mercoledì 13 aprile 2011

STABAT MATER con Minni Diodati e Rosa Montano - Basilica Reale e Pontificia di S.Francesco da Paola - Domenica 17 Aprile 2011 ore 20,00

Area Arte

Associazione Culturale Mediterranea

Centro di ricerca sul '700 Napoletano   

in collaborazione con   

TEATRO SANCARLUCCIO 

39 anni di teatro a Napoli/  teatro, musica, poesia, laboratori

e

Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola 

presentano 

 

CONVIVIO ARMONICO 2011

"….la sorgente della musica, il trionfo dei napoletani "

10°  Edizione 2011 

Domenica 17 Aprile 2011 ore 20,00 

Basilica Reale e Pontificia di S.Francesco da Paola

 Piazza del Plebiscito Napoli 

Rarità Ritrovate 

 

       STABAT MATER

a due voci, archi e basso continuo  

 

di   

NICOLA SALA

(Tocco-Caudio, Benevento, 7 Aprile 1713 / Napoli, 31 Agosto 1801)

  

prima esecuzione moderna  

con

Minni Diodati - soprano / Rosa Montano - mezzosoprano

 

Ensemble "Le Musiche da Camera"

 

Egidio Mastrominico, Raffaele Tiseo, Gianluca Pirro, Vincenzo Bianco violino

Fernando Ciaramella , viola / Leonardo Massa - violoncello

Ottavio Gaudiano - contrabbasso / Debora Capitanio - clavicembalo

 

 

 

L. LEO (1694-1744) -

Sinfonia Dall'Oratorio  "S. Elena al Calvario"

 

 

       STABAT MATER

 

Stabat Mater (duetto)

Cuius animam - O quam tristis - Quae moerebat (mezzosoprano)

Quis est homo (duetto)

Quis non posset  - Pro peccatis - Vidit suum  (soprano)

Eia  Mater (duetto)

Fac, ut ardeat (duetto)

Sancta Mater - Tui nati  - Fac me vere (soprano)

Iuxta Crucem  - Virgo virginum -  Fac, ut portem (mezzosoprano)

Fac me plagis (mezzosoprano)

Quando corpus – Amen (duetto)

 

 

 

CONVIVIO ARMONICO

"….la sorgente della musica, il trionfo dei napoletani "

 

 

Quarto  appuntamento di Convivio Armonico 2011,  il 17 Aprile alle ore 20,00 nella prestigiosa cornice della Basilica Reale e Pontificia di S.Francesco di Paola in Piazza del Plebiscito.

 

Area Arte, con la collaborazione della rettoria della  Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola e del Teatro Sancarluccio, presenta in prima esecuzione moderna  lo STABAT MATER di Nicola Sala.

 

La sequenza Stabat Mater, testo sacro del XIII secolo attribuito a Jacopone da Todi , è una meditazione sulla sofferenza di Maria Madre di Cristo. Lo Stabat che presentiamo di Nicola Sala, maestro insigne della scuola napoletana del '700 di origini sannite, è una prima esecuzione moderna. Benché costruita nell'ambito delle convenzioni di quello che era una forma-testo della musica sacra e della scuola napoletana del settecento, essa presenta caratteristiche di originalità tali da farla annoverare tra i capolavori del genere. L'opera per due  soprani,  archi e basso continuo, è costituita da 10 numeri, presenta cinque arie solistiche e cinque duetti e l'ultimo termina con una complessa fuga costruita sull' "Amen" finale.  

 

Ensemble "Le Musiche da Camera"

  

Costituito nel 1993 da musicisti napoletani dediti alla ricerca nel campo della musica antica, "Le Musiche da Camera"  sin dalla fondazione ha indirizzato la propria attività alla riscoperta di brani inediti o poco conosciuti di compositori napoletani dei secoli XVII e XVIII, con esecuzioni basate sul recupero della prassi esecutiva barocca. I componenti dell'ensemble si sono formati alla scuola di specialisti nella prassi esecutiva barocca e classica, e collaborano altresì con importanti istituzioni ed ensemble barocchi. Le fonti su cui si basa il lavoro esecutivo dell'ensemble sono, nella maggior parte dei casi, manoscritti e copie a stampa originali;

