sabato 30 gennaio 2016

Festival della Vita. Anche quest'anno tappa nella Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana

Nell'ambito della promozione della cultura, l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "S.Pietro" di Caserta, il giorno 03 febbraio 2016, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana, alle ore 17:00, ospiterà uno degli eventi organizzati dal tradizionale Festival della Vita.
L'incontro sul tema "Amare la vita: religioni a confronto" vedrà la partecipazione del Vescovo Emerito, mons. Raffaele Nogaro, e gli interventi del prof. Alberto Garcia, Direttore UNESCO Chair in Bioethics and Human Rights, di Yahya Pallavicini, imam della Moschea di Milano, di don Nicola Lombardi, Direttore ISSR "S. Pietro", di Padre Eduardo Scognamiglio, delegato per la Diocesi di Caserta per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso, e del dott. Raffaele Mazzarella, Direttore Festival della Vita.

La VI edizione del Festival della Vita si aprirà sabato a Caserta.


 "VIVERE E' AMARE..LA MISERICORDIA FA FIORIRE LA VITA'. Misericordia come nuovo nome della Pace, che fa fiorire la Vita in ogni suo manifestarsi e in ogni ambito; da qui l'obiettivo di contagiare il mondo, di Misericordia, e di educare alla Vita Buona.

Nell'anno giubilare della Misericordia non poteva che essere questo il titolo di questa edizione, progetto culturale quello del Festival voluto e ideato da 'Società san Paolo' finalizzato come ogni anno alla divulgazione del messaggio che la Conferenza Episcopale Italiana emana in occasione della giornata annuale nazionale per la Vita che quest'anno cade domenica 7 febbraio; e il 7 febbraio a ricordarlo ci sarà per il festival la diretta su rete 4 della messa dal Duomo di Aversa.

lunedì 25 gennaio 2016

'La felicità è un sistema complesso' martedì e mercoledì al Duel Village

'La felicità è un sistema complesso' al Duel Village 
Una commedia che ha il sapore di una favola moderna 
Martedì 19 alle 21,15 e mercoledì 20 gennaio alle 17.30 in via Borsellino a Caserta

Valerio Mastandrea e Giuseppe Battiston sono i protagonisti di 'La felicità è un sistema complesso', il nuovo film di Gianni Zanasi presentato all'ultimo Festival di Torino. La proiezione, organizzata dal Duel Village nell'ambito del cineforum dell'associazione Caserta Film Lab, si svolgerà martedì 19 gennaio alle ore 21.15 e mercoledì 20 gennaio alle ore 17.30. La storia è quella di Enrico, un intermediario d'azienda che avvicina per lavoro dirigenti incompetenti e irresponsabili che rischiano di mandare in rovina le imprese che gestiscono. Li frequenta, gli diventa amico e li convince ad andarsene, evitando così il fallimento delle aziende e la perdita di migliaia di posti di lavoro. Non sbaglia un colpo….almeno fino a quando non gli capita un caso davvero particolare che metterà in discussione tutta la sua vita. 

venerdì 22 gennaio 2016

La musica, i sapori, gli eventi a Palazzo Lanza 22 - 27 Gennaio

Venerdì 22 gennaio ore 22.00 Ex Libris di Palazzo Lanza
Le associazioni Artzone, ApolLon e Pro Loco di Capua
Presentano
PIL 3io

Alberto Parmegiani - Chitarra
Francesco Lo Giudice - Hammond
Pietro Iodice Batteria

Ingresso concerto con cena 25.00

Ebola, al Duel in anteprima la proiezione di ‘Killa Dizez’ lunedì 25 gennaio. Ingresso gratuito

Seguirà il dibattito con il regista Nico Piro e Rossella MiccioLunedi 25 gennaio alle ore 20.30 in via Borsellino a Caserta


Al Duel Village di Caserta - in anteprima per il Sud Italia – la proiezione di 'Killa Dizez - Vita e morte al tempo di Ebola'. Un documentario prodotto, filmato e diretto dal giornalista Nico Piro, inviato Rai, che racconta dell'epidemia di questo virus mortale in Sierra Leone attraverso le storie degli operatori che combattono la malattia, dei pazienti, dei sopravvissuti al contagio e del popolo della Sierra Leone costretto ad affrontare la peggiore epidemia di un male incurabile dei tempi moderni. L'appuntamento è per lunedì 25 gennaio alle ore 20.30. Subito dopo la proiezione è previsto un dibattito con il regista Nico Piro e con Rossella Miccio, coordinatrice dell'Ufficio umanitario di Emergency. 

