giovedì 12 novembre 2015

REGGIA DI CASERTA: alla scoperta del Giardino Inglese e 'Cose mai viste ..'

Domenica 15 novembre alle ore 11,30 ci sarà un'opportunità unica di scoprire la bellezza e il fascino del Giardino Inglese della Reggia di Caserta. 

Inserito nello splendido contesto del Parco della Reggia che si estende per oltre 120 ettari, il "Giardino all'Inglese", dalla natura informale e pittorica, fu voluto fortemente dalla regina Maria Carolina d'Asburgo che ne decise la realizzazione su suggerimento dell'ambasciatore britannico a Napoli, Sir William Hamilton. Proprio dall'Inghilterra fu chiamato il botanico J.A. Graefer il quale, in collaborazione con Carlo Vanvitelli, curò la sistemazione del terreno prescelto, esteso per circa 25 ettari.

Il giardino è caratterizzato dall'apparente disordine della flora (ricca di essenze rare), corsi d'acqua, dei laghetti, delle "rovine" secondo la moda del tempo suggerita dai recenti ritrovamenti a Pompei. Splendidi sono il bagno di Venere, il Criptoportico, i ruderi del Tempio dorico.
Accompagnati da uno storico dell'arte, non solo si potrà godere dell'ineguagliabile bellezza del Giardino, ma se ne scopriranno storie, miti e misteri che da sempre hanno affascinato i Visitatori.
L'appuntamento è alle ore 11,30 direttamente all'ingresso del Giardino Inglese posto alla sommità del Parco. L'ingresso può essere raggiunto a piedi, con una passeggiata nel Parco di circa 3 km, oppure con le navette (biglietto acquistabile direttamente a bordo, costo euro 2,50). È consigliabile giungere alla Reggia con un certo anticipo in modo da avere il tempo necessario per giungere all'ingresso del Giardino Inglese.

Sempre domenica 15 novembre alle ore 10,30 si rinnova l'appuntamento con "Cose mai viste … alla Reggia di Caserta": un affascinante percorso di visita "aerea". Percorso lo scalone d'onore della Reggia si giunge al piano di calpestio della volta ellittica da cui si gode di uno scorcio unico sullo scalone e sul vestibolo del complesso vanvitelliano. Successivamente si sale fino ai sottotetti, per ammirare le strutture lignee delle capriate di copertura e l'incannucciata dello scalone.
I Visitatori sono poi condotti attraverso le camerate che durante l'ultimo conflitto mondiale ospitarono prima le truppe tedesche e, successivamente, quelle americane. Tra testimonianze di vita quotidiana e oggetti che facevano parte delle dotazioni personali, saremo meravigliati dalla grazia e dalla raffinatezza dei disegni e dei graffiti tracciati sulle pareti dai soldati.
Il percorso si conclude con la collezione di arti minori e di oggetti del quotidiano risalenti al periodo compreso fra Sette e Ottocento: tra questi spiccano la raccolta di pregiate ceramiche da banchetto e i vasi da notte finemente decorati.

COSTO:
Ingresso APPARTAMENTI + PARCO: euro 12,00 (riduzioni e gratuità come da legge) Visita al Giardino Inglese con storico dell'arte: euro 6,00 
oppure
Visita a "Cose mai viste … alla Reggia di Caserta" con storico dell'arte: euro 6,00

DURATA della visita: un'ora circa.
Sono fortemente consigliate scarpe e abbigliamento comodi.

INFO e PRENOTAZIONI:
Giuseppe Munno
pubblicista

Nessun commento:

Posta un commento