lunedì 8 giugno 2015

Caserta: taglio del nastro per “Ali e Radici”, la comunità alloggio per minori a rischio - 10 giugno

E' la seconda struttura realizzata dalla Cooperativa Sociale "Spazio Bianco" CASERTA - Nasce a Caserta la Comunità Alloggio per minori a rischio "Ali e Radici", realizzata con il contributo della Fondazione Enel Cuore Onlus. La comunità è la seconda struttura di accoglienza realizzata dalla Cooperativa Sociale "Spazio Bianco" e ospiterà un massimo di 8 minori in età compresa tra gli 11 e i 18 anni, prolungabili fino e non oltre il 21° anno di età, in carico ai Servizi Socio Assistenziali o del Tribunale dei Minorenni.


La struttura, inoltre, accoglierà le Emergenze Minori Stranieri non accompagnati con caratteristiche di residenzialità e semi-residenzialità. 
La comunità alloggio si trova nella zona alta di Caserta, in una villa indipendente di circa 320 mq, che si sviluppa su 4 livelli di 80 mq ognuno, con spazio verde di pertinenza di circa 100 mq. 
L'inaugurazione si terrà giovedì 10 giugno alle ore 11:00, alla presenza delle Autorità Civili, Militari e Religiose di Caserta e della provincia. A fare gli onori di casa il Presidente della Cooperativa Dott. Antonio Rivetti e i soci, dott.ssa Alessandra Menzione Giordano e don Nicola Lombardi.

Programma

Ore 11.00 - Cerimonia di apertura - intervento di don Nicola Lombardi 
Ore 11.15 - Taglio del nastro -  Intervento del Presidente della Coop. Soc. "Spazio Bianco"
        Saluti del delegato della Fondazione Enel Cuore Onlus
Ore 11.30 - Saluti dei rappresentanti delle Istituzioni
Ore 12.00 - Visita della struttura
Ore 12.30 - Rinfresco 

Sede Legale Via Di Vittorio, 21 - S. Marco Evangelista (CE) - Sede Operativa Via Parrocchia, 34 - Caserta località Mezzano

Nessun commento:

Posta un commento