giovedì 13 ottobre 2016

Medievalia - Acerra 16 ottobre, ore 17 ex Convento Domenicano nell'Annunziata (casa Umana Accoglienza)

L'ultimo appuntamento del ciclo "Medievalia", VIII edizione, che chiuderà anche la XXIII edizione de "Il Trionfo del Tempo e del Disingano", è in programma in provincia di Napoli

Domenica 16 Ottobre 2016
ore 17 - 20.30
Acerra (NA), ex Convento domenicano nell'Annunziata (casa dell'Umana Accoglienza)

[L'evento si sarebbe dovuto tenere nel Castello Baronale, purtroppo ancora inagibile per il protrarsi del cantiere di restauro]

Il tema dell'evento sarà intimamente legato alla ricorrenza della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, indetta e promossa dalla FAO (ONU):

Non di solo pane.... alimentarsi di storia!


Ingresso libero.
Mangiare è azione indispensabile alla sopravvivenza. E per millenni (e ancora oggi, purtroppo) molti, troppi popoli sulla Terra hanno sofferto la fame o si sono garantiti l'alimentazione appena sufficiente per vivere. Per contro, in ogni luogo e in ogni tempo sfarzo e desiderio di rappresentazione di sè, in luce di potenza e ricchezza, hanno contraddistinto le tavole dei potenti. Ma, soddisfatto il bisogno primario, dovrebbe essere la storia (e purtroppo non lo è) ad alimentare mente e cuore dei governanti delle nazioni, al fine di evitare le sciagure sociali del passato e del presente.


Aprirà il pomeriggio culturale alle ore 17.15 la visita guidata al complesso dell'Annunziata, scrigno di storia e di arte (tra tutte lo splendido crocifisso ligneo del XII secolo) che sarà svelato ai partecipanti dall'arch. Biagio Perreca (Archeoclub d'Italia - sede di Acerra e di Suessula).Alle ore 17.45 si terrà la conferenza / dimostrazione "Mangiare nel Medioevo" (relatore Laura Di Giugno, Tempo di Festa) che in due momenti (teorico e dimostrativo) illustrerà sinteticamente le fonti più importanti per la cucina medievale, alcune peraltro legate proprio al territorio campano. Si presenteranno anche la descrizione di bevande, le proprietà nutritive e salutari del bere nel Medioevo. Nella dimostrazione, i partecipanti assaggeranno una pietanza ed una bevanda tipica delle tavole dei potenti ("bianco mangiare" e "ippocrasso") e della tavola dei poveri (pane nero ed acqua). Alle ore 18.30 sarà la volta del cibo per la mente: il dott. Francesco Pezzullo (Archeoclub d'Italia - sede di Acerra e di Suessula) racconterà, in anteprima, il contenuto del suo libro di imminente pubblicazione "Acerra. Inexpugnata terra", centrato su un episodio militare cruciale per le sorti del Regno di Napoli accaduto nel 1421. Chiuderà l'evento (in sintonia col tema della giornata) il concerto / spettacolo di musica e danza medievale "Sapori e bevande nella musica e nella danza" eseguito dal Gruppo Vocale Strumentale e Danza Antica "Ave Gratia Plena" in costume antico e con strumenti copie di quelli dell'epoca.

L'evento è organizzato con la collaborazione ed il supporto logistico di Archeoclub d'Italia - sede di Acerra e di Suessula e grazie all'ospitalità della Cooperativa Mille Soli.


Dettagli sul sito www.trionfo.altervista.org
a questo link diretto:



La scheda storico-artistica sull'antico palazzo è disponibile a questi link:



Associazione Culturale "Ave Gratia Plena"
Ente non commerciale (D.L. 460/97 e L.383/2000)
via Campitello, 10 - 82030 Limatola (BN)
Valerio Marotta (pres.)
Pietro Di Lorenzo (segr.)
web-page: www.assoagp.altervista.org
Il PresidenteValerio Marotta

Nessun commento:

Posta un commento