giovedì 19 novembre 2015

WORKSHOP TEATRALE INTERNAZIONALE 'LE DRAMMATURGIE MIGRATORIE' diretto da RAUL IAIZA - Dir. Art. ANTONIO IAVAZZO 17 - 20 DICEMBRE 2015

Scuola di Teatro e Recitazione "IL PENDOLO" (CE) 
Associazione "IL COLIBRI'" di Sant'Arpino (CE)
in collaborazione con l'Associazione "CAPUANOVA" di Capua (CE)
presentano
EVENTO – WORKSHOP
"LE DRAMMATURGIE MIGRATORIE"
condotto da Raul IAIZA
Ideazione e direzione artistica di Antonio IAVAZZO
Dal 17 al 20 DICEMBRE 2015
PALAZZO FAZIO – Via Seminario – Capua (CE)


CALENDARIO E ORARI WORKSHOP
-        Giovedì 17 Dicembre (17.00 – 22.00)
-        Venerdì 18 Dicembre (17.00 – 22.00)
-        Sabato 20 Dicembre (10.00 - 13.00 / 14.00 – 20.00)
-        Domenica 21 Dicembre (10.00 - 13.00 / 14.00 – 20.00) 

DATA L'ECCEZIONALITA' DELL' EVENTO E IL NUMERO LIMITATO DEI POSTI DISPONIBILI, SI CONSIGLIA, A CHI FOSSE VERAMENTE INTERESSATO, DI PRENOTARE LA PROPRIA ADESIONE CON LARGO ANTICIPO.
Possibilità di vitto e alloggio a costi estremamente economici
  

LE DRAMMATURGIE MIGRATORIE
LINEE GUIDA E PROGRAMMA DI LAVORO

Allenamento Fisico
Plastica
Esercizi di dinamica – impulso – relazione
Ritmica corporea
Pre-acrobatica ed esercizi di grammatica corporea pre-acrobatica
Acrobatiche d'Attore

Allenamento Vocale
Canto d'Attore e tecniche di Chironomia
Esercizi per il controllo della glottide/laringe
Onomatopee e timbrica, accenti e sillabazione
Registri e timbri localizzati: "risuonatori fisici"

Allenamento della Parola
Ortofonia applicata
Prosodia applicata
Fraseggio e Agogica
Relazione parola – allenamento fisico

Sulle Azioni Fisiche
Composizione e Drammaturgia dell'Attore
Montaggio e Drammaturgia di Gruppo
Montaggio azioni fisiche – musica e azioni fisiche – testo
Allenamento per l'Attore / per il gruppo / per lo spettacolo

REQUISITI PER GLI ATTORI
-         Vestiti d'allenamento comodi
-         Ginocchiere morbide, tipo volley
-         Ogni attore dovrà dominare a memoria: una poesia in Volgare (ideale sarebbe un Sonetto) e una poesia d'autore contemporaneo (in italiano o tradotta) o un frammento di monologo teatrale.
-         Ogni attore dovrà portare un costume elegante con scarpe.


RAUL IAIZA - NOTE BIOGRAFICHE
Raúl Iaiza nasce a Córdoba (Argentina), nel 1964.
Regista e pedagogo teatrale, con formazione di base come musicista classico.
Direttore del progetto Regula Contra Regulam, Grotowski Institute, Wroclaw (Polonia), dal 2007 a oggi.
Assistente alla regia di Eugenio Barba nel OdinTeatret, Holstebro (Dinamarca), dal 2001 a oggi.
Nel 1994 fonda il Teatro La Madrugada. La sua formazione teatrale viene guidata da diversi Maestri che curano il suo percorso: Ujwal Bhole, Danio Manfredini, Mario Barzaghi. Fino al 2010 firma tutte le regie del Teatro La Madrugada, di cui la più recente è Erodiàs/Testori.
Dal 2007 coordina i lavori di Regula contra Regulam, un Programma di Ricerca sulle Arti Performative in collaborazione con il Grotowski Institute (Polonia), che si concentra sui ponti e le contraddizioni tra Training e Messa in scena, articolando la sua attività nel campo della Pedagogia e della Ricerca.
Nel campo della pedagogia Regula contra Regulam organizza le 'Open Session' (nove sessioni, da ottobre 2007 a oggi), un laboratorio permanente con due appuntamenti annuali, coinvolgendo Maestri attori e pedagoghi: Torgeir Wethal, Iben Nagel Rassmussen, Tage Larsen, Mario Barzaghi, Ujwal Bhole, Dawid Zakowski, Else Marie Laukvik.
Nel campo della ricerca, RcR crea Regola dei Laudesi, un gruppo di attori di diversa provenienza che lavora sullo studio pratico del Laudario di Cortona (Cortona Ms 91). A gennaio 2011, al Teatro Comunale di Ferrara, è stato presentato il primo studio pubblico sul Laudario. A maggio 2011, al Grotowski Institute (Polonia), si è presentato Amaro in nullo core/ i Laudesi del basso medioevo italiano ovvero avvicinare il mondo spirituale ai sensi, performance teatrale che espone i primi risultati della ricerca in corso.
Dal 2000 collabora in diversi progetti con l'Odin Teatret (Danimarca): Festuge 2001 e 2005, la biografia professionale di Torgeir Wethal, Fuga di Training/studi sul Training Classico con la conduzione di Torgeir Wethal e Mario Barzaghi (Teatro dell'Albero), Videvind Festival 2003. E' assistente alla regia di Eugenio Barba, sempre all'Odin Teatret, dove ha lavorato per gli spettacoli Salt (2002), Il Sogno di Andersen (2004), Don Giovanni all'inferno (2006) e La Vita Cronica (2011).
Come regista e come pedagogo collabora regolarmente con diverse istituzioni, teatri e festival, in tutto il mondo: Corea del Sud, Turchia, México, Argentina, Regno Unito, Svizzera, Francia, Polonia, Spagna, Romania, Italia. Dal 2015 collabora come regista e come Pedagogo con il Teatro de la Abadia (Madrid, Spagna).


PER PRENOTAZIONI - INFO - CONTATTI:
Antonio Iavazzo
Mail: info@antonioiavazzo.it
Sito Web: www.antonioiavazzo.it

Segreteria Organizzativa: Gianni Arciprete

Nessun commento:

Posta un commento