sabato 2 aprile 2011

L'associazione Generazione Libera commemora le vittime della mafia - CASERTA - Domenica 3 aprile alle ore 10.30

Interessante manifestazione quella che si terrà domenica 3 aprile alle ore 10.30  presso la Chiesa della S.S. Assunta nella frazione Falciano di Caserta. Infatti, la manifestazione organizzata dall'Associazione "Generazione Libera" del presidente Rosario Laudato commemorerà,  in occasione della "XVI Giornata della Solidarietà e dell'Impegno in ricordo delle vittime della mafia", giustappunto le vittime innocenti uccise dalle mafie. Un evento che come afferma lo stesso presidente Rosario Laudato "sarà una condanna a qualsiasi  atto e atteggiamento mafioso che favorisca la diffusione dell'illegalità, compromettendo il godimento dei diritti e l'esercizio dei doveri da parte dei cittadini onesti, un evento – aggiunge ancora Rosario Laudato - che  ha tra gli scopi quello di promuovere una cultura della legalità, e di mettere in risalto le figure dei familiari delle vittime innocenti che hanno trovato la forza di risorgere dal loro dramma, elaborando il lutto per una ricerca di giustizia vera e profonda, trasformando il dolore in uno strumento concreto, non violento, di impegno e di azione di pace."  L'evento che sarà strutturato in diverse parti, vedrà infatti, oltre alla celebrazione della Santa Messa, officiata da Don Elio Rossi, la proiezione di un video dal titolo "gli orrori delle mafie", una rappresentazione teatrale che vedrà coinvolti tutti i ragazzi dell'associazione ed infine l'enunciazione del "grido di ribellione" ossia una lettera intitolata "Per amore del mio Popolo non tacerò", tratta da appelli effettuati da don Peppe Diana, con il tutto che si svolgerà alla presenza delle autorità civili e religiose.

Giuseppe Di Fonzo

Nessun commento:

Posta un commento