sabato 18 luglio 2015

Rivoluzione all'evoluzione. Il vintage in chiave moderna illumina via Vico.

Caserta. Via Vico. Inizia la Rivoluzione con la "V" maiuscola. La "V" di Vita. La "V" di "generazione Viva". Quella generazione composta da persone che vogliono vedere la città rialzarsi.

Senza lamentarsi. Senza urlare. Senza strepitii. Ma dandosi da fare e facendolo con stile. In stile "vintage". Ed ecco che a partire da questa sera e per tutta l'estate, il venerdì e il sabato, i negozi di via G.B. Vico, resteranno aperti dopo le 22. "Rivoluzione all'evoluzione" - vintage in chiave moderna. E' questo il progetto che i commercianti creativi di via Vico propongono per queste calde serate estive. Un'occasione per accendere una luce nuova sulla voglia di fare, di creare, di condividere e di giocare, insieme. Perchè "ogni negozio che apre è una luce accesa nella città, non facciamola spegnere". "Accendiamo la passione per vestiti, vini, vinili, birra, pizza, musica, arte, incontri veri, amicizia" e facciamolo consapevolmente ma sempre, con un sorriso per amico e la voglia di scegliere dove dirigere i nostri passi. I negozianti che aderiscono a Generazione Viva sono: Francesco (C2) con i suoi cornetti caldi appena sfornati. Zio Pesce e il suo staff, "dove la rivoluzione è di casa non si paga il coperto". Andreea (Mela e Cannella Vintage) personal dress coach senza filtri. Ilenia - intimi pensieri stampati sulle t-shirt. Deva, l'accessorio fa la differenza. Dario e Anna, raccontano la storia del Manutengolo, attraverso gesti e sapori di una volta. Charlie e lo staff di Unplugged perchè anche la mente sia "acustica". Susi e Thomas, i parenti che tutti dovrebbero avere. Alfredo birreria indipendente. Fa... Anche l'etichetta è indipendente e altri ancora.  La notte, illumina la strada e anche la speranza.

Giovanna Giaquinto


Nessun commento:

Posta un commento