venerdì 20 maggio 2011

Le vie nascoste, tracce di Italia remota - Di Antonio Mocciola - Venerdì 20 maggio 2011

Per il ciclo di incontri " voci di carta"

 

Maddaloni  - Venerdì  20 maggio 2011, ore 19:00, sarà presso Hamletica libri - Corso I Ottobre - P.zza della Vittoria, 12  - lo scrittore e giornalista Antonio Mocciola che presenterà al pubblico in sala il suo ultimo lavoro, pubblicato con la Giammarino Editore, "Le vie nascoste, tracce di Italia remota". Il libro sarà accompagnato dalle immagini del fotografo Francesco Rinaldi.  Modera il giornalista Gianmarco Cesario. Letture di Roberto Azzurro. Interverrà l'editore Gino Giammarino

 

 

 Immagini e parole | Maddaloni

L'Italia scomparsa: il tema, affascinante e desueto, ha unito i mondi poetici dello scrittore e giornalista Antonio Mocciola ed il fotografo d'arte Francesco Rinaldi.

I due artisti accompagneranno il pubblico in sala alla scoperta di città dimenticate e abbandonate, in un percorso che esce dalle vie sicure, tracciate dal turismo di massa, per farci riappropriare di luoghi lontani e vicini.

Una guida sui generis che racconta con passione e poesia luoghi che non sono più attraversati se non da rari visitatori e da fugaci folate di vento.

 

Lo scrittore

Antonio Mocciola, napoletano ma lucano di origine, è giornalista pubblicista, autore teatrale e televisivo. 

Ha pubblicato, prima de "Le vie nascoste", la raccolta di racconti "La sottrazione" (Montag, 2008).  

 

Il fotografo 

Francesco Rinaldi, fotografo d'arte lucano, è specializzato nella documentazione aerea e di patrimonio. 

Ha pubblicato  i  volumi d'arte La Via dei Canti. 

Un itinerario di Federico II in Basilicata e Puglia e SCU8  Maninarte, (24ORE Cultura, 2007 e 2009).

Nessun commento:

Posta un commento