venerdì 25 marzo 2011

"Terrestri", un giorno da vegani - Gruppo antispecisti di Caserta - 26 marzo 2011

"Non siamo un associazione, non abbiamo uno statuto, rifuggiamo dal rischio di strumentalizzazione e dagli interessi politici, siamo totalmente autofinanziati, non vogliamo convincere nessuno, ma chiunque voglia unirsi a noi è il benvenuto.. insomma siamo dei romantici!".

 

Parla il gruppo di antispecisti di Caserta e provincia che ha organizzato, per il prossimo sabato 26 marzo a partire dalle ore 20.30 presso il centro polifunzionale (ex macello) di Casagiove (CE), via Volturno 56, un evento denominato "Terrestri". Ma chi sono gli antispecisti ? "Specista è chi sfrutta le altre specie a proprio vantaggio, specista è l'uomo, unico in tutto il regno animale a prendere senza dare nulla in cambio all'ecosistema in cui vive. La natura, gli animali non sono mai specisti, ognuno dona qualcosa all'altro e trae un suo vantaggio da tutto ciò. Essere antispecisti non significa essere animalisti, ma nutrire un profondo rispetto per tutte le forme di vita, sia animali che umane. Oltre ad essere vegetariani e vegani, infatti, siamo anche antisessisti e antirazzisti!" spiega l'attivista Domenico Schiavo. L'evento è organizzato in collaborazione con il Laboratorio Sociale Millepiani, l'Arca di Fiorè di Fiorella Pontillo – linea di accessori e gioielli ispirati al mondo animale e realizzati in maniera artigianale con materiali viari, parte del cui ricavato andrà al progetto – e con Sea Shepherd Italia - un'organizzazione internazionale senza fini di lucro nata nel '77 ad opera del Capitano Watson allo scopo di fermare con azioni dirette la distruzione dell'habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero - i cui rappresentanti campani apriranno la serata con un breve video che illustra le proprie attività. A seguire verrà proiettato gratuitamente il documentario"Earthlings": pluripremiata produzione internazionale, distribuito gratuitamente in dvd e liberamente scaricabile, il film è narrato dall'attore vegetariano Joaquin Phoenix e la colonna sonora porta la firma del vegano Moby. Il documentario, in assoluto il migliore e il più completo mai prodotto sulla correlazione tra la natura, gli animali e gli interessi economici degli umani, illustra la totale dipendenza dell'uomo dagli anima! li: dall a compagnia al cibo, dal vestiario al divertimento fino alla ricerca scientifica, "Earthlings" usa telecamere nascoste e filmati inediti per tracciare la cronaca quotidiana di ciò che accade all'interno di negozi di animali, rifugi, allevamenti di animali domestici e intensivi, industrie della pelle e della pelliccia, dello sport e dell'intrattenimento e infine in studi e laboratori medici e scientifici. A seguire sarà proposto un buffet interamente vegano, ovvero senza l'uso di alcun alimento di origine animale:  per sfatare il mito che chi non mangia carne si nutre solo di insalata, saranno proposte frittate senza uovo, polpette senza carne, formaggio senza latte, frittelle di riso e spinaci, cous cous e tanti altri piatti tipici, frutto di gustose sperimentazioni e di recupero dell'antica cucina popolare mediterranea, quella dei nostri nonni che non potevano permettersi carne e pesce. Al termine ci sarà il dj set funky antispecista di Gruvez & Wena "Il funky è la musica della libertà, del rispetto per le donne, dell'antirazzismo e dell'amore per la natura – spiega la musicista e attivista casertana Valentina Gnesutta – per questo abbiamo deciso di mettere la nostra musica e la nostra passione in questa iniziativa". Nel corso della manifestazione i volontari, tra cui Elpidio Maccariello, Ilaria Ricchi e Antonio Mandaglio, distribuiranno materiale informativo gratuito sulle modalità e i vantaggi di seguire una dieta vegetariana o vegana, correlati da studi scientifici di medici, pediatri e nutrizionisti, volantini sui rischi legati all'assunzione di latte, stand di raccolta firme per la petizione europea antivivisezione e dati sui consumi industriali, gli sprechi di acqua e terreno, le emissioni di gas serra e l'inquinamento legato al traffico dei veicoli che comporta il consumo di carne animale.

 

Info: mentechemente@gmail.com – Facebook: Proiezione Earthlings

Nessun commento:

Posta un commento