Sabrina Ferilli e Maurizio Micheli in 'Signori…le paté de la maison!' Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta Da venerdì 29 a domenica 31 gennaio


Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta
info 0823444051
Da venerdì 29 a domenica 31 gennaio
(feriali ore 20.45 - festivi ore 18.00)

Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli,
Pino Quartullo
in
Signori…le paté de la maison!
(Le Prenom di Matthieu DeLaporte - Alexandre De La Patellière)
adattamento di Carlo Buccirosso e Sabrina Ferilli

Carlo Buccirosso in 'Il divorzio dei compromessi sposi' Teatro Auditorium Tommasiello di Teano Sabato 30 gennaio, ore 20.45


Teatro Auditorium Tommasiello di Teano
info 0823885096 – 3333782429
Sabato 30 gennaio, ore 20.45


Carlo Buccirosso in

Il divorzio dei compromessi sposi
liberamente tratto dal romanzo di Alessandro Manzoni
scritto e diretto da Carlo Buccirosso

Toni Servillo legge Napoli Teatro Ricciardi di Capua Martedì 26 gennaio, ore 21.00


Teatro Ricciardi di Capua
Info 0823963874
Martedì 26 gennaio, ore 21.00


Toni Servillo legge Napoli
con Toni Servillo

'Il teorema del babà': Franco di Mare a Marcianise e a San Tammaro 23 gennaio 2016


Il 23 gennaio, mini tour casertano per la presentazione del suo ultimo romanzo, edito da Rizzoli


CASERTA [Marcianise/San Tammaro]. Mini tour casertano per Franco Di Mare, apprezzato giornalista Rai, per anni inviato di guerra del Tg. Il 23 gennaio, Di Mare sarà a Marcianise e a San Tammaro per presentare il suo ultimo romanzo, "Il teorema del babà", storia di uno scontro fra tradizione e innovazione, all'insegna della cucina come metafora della vita e dell'amore, edito da Rizzoli (224 pp., 15 euro).

giovedì 21 gennaio 2016

Presentazione libro 'Il coltello e la rete' - Ediesse editore 22 gennaio 2016 ore 17.30 la Feltrinelli Caserta

Vincenzo Moretti presenta
Il coltello e la rete
(Ediesse Editore)
 Partecipano Nicola Cotugno, Maria D'ambrosio, Colomba Punzo, Alessio Strazzullo, MariaTeresa Turturo e Daniela Borrelli.

Perché la conoscenza, come l'arte, accade. Accade quando spieghi a ragazzini di una quinta elementare di Ponticelli che cos'è la lookdown generation e quando chiedi loro se sono contenti di essere chiamati così ti rispondono un Nooooo che ti riempie il cuore. Accade quando ti ritrovi a progettare un videogioco con i ragazzi di un istituto tecnico di Scampia.


sabato 16 gennaio 2016

La musica, il cinema e i sapori a Palazzo Lanza gennaio 2016

Eventi Palazzo Lanza
 
Sabato 16 gennaio dalle ore 22.00 Ex Libris ristorante
LA MUSICA LIVE DELL'EX LIBRISdirezione artistica Lello PetrarcaVaria la stagione musicale dell'Ex Libris di palazzo Lanza, con la direzione artistica di Lello Petrarca, "La musica LIVE dell'Ex Libris" predilige sonorità eterogenee con concerti di band sia conosciute che esordienti, "Capua Food, wine e jazz" è il consolidato appuntamento che vede esibirsi i migliori musicisti della scena musicale Jazz campana e non, e "Sullo Stesso Piano, concerti per pianoforte e voce" dove accompagnate dal pianoforte del nostro Lello Petrarca, ascolteremo le più interessanti voci del panorama musicale della nostra terra.Tutto questo a Palazzo Lanza, un luogo dove è possibile ascoltare musica dal vivo, scoprire sapori, bere vino o ottime birre artigianali, circondati dai libri.

Renzi e Franceschini alla Reggia. Il Comitato interviene per l’Archivio di Caserta

A quasi un anno dal primo appello pubblico a sostegno del trasferimento dell'Archivio di Stato di Caserta in un sito idoneo alla sua funzione, aumentano i tasselli nella quarantennale storia di uno degli enti pubblici più bistrattati della provincia.

