martedì 10 febbraio 2015

Presidio di Libera di Maddaloni esprime solidarietà al sindaco Rosa De Lucia

Il presidio di Libera di Maddaloni esprime la propria solidarietà al Sindaco Rosa De Lucia.

E' oltremodo scontato, per il presidio cittadino di Libera a Maddaloni, esprimere la propria solidarietà e vicinanza al sindaco Rosa De Lucia in seguito alle intimidazioni che, con inquietante frequenza, sono state rivolte alla sua persona tramite delle telefonate alle forze dell'ordine. Confidando pienamente nella capacità degli organi inquirenti, ci auguriamo che quanto prima si possa far luce sul deprecabile episodio e si riesca ad assicurare alla giustizia chi in questo momento sta portando avanti con gesti vili un attacco alla prima cittadina. 

Convinti che chi minaccia la vita privata ed amministrativa di un rappresentante della cittadinanza attacca l'intera comunità e ciascun suo componente chi in questo momento sta rappresentando l'amministrazione comunale, gli attivisti del locale presidio Libera, condannano con fermezza assoluta qualsiasi forma di intimidazione e di violenza. Non faremo mancare il nostro sostegno a chi continuerà a compiere il dovere di amministratore nella piena trasparenza e legalità e ci appelliamo a tutti i cittadini affinché si tenga alta l'attenzione su qualsiasi episodio criminale. E' necessario, oggi più che mai, una ferma e decisa reazione da parte della società civile e responsabile, delle Istituzioni e di tutta quella parte sana della società maddalonese perché non è accettabile che questa città continui ad essere discreditata e umiliata dalle manie paranoiche di chi vive infangando regole e leggi. La nostra città onesta e civile ha il diritto di vivere in sicurezza e al contempo ha il dovere di sconfiggere quella criminalità violenta ed arrogante che continua ad impedirne lo sviluppo. Bisogna affermare con forza i valori alti del vivere civile e della responsabilità collettiva per poter lasciare ai nostri giovani nuovi percorsi di vita onesti e trasparenti.

Gaetano Ippolito 

Nessun commento:

Posta un commento