giovedì 2 marzo 2017

MATER MADONNA MISERICORDIA 4- 5 MARZO 25 MARZO 2 APRILE


CONFERENZA STAMPA
Lunedì 27 febbraio 2017
ore 11.30
PIO MONTE DELLA MISERICORDIA
Via Tribunali 253- Napoli - telefono 081 446944
"MATER MADONNA MISERICORDIA"
Il Pio Monte della Misericordia ed il Museo Campano, tra spettacoli, tour ed iniziative  nel segno delle "Matres Matutae"  
intervengono
Barone Alessandro Pasca di Magliano - Soprintendente del Pio Monte della Misericordia
Prof. Arch. Giulio Pane
Prof. Delly Fabiano - Università della Calabria
Dott. Nicola Caracciolo- coordinatore Mater Tour- Capua Sacra   

Fra dicembre 2016 e giugno 2017, il Pio Monte della Misericordia in Napoli, mettendo in dialogo ideale nella sua chiesa un'antica statua "Mater Matuta" presa in prestito dal Museo Campano di Capua con la Madonna raffigurata nell'opera del Caravaggio "Le Sette Opere di Misericordia", ha inteso creare un'occasione speciale per portare all'attenzione dei napoletani oltre che dei turisti italiani e stranieri la collezione, unica al mondo, delle Matres Matutae di Capua (epoca pre-romana), esposte nel museo di Capua.
Attraverso le sinergie create fra Napoli e Capua, l'iniziativa si pone i seguenti obiettivi principali: ampliare la platea di soggetti rilevanti e qualificati sul piano culturale, progettuale, ecc, uscendo da una dimensione finora troppo localistica, rispetto all'importanza della collezione delle Matres Matutae conservate a Capua. Salvaguardare la fruibilità del Museo Campano di Capua, il quale attualmente è gestito in condizione di precarietà. Creare condizioni favorevoli allo sviluppo di opportunità lavorative in ambito turistico, con una particolare attenzione alle donne, in una logica sinergica di sviluppo socio-economico dei territori periferici al Capoluogo di regione. In occasione dell'arrivo e della presentazione della "Mater Matuta" nella chiesa del Pio della Misericordia è nata una collaborazione fra il Pio Monte della Misericordia di Napoli con importanti progetti culturali: il progetto "Mater Parade" promosso dall'artista Roberto Branco, a Capua, che, con lo slogan "Capua è la città delle Madri", si prefigge di valorizzare le "Matres Matutae" sia proponendo una ri-creazione artistica in chiave moderna, sia attraverso proposte turistiche innovative raccolte sotto il cappello "Mater Tour" che includono non solo inediti percorsi di visita e laboratoriali-creativi per adulti e bambini ma anche finalità sociali (in particolare lavorative) a favore di donne-madri in situazioni di bisogno. Il "Progetto Sophia", fondato dalla dott.ssa Francesca Barrella (medico chirurgo specializzato in Medicina Interna e Medicina d'Urgenza, in-laurea in Beni Culturali indirizzo storico artistico) che promuove lo sviluppo delle potenzialità della donna attraverso corsi di riabilitazione psicologica per il trattamento delle problematiche adolescenziali e delle disabilità cognitive. Grazie anche al suo operato come fondatrice dell'Associazione Il Ventre di Parthenope, con lo scopo di rievocare antropologicamente i culti femminili in Campania attraverso, la Dottoressa ha elaborato e perfezionato eventi conferenze-spettacolo tematiche che, su solide basi scientifiche danno vita a rappresentazioni che si avvalgono in particolare della danza,considerando di quest'ultima anche la valenza riabilitativa terapeutica in campo medico. Da quanto sopra nasce la proposta di un calendario di iniziative in grado di generare flussi di persone in entrata e in uscita dalle due città messe in relazione dall'idea e dall'immagine di una dea madre di misericordia, nelle sue trasformazioni temporali, religiose ed artistiche.

L'EVENTO A NAPOLI

Lo spettacolo "Mater Madonna Misericordia"   propone una compagnia formata dall'attrice e cantante Antonella Morea, con Giovanni Borrelli al violino; Lucia Di Sapio all' arpa; Elena Mormile, soprano; ed i danzatori  Eleonora Foà,  Annalisa Adiletta e Dalma Izzo. In programma le musiche originali:  Tif Nefelis, Xaris Aleksiou; Ave Maria, Giulio Caccini; Ave Verum, Wolfgang Amadeus Mozart; Ave Maria, Franz Schubert Folias, Andrea Falconieri. Presentato il sabato pomeriggio presso il Pio Monte della Misericordia a partire dalle ore 18.00, ha la durata complessiva di circa 40 minuti e si basa su tre momenti fondamentali: la rievocazione della danza sacra alla dea Mater Matuta, il canto a Maria (Ave Maria di Caccini e di Schubert) e la danza devozionale alla Vergine. "Mater Madonna Misericordia" è un invito ad intraprendere insieme un'esperienza dell'anima attraverso echi suggestivi di canto di voci angeliche e vibrazioni musicali di corde pizzicate che vibrano all'unisono con quelle del cuore, e passi di danza sacra di antiche sacerdotesse della Mater sospese in un tempo senza fine, in eterno ritorno, per magnificare la figura della Vergine della Misericordia, che nelle Sette opere di Misericordia, ammanta, accogliendo nel suo caritatevole abbraccio, l'umanità intera. L'eterno femminino immortale si dispiega nel passaggio dalla Mater alla Madonna. Nell'abbraccio della Mater si scioglie l'abbraccio della Vergine della Misericordia in uno innovativo simbolico e commovente dialogo, intriso di ardito naturalismo, tra la Vergine e il popolo misericordioso.

IL TOUR A CAPUA

La domenica mattina, in continuità con le atmosfere respirate a Napoli, sarà Capua ad accogliere i visitatori, perché, se "Napoli è femmina", Capua è la città delle madri.  Un particolare Mater Tour, ideato all'interno del progetto Mater Parade, offre una nuova lettura della Cattedrale, dei luoghi della Misericordia e del Museo Campano che ospita la collezione delle Matres, il tutto con approfondimenti laboratoriali e di studio, adatto a diverse tipologie di pubblico. A Capua il punto di partenza per la gestione dei tour è il neonato Punto Info Capua Sacra, collocato nei locali antistanti l'ingresso in Cattedrale, a poca distanza dal Museo Campano, interfaccia sul territorio delle Parrocchie Capua centro.

MODALITA DI FRUIZIONE DEL PACCHETTO

Per l'evento è stato studiato un biglietto unico di 15.00 euro che permetterà la partecipazione allo spettacolo a Napoli e poi la visita a Capua. Unico ma dinamico, poiché il turista, acquistandolo in un solo momento, ha però la libertà di godere le varie proposte in momenti diversi lungo tutto il periodo e addirittura potrà essere usato da due persone diverse, diventando un vero regalo, quindi esso stesso una piccola "opera di misericordia".

CALENDARIO

Sabato 4 Marzo ore 18.00-19.00 Spettacolo presso il Pio Monte della Misericordia a Napoli

Domenica 5 Marzo mattina Mater Tour a Capua a partire dalle ore 10.30

Sabato 25 Marzo ore 18.00-19.00 Spettacolo presso il Pio Monte della Misericordia a Napoli

Domenica 2 Aprile mattina Mater Tour a Capua a partire dalle ore 10.30


Per l'ufficio stampa: dott. Giuseppe Giorgio
                                     
Per Punto Info Capua Sacra
Assunta Cerrone

Nessun commento:

Posta un commento