Dopo la seconda missiva del "Comitato pro Archivio di Stato di Caserta", consegnata nelle mani del Ministro Franceschini nei primi giorni di agosto del 2015, che conteneva la proposta di trasferire definitivamente l'Archivio nella Reggia di Caserta, la risposta "di fatto" fu la ferma volontà di rilanciare lavori costosissimi, e oltretutto parziali, nell'Emiciclo, quale "nuova" sede, riproposta dagli anni '90, per l'Archivio. Quindi spese per nuovi progetti, consulenze, gare d'appalto e ancor di più perdite di tempo per lavori sine die, onerosi e parziali, oltretutto per una sede inadeguata.

In questi giorni, invece, veniamo a conoscenza, grazie all'interessamento del Movimento 5 stelle e, in particolare, della senatrice Vilma Moronese, di un piano poco conosciuto perché mai divulgato, o appositamente mantenuto riservato, dell'arch. Ugo Soragni, approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri a maggio 2015, nel quale si propone la Reggia come sede idonea dell'Archivio di Stato.

Maddaloni: il jazz per avvicinare i più giovani alla musica 16 gennaio


Partirà alle 19.30  la performance dei Jazzband, gruppo musicale nato a Maddaloni. Il concerto si svolgerà sabato 16 gennaio nell'area polifunzionale del Centro Giovanile di Maddaloni, in via Napoli. Sul palco, ad interpretare brani di Gershwin, Calderazzo, Ellington, Sting e di altri storici compositori jazz, ci saranno di Cristofaro Caprio [Sax], Alessandro Scialla [Piano], Roberto Esposito Mocerino [Tastiere], Lello Somma [Basso] e Domenico De Marco [Batteria]. L'appuntamento «è stato ideato  per promuovere la cultura del jazz in provincia di Caserta – sostengono il sindaco Rosa De Lucia, l'assessora Cecilia D'Anna, il consigliere Giancarlo Vigliotta, fra i promotori dell'evento – vuole essere un momento di aggregazione per tutti i giovani del nostro territorio». Non solo Jazz, però, «lo scopo principale è quello di avvicinare i ragazzi al regno musicale – spiegano – e ancor di più allo studio di uno strumento, elemento importante per la formazione culturale di una persona e di un'intera generazione». Il progetto Jazzband è nato oltre un anno fa e trova nel concerto di sabato la fase finale al suo primo step. Invitati speciali saranno i ragazzi di tutti gli istituti scolastici di Maddaloni, «nella speranza – concludono gli organizzatori – di poter vedere quegli stessi ragazzi, in futuro, calcare quello e altri palchi. Questo significherebbe per noi aver avviato un percorso creativo virtuoso, tanto necessario ad un miglior vivere in questa terra».
Alessandro Dorelli

Ulteriore incontro gratuito aggiornamento docenti 'Dante: Astronomia e territorio', Planetario di Caserta, 4 Febbraio 2016


Giovedì 14 gennaio  2016, al Planetario di Caserta, si è tenuto l'incontro gratuito di aggiornamento per i docenti intitolato "Dante: Astronomia e territorio". Qualificata e numerosa la partecipazione dei docenti (dalle province di Napoli, Salerno, Caserta e Benevento) che hanno assistito allo spettacolo "L'Astronomia al tempo di Dante" (la più recente produzione del Planetario di Caserta, ottobre 2015), alle conferenze di L. A. Smaldone (Univ. di Napoli "Federico II" e D. Caiazza, Centro Studi sul Medioevo di Terra di Lavoro) ed al laboratorio.
Atteso l'alto gradimento ottenuto dai partecipanti e le tante candidature (oltre 30) purtroppo non accolte per completamento dei posti disponibili,

Giovedì 4 Febbraio 2016, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, si terrà un ulteriore
incontro gratuito di aggiornamento per i docenti al Planetario di Caserta intitolato "Dante: Astronomia e territorio".

