martedì 26 aprile 2011

A cena con ROSARIA CAPACCHIONE - PREMIO FALERNO PRIMO ROMANZO - GIOVEDì 28 APRILE ORE 21.30

Ogni giovedì incontriamo a cena i testimonial del Premio Falerno Primo Romanzo: scrittori, studiosi, giornalisti ed operatori culturali acclarati, "rigorosamente campani" che candidano i primi romanzi delle più svariate case editrici italiane.

La giornalista Mariamichela Formisano ci accompagna alla scoperta del libro candidato dall'ospite della serata che ci parlerà di sè e della scelta fatta.

Sedendo tutti allo stesso tavolo per la cena curata da Mariateresa Lanza, degusteremo il vino Falerno dell'azienda abbinata ad ogni candidato, ospite il produttore che ci parlerà del suo lavoro.

Questa sera:
ROSARIA CAPACCHIONE
giornalista/scrittrice
candida il libro
"Le giorstre sono per gli scemi" (Rizzoli) di Barbara Di Gregorio
abbinato al Falerno dell'Azienda Moio

 


Cena completa € 20
info e prenotazioni 0823622924 - 0823962097 - 3383926797

 


CHE COS'E' IL PREMIO FALERNO PRIMO ROMANZO www.premiofalerno.it

IL PREMIO

Il "Premio Falerno Primo Romanzo" nasce nel 2010, nell'ambito del Capua il Luogo della Lingua festival. Un premio letterario dedicato agli autori esordienti, (la cui opera prima sia stata pubblicata in Italia dal gennaio dell'anno precedente al gennaio dell'anno in corso), che si pone l'obiettivo di coniugare ancora una volta il "nettare di Bacco" con la letteratura. Esordienti, giovani e meno giovani, delle più note case editrici italiane vengono letti e valutati da un'attenta giuria di esperti che decreta una rosa di finalisti che fino a giugno di ogni anno è oggetto di letture collettive e incontri tra gruppi di lettura. Ad ogni scrittore esordiente proposto dai componenti della giuria di qualità viene abbinata un'azienda produttrice di Falerno, tra quelle presenti sul territorio che aderiscono all'iniziativa.

Settimanalmente da marzo a giugno ognuna delle aziende produttrici di Falerno che ha aderito al Premio, viene ospitata a Palazzo Lanza, sede dell'ass culturale Architempo, nonché sede della Libreria Guida Capua e del caffè ristorante Ex Libris.
Ogni serata è l'occasione d'incontro con uno scrittore di fama nazionale tra quelli facenti parte della giuria tecnica del Premio Falerno Primo Romanzo che parla al pubblico del "suo" candidato.
In un perfetto connubio tra vino e letteratura le opere degli scrittori vengono presentate, accompagnate da degustazioni di vino dell'azienda ospite coadiuvati da giornalisti, critici letterari, gastronomici e sommellier.

I quattro romanzi finalisti, saranno decretati dal giudizio dei comitati di lettura, formatisi all'interno delle librerie amiche del Premio della provincia di Caserta: la libreria Guida di Capua, la libreria Spartaco di Santa Maria C. V., le librerie Mondadori di Caserta e Teverola, la libreria Ticonzero di San Nicola La Strada.
Il vincitore assoluto del Premio sarà quello che tra i quattro romanzi finalisti avrà ottenuto anche il maggior numero di voti online attraverso il sito

www.premiofalerno.it.

La proclamazione del vincitore avverrà l'ultima sera del Capua il Luogo della Lingua festival a Palazzo Lanza in Capua il 19 giugno 2011, alla presenza degli autori finalisti e dei loro testimonial.

www.illuogodellalinguafestival.com

http://www.facebook.com/event.php?eid=150423535022789

Nessun commento:

Posta un commento