venerdì 13 maggio 2011

RIFIUTI, FARINA: - ECCO LA MIA IDEA PER INCENTIVARE LA DIFFERENZIATA -

"La raccolta differenziata deve essere incentivata attraverso un sistema di premialità genuina". Ad affermarlo è Paolo Farina, geologo quarantenne candidato al consiglio comunale con l'Udc, che avanza una proposta molto innovativa affinché il ciclo integrato dei rifiuti possa finalmente avere una svolta sostanziale. "Innanzitutto bisogna rendere conveniente la differenziata: basterebbe creare un sistema di bollini da consegnare ai cittadini virtuosi in base ai risultati conseguiti. Grazie ai tagliandi, ognuno riceverebbe in premio piccoli elettrodomestici In questo modo, si andrebbero ad innescare quei meccanismi di competizione tra vicinato che porterebbero grandi risultati. Il secondo step da seguire è il superamento della Tarsu con la Tia (Tariffa di igiene ambientale), già prevista dalla legge, che tenga conto dell'effettiva quantità di rifiuti prodotti in relazione, soprattutto, al numero dei componenti del nucleo familiare. Una strada che porterebbe notevole risparmio per le tasche dei nostri concittadini".

Nessun commento:

Posta un commento