Alla Piccola Libreria 80mq presentazione del libro Versi fuori corso di Giuseppe Bocchino 17 gennaio


CALVI RISORTA - Gli appuntamento di 80mq inaugurano il 2016 con la presentazione del libro "Versi fuori corso", raccolta di poesie del Giornalista Giuseppe Bocchino. L'incontro sarà l'occasione per un reading di poesie dall'opera di Giuseppe Bocchino a cura dello stesso autore.
La raccolta "Versi fuori corso" è composta da 58 componimenti suddivi in 7 sezioni: Umane Presenze -Ego- Le stagioni di Cezanne- Trilogia del Sangue-Religione della Figura- Lucy Morgan- Abluzioni Finali. Per l'autore, la Poesia compie un 'opera di estraniamento dai rigidi piani spaziali, aumentando la sensibilità e spingendo la comprensione dell'uomo ad un livello più completo.

giovedì 14 gennaio 2016

'Il sale che non sale' del Casertano Clemente Cipresso invitato agli Swiss Startups


Dopo mesi di inutili trattative in Italia, il progetto denominato "sale che non sale" del Dottor Clemente Cipresso, 33anni di Lusciano in provincia di Caserta, sembra ottenere i frutti sperati. Ma, come spesso accade in questi casi, fuori dai confini nazionali. Il 33enne casertano infatti, è stato inviato a partecipare al concorso di idee innovative più famoso della svizzera, lo "Swiss Startups Awards" che ogni anno si tiene a Zurigo. Un riconoscimento importante, fuori concorso e quindi ancora più rilevante, per la particolare attenzione della stampa elvetica a un progetto tutto italiano destinato a cambiare ben presto le nostre abitudini alimentari. 

Sabato 16 gennaio: Lino D'Angiò in 'Da grande voglio fare il sindaco', al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere

 
Sabato 16 gennaio 2016, ore 21.00
Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere
 
Musicaè Management
presenta
 
Lino D'Angiò
in
 
Da grande voglio fare il sindaco
di Lino D'Angiò e Maurizio De Angelis
 
"La mia non è ne una discesa ne una salita, semplicemente una rimasta in campo".

L'anno del nuoto 2014/2015 14 gennaio 2016 ore 18.00 la Feltrinelli Caserta

14 gennaio 2016, ore 18.00
Paolo de Laurentiis  presenta
L'anno del nuoto 2014/2015
(Eracle edizioni)
Partecipano Christian Zicche e Andrea Ferraro

  
In un solo volume di 272 pagine a colori tutti i risultati della stagione appena conclusa: i mondiali di Kazan e Doha, i campionati italiani, i trials in Europa e nel mondo, il Settecolli, le Universiadi e i campionati Usa, il campionato a squadre, l'attività giovanile nazionale e internazionale, le classifiche italiane e mondiali, i record, le foto più belle.

venerdì 8 gennaio 2016

Lino D’Angiò in 'Da grande voglio fare il sindaco' AL Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere Sabato 16 gennaio



Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere
   
Info 0823799612 Sabato 16 gennaio, ore 21.00

Musicaè Management Presenta

Lino D'Angiò in

Da grande voglio fare il sindaco
di Lino D'Angiò e Maurizio De Angelis

Carlo Buccirosso al Teatro Comunale Costantino Parravano dal 15 al 17 gennaio


Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta
info 0823444051
Da venerdì 15 a domenica 17 gennaio
(feriali ore 20.45 - festivi ore 18.00)

Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
presenta

Carlo Buccirosso in

Il divorzio dei compromessi sposi
liberamente tratto dal romanzo di Alessandro Manzoni
scritto e diretto da Carlo Buccirosso

Carlo Buccirosso al Teatro Ricciardi di Capua Mercoledì 13 gennaio


Teatro Ricciardi di Capua
Info 0823963874
Mercoledì 13 gennaio, ore 21.00

Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
presenta

Carlo Buccirosso in

Il divorzio dei compromessi sposi
liberamente tratto dal romanzo di Alessandro Manzoni
scritto e diretto da Carlo Buccirosso

La nuova legge sugli ecoreati. La cultura ambientale diventa finalmente legge

Mercoledì 13 gennaio 2016, alle ore 14:30, presso l'Aula Magna del polo scientifico SUN, in via Vivaldi 43 – Caserta, Legambiente Campania, Legambiente Circolo di Caserta e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche della SUN, in collaborazione con l'ISSR "S.Pietro", hanno organizzato un dibattito – incontro pubblico dal titolo "La nuova legge sugli ecoreati per combattere le ecomafie e risanare il territorio".

