mercoledì 26 ottobre 2016

Capua, 30 ottobre: Palazzo Lanza diventa per una sera il Palazzo della Scienza

Giunge al suo primo snodo "Maieuticon", festival-laboratorio palascianiano n. 9 di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia: conclusa la triade di puntate sul mondo dell'emozione (amore, orrore, riso), è il turno della triade sul mondo del pensiero (empirìa, irrazionale, teoresi). La puntata n. 4 sarà dedicata a Urania – musa delle scienze fisiche – e tratterà delle meraviglie della conoscenza empirica, vale a dire l'osservazione diretta dei fenomeni. Come Sherlock Holmes indaga su di un delitto, il ricercatore scientifico indaga sulla natura, per individuare non un colpevole ma i princìpi che governano il mondo in cui viviamo («viviamo» sebbene il confine fra vita e materia inanimata non sia mai stato del tutto chiaro, finora, né per la scienza né per la fantascienza).



L'incontro, come sempre a ingresso gratuito, si terrà domenica 30 ottobre alle ore 18.00 nella Biblioteca di Palazzo Lanza (Capua, corso Gran Priorato di Malta 25) e consisterà in una lezione-spettacolo di Marco Palasciano – integrata dai consueti giochi con coinvolgimento del pubblico – intitolata "Empirìa. Lo scienziato invii l'esploratore".


Questo titolo è l'anagramma di quello della puntata n. 5, "Irrazionale. Ivi oracoli, templi, pitonesse", che si terrà una settimana dopo a Palazzo Fazio. La volta successiva toccherà a Palazzo della Gran Guardia. Poi di nuovo a Palazzo Lanza per inaugurare la terza e ultima triade, quella sul mondo del racconto (contenuto, forma, sistema): un «vero e improprio» laboratorio di scrittura.

Il tutto a cura dell'Accademia Palasciania in collaborazione con le associazioni Architempo, Capuanova, Creso cultura e civiltà, il collettivo Komar e la Pro Loco di Capua. 
Per il programma completo di "Maieuticon", e gli annunci e resoconti delle puntate, vedi palasciania.blogspot.it
Per ulteriori informazioni contattare Palasciano in Facebook.

Accademia Palasciania

Nessun commento:

Posta un commento