 "Le Musiche da Camera" ha presentato in prima esecuzione moderna numerose opere di compositori del Settecento napoletano presso festival e rassegne di rilevanza nazionale e invitato da enti ed associazioni quali: UNESCO, Regione Campania, Comune, Provincia ed EPT di Napoli, Sovrintendenza BB.AA. di Caserta, Sovrintendenza BB.AA di Napoli, Sovrintendenza BB.AA. di Salerno e Avellino, Scuola HOLDEN – HoldenArt, Museo Cappella di Sansevero, Greenpeace ecc, riscuotendo lusinghieri consensi di pubblico e di critica (articoli sui maggiori quotidiani cittadini e nazionali).

Dal 2001 assieme all'associazione "Area Arte", che gestisce l'attività dell'ensemble,  hanno dato vita alla rassegna "Convivio Armonico", giunta alla  IX edizione, presso il Teatro Sancarluccio di Napoli, ed in quest'ambito nello stesso anno è stato avviato il progetto "L'Intermezzo Ritrovato", che ha visto gli allestimenti, in prima esecuzione moderna, degli intermezzi "Eurilla e Beltramme" di D. Sarro, "Morano e Rosicca" di F. Feo ed "Erighetta e Don Chilone" di L.Vinci, nel 2007 de "La Dirindina" di D.Scarlatti, replicata anche nell'ambito del Teatro Festival Italia 2007 e per lo "Scarlatti Festival" organizzato dal Comitato Napoletano per le Celebrazioni Scarlattiane, e nel 2010 de "La Serva Padrona" per l'anno Pergolesiano.

L'ensemble svolge attività divulgativa con cicli di concerti per le scuole della Campania, e particolare importanza ha rivestito la serie di Lezioni-Concerto "Musica e musicisti al Palazzo Reale nel Settecento", realizzate con la collaborazione della Sovrintendenza B.B.A.A. di Napoli e con l' Assessorato alla Cultura della Regione Campania presso il Palazzo Reale di Napoli.

"Le Musiche da Camera"  ha registrato per l'etichetta Tactus gli Hamilton-Trios di Emanuele Barbella, ben accolto dalla stampa specializzata ("Most enthusiastically recommended." Fanfare Magazine, "..lettura equilibrata e notevole la perizia tecnica messa in gioco"  4 stelle sul mensile "Musica"), primo di una serie di CD dedicati al violinista e compositore napoletano, e per l'etichetta Bongiovanni gli intermezzi "Eurilla e Beltramme" di Domenico Sarro, primo Cd della serie "Gli Intermezzi ritrovati", che ha raccolto ottimi riscontri stampa (…realizzazione del continuo fantasiosa ed ariosa…"Musica",  Questa riproposta moderna - una vera novità - ha trovato una realizzazione molto elegante nel Teatro di Corte di Caserta…."Suono).

 

                                                            

Un avvenimento da non perdere

 

INGRESSO LIBERO

_____________________________________________________________

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO

 

Mercoledì 20 Aprile ore 20,30

 

TEATRO SANCARLUCCIO 

 

"Ai piedi del monte"

 

con

Girolamo De Simone, Max Fuschetto e Franco Mauriello,

 

e la presentazione del numero speciale di KONSEQUENZ, rivista di musiche contemporanee nata a Napoli nel 1994.

 

KONSEQUENZ COMPIE 18 ANNI

 

 

CONVIVIO ARMONICO

"….la sorgente della musica, il trionfo dei napoletani "

 

                                                            

 

 

Area Arte

Associazione Culturale Mediterranea

Centro di ricerca sul '700 Napoletano

Ensemble Le Musiche da Camera

Via S.Pasquale a Chiaia, 49  Napoli

www.lemusichedacamera.it

 

Associazione  iscritta nel Registro Regionale Operatori dello Spettacolo L.R.6/2007 

 

 

LE ATTIVITA' DI AREA ARTE E LE MUSICHE DA CAMERA SONO

DEDICATE ALLA MEMORIA DEL MUSICISTA E POETA

FRANCO NICO 

 

sul sito www.lemusichedacamera.it e su www.teatrosancarluccio.com  la programmazione completa ed altre informazioni

 

 

Via S.Pasquale a Chiaia, 49  Napoli

Nessun commento:

Posta un commento