A moderare l'incontro sarà Paolo Pedone, Direttore DiSTABIF, e, dopo i saluti di Michele Buonomo, Presidente Legambiente Campania, interverranno Stefano Ciafani, Direttore Generale Legambiente, Luca Ramacci, Consigliere III Sezione Penale della Corte di Cassazione, don Nicola Lombardi, Direttore ISSR "S.Pietro".

'Calendario Solidale per Paupisi' dell'associazione Onlus Ciò che vedo in Città – ITALIA

Santa Maria Capua Vetere – 07/01/2016

Con la consegna delle calze da parte delle befane targate Ciò che vedo in Città - ITALIA, si conclude il progetto "Calendario Solidale" della Onlus che ha visto i volontari della stessa produrre e distribuire un bellissimo calendario con i più bei scorci della città di Santa Maria Capua Vetere in favore della solidarietà alla città di Paupisi, piccolo centro del beneventano duramente colpito dall'alluvione dell' Ottobre dello scorso anno.

AMMINISTRATIVE. NCD-CAMPANIA POPOLARE: PER CASERTA SERVE COALIZIONE MODERATI

Napoli, 8 gennaio 2016. "In una riunione che si è tenuta ieri, i dirigenti provinciali di Ncd-Campania Popolare hanno condivisi la necessità di unire i moderati per un nuovo progetto per Caserta, in vista delle amministrative della prossima primavera. A Caserta, infatti, così come in altre città, lo schema delle vecchie coalizioni è definitivamente saltato. Inoltre è una città storicamente moderata dove non si può lasciare spazio agli estremismi che non rappresenterebbero le esigenze dei cittadini. A breve convocheremo le forze moderate in un incontro con il coordinatore regionale Gioacchino Alfano per verificare la loro disponibilità a intraprendere questo percorso". Così in una nota la dirigenza di Ncd-Campania Popolare.

Tina Raucci

giovedì 7 gennaio 2016

Al Duel Village torna il cineforum con il film 45 ANNI 12-13 gennaio

45 Anni, dal Festival di Berlino al Duel Village 

L'amore e il dramma in una coppia della terza età
Martedì 12 alle 21 e mercoledì 13 gennaio alle 17.30 in via Borsellino a Caserta 

Torna al Duel Village, dopo la pausa natalizia, l'appuntamento settimanale con il cineforum di Caserta Film Lab. Martedì 12 gennaio alle ore 21 e mercoledì 13 alle ore 17.30 sarà possibile assistere alla proiezione di '45 Anni' di Andrew Haigh. Amore e dramma sono i protagonisti di questo film toccante e intenso, interpretato da Charlotte Rampling e Tom Courtenay, entrambi vincitori dell'Orso d'argento all'ultimo Festival di Berlino. 

Equivoci e risate, al teatro 'Don Bosco' i '30Allora' 9-10 gennaio 2016


Equivoci e risate, al "Don Bosco" di Caserta il ritorno alle scene dei "30Allora"

CASERTA. «Teatro è la voce di chi, come noi, non sa parlare in altro modo». Dopo qualche anno di pausa, il "Don Bosco" di Caserta, in via Roma, ospiterà il ritorno alle scene dei "30Allora", storica compagnia di Casagiove, formatasi, quasi per gioco, nel 1998; l'attesa è breve: il debutto è previsto per sabato 9 (alle 20.30) e domenica 10 gennaio (alle 18.30). Il gruppo, diretto da Enzo Russo e da Salvatore Vitale", rappresenterà un classico del teatro contemporaneo di scuola napoletana: "Mettimmece d'accordo e ce vattimme", commedia degli equivoci in due atti scritta alla fine degli anni Settanta da Gaetano Di Maio, adattata, per l'occasione, da Russo. Oltre ai registi, sul palco saliranno Chiara Santoro, Goffredo Laugeni, Tina Dello Stritto, Carla Ferrara, Bruno Massaro, Gennaro Pompeo, Carla Lettiera, Maria Antonietta Golino, Raffaele Panariello e Annamaria Menditto. Il testo ruota intorno alle schermaglie tra due coniugi, Geppino e Margherita, decisi a divorziare e istigati dai rispettivi avvocati, Stenda e Sarappa, a una guerra di nervi. I litigi in casa Iaccarino provocano le ansie di Marisa, la figlia, preoccupata del proprio fidanzamento: la famiglia di lui è all'antica e una separazione per un presunto adulterio non ci voleva proprio.

