martedì 17 gennaio 2017

IL SOUND CARIOCA DEL ‘MALUCA QUARTET’ AL ‘MANTOVANELLIVE CASERTA’ Sabato 21 gennaio

Sabato 21 gennaio spazio al repertorio classico napoletano con il maestro Franco Mantovanelli in 'Napule è na canzone'

Prosegue il ricco programma di appuntamenti di musica live al 'Mantovanellive Caserta' in Via Tanucci. Il prossimo venerdì 20 gennaio, il rinnovato spazio situato nel centro storico della città ospiterà il Maluca Quartet. La band formata da Cinzia Carlà (Voce), Adriano Guarino (chitarra), Ciro Guarino (Basso), Davide Mantovanelli (Batteria) avrà modo di proporre il recente lavoro discografico 'Bossa nova entre amigos'. Si tratta del racconto musicale intriso di passione, 'saudade', progressioni armoniche e strutture melodice influenzate dal jazz ad omaggiare la cultura carioca del novecento. Sabato 21 gennaio gli appassionati della canzone classica napoletana avranno possibilità di riascoltare i pezzi più significativi del repertorio partenopeo accompagnati in un viaggio, che avrà come guida il maestro Franco Mantovanelli, uno dei migliori interpreti del genere, sostenuto dal suono dell'insostituibile chitarra, fedele compagna di percorso.
Lo spettacolo 'Napule è na canzone', che vedrà la partecipazione dei mandolinisti Gianluigi Sperindeo, Andrea Beneduce e Luca Natale, passerà in rassegna il periodo d'oro della canzone all'ombra del Vesuvio a partire dalla fine dell'Ottocento attraverso citazioni di autori leggendari quali Bovio, Russo, Gambardella, Lama, Salvatore di Giacomo, Raffaele Viviani, Totò. Prevista un'incursione nel repertorio umoristico con brani di Armando Gill e della coppia Pisano e Cioffi ed un dovuto tributo a Renato Carosone.

Nicola Mai

Nessun commento:

Posta un commento