giovedì 19 novembre 2015

Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano: killer, piovre giganti, idioti e santi Palazzo Lanza, 22 novembre

Domenica 22 novembre alle ore 18.15, nella Biblioteca di Palazzo Lanza (Capua, corso Gran Priorato di Malta 25), si terrà «Delitti e castighi. Dall'enigma di Ulrichs ai dogmi di Mastai Ferretti (1864-1870)», la puntata n. 8 del novissimo festival capuano di scienza, filosofia, gioco e poesia «Le 77 meraviglie dell'Ottocento palascianiano».

La lezione-spettacolo in programma tratterà, fra l'altro, di viaggi immaginari sulla luna e sotto i mari; del papa che proclamò l'infallibilità del papa; della fine del dominio papale; dell'inizio della liberazione sessuale; del più bel regalo di Natale del mondo; del più famoso idiota del mondo; del perché Massimiliano d'Austria avrebbe fatto meglio a rifiutare la corona del Messico.


La partecipazione è completamente gratuita e inoltre riceverete in dono, fino a esaurimento scorte, il libro «Un souvenir di Capua». Il festival, a cura dell'Accademia Palasciania in collaborazione con Architempo e con Creso cultura e civiltà, continuerà fino a metà dicembre articolandosi complessivamente in 11 lezioni-spettacolo tenute a cadenza settimanale da Marco Palasciano, integrate da momenti di laboratorio ludico e teatrale.

Il tutto rientra nell'àmbito delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Ferdinando Palasciano, il medico eroe alle origini della Croce Rossa.

Per gli annunci e resoconti delle puntate consultare il sito palasciania.blogspot.it.

Marco Palasciano

Nessun commento:

Posta un commento