venerdì 8 aprile 2011

SHABADA' ORCHESTRA - CAFFE' DEL CENTRO - VENERDI' 8 APRILE

Un venerdì movimentato per il Caffè di via San Carlo, grazie all’energia travolgente della Shabadà Orchestra, una formazione tutta napoletana che si presenta così: “La Shabadà nasce nell'estate del 2008 dal catalizzante connubio di qualche buon proposito, una decina di buoni accordi, un sole caldo, una lunga spiaggia rossa ed una manciata di neuroni salterini nella cocozza”.

Facile intuire l’enorme carica ironica che fa della band un ricettacolo di idee musicali e sociali tutt’altro che banali. La forza artistica della Shabadà sta tutta nella tessitura di generi tra loro diversi quando non essenzialmente contrapposti. Dal punk al rock, passando per il folk, il reggae e lo ska, il mix risulta vincente, una sorta di esperienza mistico-materialista.

I temi alla base delle canzoni sono tutti in bilico tra il serio e il faceto, intercalati in un tessuto musicale saltellante e irrefrenabile. Il risultato: Meridional Combat Patchanka! I soldati hanno nomi improbabili e allucinati. C’è Sdugtmbò, che canta e suona la chitarra; c’è o'Munaciello che canticchia e suona la Fisarmonica; c’è LuApples che suona il sax e della band firma le coreografie; c’è Bertold al basso e ai cori; e, infine c’è ElPequiGno, qualche volta alla batteria qualche volta agli ovetti, ma anche allo nguè.

Per chi ha già avuto modo di apprezzare la straordinaria vitalità della Shabadà, l’appuntamento non sarà disatteso. Per i neofiti, conviene non perdere l’occasione di conoscere questo spaccato di sana, energica, bella, colorata e combattiva meridionalità.

Inizio ore 22:00. Termine ore 23:30, nel rispetto dell’ordinanza comunale in merito alla musica suonata nei pubblici esercizi.

 

muma / music machine

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento