lunedì 10 ottobre 2016

Rifiuti. Verdi. Il sindaco di Caserta ritiri la delibera per l’impianto di Lo Uttaro. Si scelga un’altra zona

"Siamo assolutamente convinti della necessità di dotare il territorio di tecnologie utili all'aumento della percentuale di raccolta differenziata, quello che non convince è la scelta della sede dell'impianto". E' questa la posizione dei Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, il portavoce regionale Vincenzo Peretti, il consigliere comunale Antonio De Lucia e il portavoce cittadino Edgardo Ursomando, in merito alla costruzione di un impianto integrato di selezione di materiali riciclabili da rifiuto indifferenziato e per il trattamento biologico del rifiuto organico prevista a Lo Uttaro. "Lo Uttaro è un'area che ha già dato troppo in termini ambientali, inoltre questo tipo di intervento potrebbe anche compromettere la nascita del Policlinico considerata la vicinanza tra i due siti" hanno aggiunto sottolineando poi: "la disponibilità del sindaco Carlo Marino a rivedere la decisione e, per questo motivo, lo invitiamo a valutare il ritiro della delibera di Giunta per poter poi affrontare l'argomento collegialmente con tutte le forze politiche proprio in considerazione della complessità e sensibilità dello stesso, anche per tener conto della necessaria interazione con i comuni limitrofi comunque coinvolti e di quanto previsto dalla recente legge regionale che ha rivoluzionato la gestione dei rifiuti in Campania".

Edgardo Ursomando

Nessun commento:

Posta un commento