martedì 14 luglio 2015

CALES: UN TESORO CHE RITORNA COMUNE | Mostra temporanea di reperti archeologici

CALVI RISORTA - Si terrà sabato 25 luglio, presso il Seminario dei Padri Passionisti a Calvi Risorta, la prima mostra temporanea di
reperti archeologici dell'antica città di Cales, molti dei quali provenienti dal Ponte delle Monache, vera rarità architettonico-naturale.

L'esposizione è organizzata dai volontari della rete ArcheoCales in collaborazione con la *Soprintendenza per i beni archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta*.
E' solo l'inizio di un percorso teso a diffondere l'importanza della nascita di un Museo dedicato a Cales e alle civiltà che l'hanno abitata nei secoli affinchè le risorse del territorio diventino
patrimonio di tutti e possa tornare a splendere uno dei siti archeologici più importanti della regione.
*L'inaugurazione della mostra è prevista alle ore 15.00 con l'apertura gratuita ai visitatori*, che potranno ammirare oltre ai reperti archeologici un'interessante galleria fotografica. Seguirà il convegno "Cales, urbs egregia?" per illustrare il passato storico del sito archeologico e dibattere sul futuro che l'intera area merita, attraverso la tutela seria e rigorosa delle opere, nonché il recupero,
la valorizzazione e la gestione delle stesse.

Al convegno interverranno:
*Antonio Salerno*, MIBACT
*Lucia Ranucci*, Ept
*Giovanni Marrocco*, sindaco Calvi Risorta
*Massimo Petrosino*, comando Carabinieri
*volontari Rete ArcheoCales*

A seguire un buffet dai sapori antichi delizierà i palati dei partecipanti che potranno assaporare cibi e bevande un tempo care ai caleni.

Per maggiori info: www.cales.it

Cercaci su facebook alla pagina CALES

Nessun commento:

Posta un commento