lunedì 30 maggio 2011

May Fest 2011 all'Opera Salesiana - Premiate le Eccellenze Casertane -

(Di Candalino Salvatore) Caserta - Anche quest'anno l'Opera Salesiana di Caserta ha aperto i suoi spazi ed i suoi cortili ai giovani, con lo stesso spirito che, fin dalla fondazione, ha guidato i Salesiani nel loro lavoro e che a tutt'oggi, ne caratterizza l'impegno: fare buoni cristiani ed onesti cittadini.

 

Mayfest 2011 è stata un'opportunità per i giovani delle Scuole Secondarie di Primo e Secondo grado per incontrarsi e misurarsi in competizioni sportive ed artistiche; una occasione per conoscere e confrontarsi con le eccellenze del nostro territorio: dal cinema alla musica, dal teatro alla letteratura, dal giornalismo alla televisione, dall'arte allo sport, dall'economia alla ricerca scientifica.

 

Durante la serata conclusiva del May Fest 2011, tenutasi il 24 maggio u.s. presso il Teatro dei Salesiani di Caserta, si sono esibiti i vari gruppi artistici che hanno vinto nelle varie sezioni (canto, musica, teatro, ecc…).

Un plauso particolare per il gruppo di musica popolare Corepolis, che si è esibito nel corso della serata ed è stato premiato come eccellenza casertana in campo artistico. Il gruppo è formato da Doralisa Barletta (voce), Biagio Rossetti (voce, chitarra), Francesco Faraldo (percussioni), Pina Valentino (Percussioni), Vincenzo Faraldo (contrabbasso), Anastasia Cecere (flauti), ed Emilio Di Donato (mandola e chitarra) già fondatore e direttore della prestigiosa Orchestra Popolare Campana.

 

E' stata quindi la volta di Antonio Diana (imprenditore ambientalista) titolare della Erre Plast, un'azienda di Gricignano d'Aversa che si occupa del riciclo di materie plastiche, premiato come Eccellenza Casertana. Nella terra dove domina il clan dei Casalesi e dove le strade sono invase dalla spazzatura, Antonio risponde con il lavoro quotidiano, insieme al fratello Nicola. E per le sue attività nel riciclo dei rifiuti, quest'anno è stato nominato da Legambiente ambientalista dell'anno.

 

L'ultimo premio ad un'Eccellenza Casertana, è stato conferito, alla memoria, ad Anastasia Guerriero, Medico e Scienziata che ha dedicato tutta la vita alla lotta contro le leucemie infantili. Dopo una lunga attività clinica presso l'Oncoematologia dell'Annunziata di Napoli, la Clinica Pediatrica di Hannover, il Children's Hospital di Filadelfia, si è dedicata alla Ricerca scientifica ed è stata ospite di prestigiosi Istituti  come il Kimmel Cancer Center di Filadelfia, la Emory University di Atlanta e la Penn University dove ha realizzato studi d'avanguardia sulla terapia genetica dei tumori. Negli ultimi anni ha lavorato come Direttore Medico Oncologico alla Pfizer, a New York.

 

La serata è stata ripresa da TV LUNA SAT e trasmessa integralmente.

Nessun commento:

Posta un commento