mercoledì 6 gennaio 2016

Lotteria Italia 2015, due milioni del secondo premio in provincia di Caserta

Befana speciale a Veronella (Verona) dove è stato venduto il biglietto del primo premio della Lotteria Italia, da 5 milioni di euro. La serie e il numero del tagliando sono: G 050111. Il secondo premio, da 2 milioni di euro, è andato invece al tagliando Q 146948, venduto a San Nicola La Strada (in provincia di Caserta). Venduto invece a Roma il biglietto E 367077 abbinato al terzo premio da un milione e mezzo di euro.Il quarto premio da un milione di euro è andato a Varese dove è stato venduto il tagliando N 235789. Il quinto premio, da 500 mila euro, è abbinato al biglietto serie M 115765, è stato venduto a Como. Il sesto premio, quello da 250 mila euro, è il biglietto serie R 451283 venduto a Fabro (Terni).

martedì 5 gennaio 2016

Presepe Vivente Itinerante,a Casola e Pozzovetere nel quartiere di Casertavecchia, mercoledì 6 gennaio 2016.

Siete tutti invitati alla XXII  Edizione  del Presepe Vivente Itinerante, organizzato dall' "Oratorio Inter-parrocchiale  A.N.S.P.I  tra Comunicazione e Generazioni" della Comunità di Casola e Pozzovetere nel quartiere di Casertavecchia, mercoledì 6 gennaio 2016.
La caratteristica di questo Presepe Vivente ed Itinerante di personaggi presepiali, è la gratuità delle Comunità che offrono spontaneamente, lungo il percorso, prodotti tipici della nostra terra.
Tutto è all'insegna della gratuità per aprire il cuore  alla Misericordia di Dio come ci insegna papa Francesco.

lunedì 4 gennaio 2016

CALVI RISORTA - Non si ferma la lotta del Comitato contro la Centrale a Biomasse nell’Agro Caleno


Ormai sono settimane che i media ci bombardano con le polveri sottili nelle grandi città dando colpa alla pioggia che non arriva, purtroppo nessuno si preoccupa dell'inquinamento, quello sì tossico e cancerogeno, degli ecomostri, dei camini delle fabbriche, dei roghi tossici, dei grandi disastri ambientali causati da mega discariche.
Sulla "nostra" discarica alla ex Pozzi è sceso un silenzio inquietante e pericoloso, finite le passerelle mediatiche è come se tutti gli effetti nefasti che ha prodotto e che produce quotidianamente fossero magicamente scomparsi.

BEFANA ALL'OASI 6 gennaio 2016

"BEFABOSCO" UNA BEFANA ECOLOGICA

All'Oasi WWF del Bosco di S. Silvestro 

Una mattinata da trascorrere in famiglia con i giochi dei vecchi tempi e laboratorio dei dolci tradizionali 

PROGRAMMA 

Ore 10,30 Arrivo : Passeggiata nel Bosco e giochi all'aperto            
A seguire : Dolcino  della Befana per tutti                              
Laboratorio dei dolci tradizionali 
Importante: per le attività laboratoriali programmate i bambini devono avere non meno di cinque anni  

Giovedì 7 gennaio: il regista Carlo Cerciello porta in scena 'Il cielo di Palestina', al Teatro Elicantropo di Napoli

In scena il "racconto" visionario e poetico delle quotidiane e drammatiche vicende dei popolo palestinese,  attraverso le memorie di un maestro di scuola
 
La programmazione teatrale del Teatro Elicantropo di Napoli inaugurerà il nuovo anno con il debutto dello spettacolo Il cielo di Palestina liberamente tratto da La terra più amata, voci della letteratura palestinese, che il regista Carlo Cerciello, responsabile anche del progetto e dell'adattamento, porterà in scena da giovedì 7 gennaio 2016 alle ore 21.00 (in replica fino a domenica 7 febbraio).
 

L'Epifania nella Capua Longobarda con il Touring Club Italiano

Un  fitto calendario di iniziative celebrerà la ricorrenza dell'Epifania nell'area della Corte del Principato longobardo a Capua. Il programma degli eventi che si svolgeranno il 6 gennaio 2016 è curato dai Volontari per il patrimonio culturale nei siti "Aperti per Voi"  nell'ambito del progetto "TesoroItalia. Patrimonio negato" del Touring Club Italiano: le chiese di S. Salvatore, San Michele e San Giovanni. dei Volontari del Touring che portano avanti il progetto Aperti per Voi ,