martedì 3 novembre 2015

Les Merveilleuses al Cafeina Eat, il Barocco rivive su frolla e pasta di zucchero 7 - 17 novembre 2015

Una piacere per pupille e papille. E' Les Merveilleuses, titolo della mostra tutta da mangiare che sabato 7 novembre, alle ore 19.00, sarà inaugurata nei locali del Cafeina Eat di Marcianise [Caserta]. L'esposizione chiuderà poi i battenti il prossimo martedì 17 novembre. Dieci giorni in cui nelle stanze del noto locale casertano sarà allestito un vero e proprio percorso attraverso gli splendidi anni del barocco italiano ed europeo. Quadri e sculture però, questa volta, si gusteranno anche con la bocca e non solo con gli occhi, grazie alle fedeli riproduzioni su biscotti di pastafrolla realizzate da Rosa Piccolella e Francesca Pontillo, giovanissime artiste casertane.
Sono le stesse ragazze ad aver ideato la particolare mostra. Così per la più classica delle esposizione di pittura o scultura, teche e cornici ospiteranno le piccole opere in pastafrolla e pasta di zucchero, per la delizia degli occhi di adulti e piccini. 
L'evento si incastona nel ricco calendario di eventi di Marcianise, nello stesso giorno si inaugurerà l'Estate di San Martino. «Quello della decorazione di biscotti è un lavoro di spiccata manualità e creatività»  spiegano le due impegnate negli ultimi preparativi della mostra. Le due amiche di Capodrise hanno condiviso gli studi nel locale liceo artistico e proprio il lavoro di decorazione dei biscotti «ci permette di non abbandonare la nostra formazione  - concludono le due pronte alla prima esperienza pubblica – e di ripercorrere, certo per altre vie, la strada dei nostri genitori e avi. Una strada fatta di genuinità, gusto e lavoro. Tanto lavoro. Una strada che speriamo ci possa aprire a tante esperienze in un campo che permette d'applicare sperimentazione artistica a intrattenimento gastronomico». 


Alessandro Dorelli
[UFFICIO STAMPA]

Nessun commento:

Posta un commento