (27 luglio) e, per finire, Ghemon insieme a tanti altri artisti (28 luglio).


I grandi artisti e la grande musica tornano al Noisy!

Acquista ora il tuo biglietto, goditi la grande musica dell'Arena Flegrea!

martedì 18 giugno 2019

Festa Musica ed evento gratuito 'Pillole astronomia', Planetario 20-21 giugno 2019

Come oramai è tradizione, in occasione del Solstizio d'Estate (quest'anno cadrà alle ore 17.54 locali di venerdì 21 giugno 2019) anche quest'anno il Planetario di Caserta organizza spettacoli gratuiti dimostrativi.

Di più: dal 1985, il 21 giugno è anche la Festa Europea della Musica. E allora quale migliore occasione per coniugare Astronomia e Musica, due delle Arti Liberali del Quadrivio, come fu dall'Antichità al Rinascimento?

E quindi, ecco i due appuntamenti:

Giovedì 20 giugno 2019, ore 21
Armonia e musica nei cieli
dettagli a questo link diretto: http://www.planetariodicaserta.it/wp-content/uploads/armonia.pdf
Biglietteria dalle 20.30. Prenotazioni e info: http://www.planetariodicaserta.it/calendario-spettacoli/


Venerdì 21 giugno 2019, ore 20.30 e ore 21
Pillole di astronomia: l'alternarsi delle stagioni
spettacolo gratuito di 15 min e visita breve tematica al percorso museale
capienza: 45 posti
ingresso gratuito (dalle 20.20 e dalle 20.55). Non è possibile prenotare.

mercoledì 12 giugno 2019

Parco Urbano Intercomunale 'DEA DIANA'



La Conferenza dei Sindaci del Parco Urbano Intercomunale "Dea Diana" di interesse Regionale L.R. n. 17/2003 ha eletto, su proposta del Presidente Pirozzi, il Direttore del Parco. Si tratta di Mariano Nuzzo, architetto casertano di 41 anni. Il nuovo Direttore secondo la convezione firmata avrà compiti di coordinamento generale della struttura e guiderà l'Ufficio del Parco, organo esecutivo e gestionale che dovrà garantire l'esecuzione e la realizzazione delle azioni e degli interventi del sistema integrato del Parco come previsto dalla normativa regionale di settore.

Nei prossimi giorni si insedierà l'Ufficio di Piano presso il Comune capofila di Santa Maria a Vico. Si attende, intanto, la manifestazione di presentazione del progetto del Guerriero Sannita che si terrà ad Airola il 19 giugno alla quale parteciperanno i Presidenti delle Province di Benevento e Caserta, invitati a firmare un Protocollo di intesa con il Parco Urbano interprovinciale più grande d'Italia.