giovedì 16 giugno 2016

'NEW YORK ACADEMY' IN ANTEPRIMA NAZIONALE AL GIFFONI 2016 IL 18 LUGLIO LA PREVIEW CON IL PROTAGONISTA NICHOLAS GALITZINE

Il musical, ambientato nella più prestigiosa scuola di spettacolo degli States,  è atteso nelle sale italiane ad agosto distribuito dalla Eagle Pictures
La performance più emozionante mai vista sul grande schermo in anteprima nazionale al Giffoni 2016: sarà presentato in esclusiva preview alla 46esima edizione del festival (15-24 luglio 2016) "New York Academy" il film ambientato tra i grattacieli di New York che celebra la danza e la musica attraverso le aspirazioni e i sogni di giovani artisti, distribuito dalla Eagle Pictures e atteso nelle sale italiane dal 18 agosto. Creato dalle stelle di Broadway Michael e Janeen Damian e dal grande coreografo Dave Scott (Step UpStepping - Dalla strada al palcoscenico, coreografo fisso di So You Think You Can Dance, coreografo ospite di Ballando con le stelle) il film presenta i talenti mozzafiato Keenan Kampa (prima ballerina americana del Mariinsky Ballet di Russia) e Nicholas Galitzine (The Beat Beneath My Feet) al fianco di 62 tra i ballerini più interessanti e originali di Londra, Parigi, Los Angeles e New York.

Sarà proprio il giovane protagonistanominato come "Stars of Tomorrow" degli Screen International per il 2015ad accompagnare il 18 luglio l'esclusiva anteprima riservata ai giurati del Giffoni Film Festival, insieme alla coppia di autori Michael e Janeen Damian, legati nel lavoro e nella vita.
Ambientato in una New York di fantasia e altamente ispirato alla tradizione dei musical classici, il film celebra la danza, la musica, l'ottimismo senza limiti e l'energia della giovinezza, con tutti gli ingredienti essenziali: il romanticismo e la rivalità, le aspirazioni e gli ostacoli, la concorrenza e la conquista. La protagonista, Ruby Adams, è una bellissima ragazza centro-occidentale che arriva nella Grande Mela per iniziare a studiare al Conservatorio di Manhattan con una borsa di studio. Tra le sue esperienze in città c'è un incontro casuale con Johnnie Blackwell, un bel violinista di strada inglese che suona nella metropolitana. Entrambi hanno un sogno: entrare nella più prestigiosa scuola di spettacolo di New York. E insieme lotteranno per realizzarlo.
Il racconto si ispira alla storia personale degli sceneggiatori Michael – che ne firma anche la regia -  e Janeen Damian che insieme hanno già scritto e prodotto 12 film, tra cui il popolare remake Flicka – Uno spirito libero e Io & Marley 2 – Il terribile per la 20th Century Fox, Natale a Castelbury Hall per la Lionsgate/Hallmark e l'acclamato film indipendente Moondance Alexander. Per la loro ultima impresa, il duo ha deciso di scrivere un racconto che li ha portati indietro alle loro radici. Proprio come i protagonisti del film, Michael è un musicista, oltre che un performer, e ha avuto una carriera da pop star: ha trascorso quasi due decenni interpretando il ruolo di Danny Romalotti in Febbre d'amore e ha entusiasmato il pubblico di Broadway col suo ruolo da protagonista nel successo al botteghino Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat. Janeen, che è la figlia del defunto attore James Best (Hazzard), ha trascorso la maggior parte della sua carriera artistica come ballerina jazz contemporanea per il cinema e la televisione, ma ha iniziato la sua carriera come ballerina di danza classica trasferendosi, come accade alla protagonista, da una piccola cittadina a New York.  
Nel ruolo di Ruby una ballerina di prim'ordine come Keenan Kampa, l'unica americana a chiudere un contratto con il Teatro Mariinskij di Russia (ex Kirov Ballet) dove ha danzato nei più importanti ruoli, tra cui quello di Kitri in Don Chisciotte e Myrtha in Giselle. A causa di un infortunio all'anca, ha fatto ritorno negli Stati Uniti e proprio durante la convalescenza le è stato offerto il ruolo principale in New York Academy, che segna il suo debutto come attrice. Accanto a lei, nei panni del ribelle violinista hip hop Johnny Blackwell, Nicholas Galitzine, cantante professionista e musicista che ha debuttato al cinema all'età di 18 anni, quando il suo primo provino gli ha procurato il ruolo principale nel film The Beat Beneath My Feet (diretto da John Williams). Il film è stato nominato nella categoria Raindance ai British Independent Film Awards nel 2014 ed è stato in concorso al Festival di Berlino del 2015. Dopo esser stato scritturato per il ruolo da protagonista in New York Academy, è stato scelto per interpretare uno dei ruoli principali nel nuovo film di John Butler, Handsome Devil, con Andrew Scott.
A completare il cast ci sono anche Paul Freeman (I predatori dell'arca perduta) nel ruolo dell'insegnante russo di balletto di nome Kramrovsky e Maia Morgenstern (La passione di Cristo) nel ruolo di Markova, la direttrice della scuola di ballo. Insieme a loro la vincitrice di Emmy e di Golden Globe Jane Seymour, meglio conosciuta per i suoi ruoli da protagonista, come quello di Solitaire nel film di James Bond Agente 007 - Vivi e lascia morire e il ruolo della protagonista nella lunga serie televisiva La Signora del West. La Seymour, che è anche una dei produttori esecutivi di New York Academy, interpreta Oxsana, una donna passionale che insegna danza contemporanea al Conservatorio con grande amore.
Firma le musiche Nathan Lanier che ha creato per il film un mash-up di orchestrazione classica, hip hop e violino elettrico già definito epico. Oltre alle musiche originali, New York Academy ha anche 13 canzoni inedite che vanno dall'hip hop al pop, alla dance. Il risultato è una colonna sonora originale di brani commerciali insieme a una partitura originale all'avanguardia che rompono gli schemi e mescolano diversi stili di musica che sta già facendo molto parlare di sé tanto nel settore della danza che nei social media.

Ufficio Stampa Giffoni Experience  
Marco Cesaro      
Francesca Blasi   
Web: www.giffonifilmfestival.it  


Nessun commento:

Posta un commento